Novità 2021

Honda, nuove CB 500 m.y 2021. CB 500X, CBR 500R, CB 500F [FOTO E DATI]

- Arrivano omologazione Euro-5 e aggiornamenti estetici per le medie Honda: crossover, sportiva e naked
Honda, nuove CB 500 m.y 2021. CB 500X, CBR 500R, CB 500F [FOTO E DATI]

Venduta in oltre 92.000 esemplari dall'anno della sua introduzione - il 2013 - quella gamma Honda CB 500 composta da crossover CB500X, naked CB500F e sportiva CBR500R è uno dei grandi successi di casa Honda. Squadra che vince non si cambia, quindi il model year 2021 si limita a introdurre l'omologazione Euro-5 e a rivedere leggermente le colorazioni per tre moto che, alla prova dei fatti, non avevano certo bisogno di altre migliorie.

Le tre 500 arriveranno in concessionaria a partire dall'autunno 2020 con prestazioni invariate, nonostante l'importante abbattimento delle emissioni di monossido di carbonio, di idrocarburi incombusti, ossido di azoto e particolato fine richieste dall'omologazione Euro-5. La potenza massima rimane di 48 cv/35 kW per mantenerle accessibili con la patente A2, ma testimonia l'importante lavoro svolto dai tecnici Honda per non penalizzare la brillantezza di guida nel rispetto delle nuove normative.

 

CB 500F 2021

La CB500F, declinazione naked della piattaforma CB 500, leader delle vendite (è stata la preferita dal 48% degli acquirenti della gamma, con particolare peso di chi cercava la prima moto "vera" e degli under 24) si presenta con semplici variazioni della grafica dopo il profondo rinnovamento di cui è stata protagonista nel 2019: trovate qui il nostro video descrittivo, qui le prime impressioni e qui il nostro "long test".

La CB500F 2021 sarà disponibile sul mercato italiano nei colori Grand Prix Red, Matt Gunpowder Black Metallic ma soprattutto nella novità Candy Caribbean Blue Sea.

Guarda le offerte di Honda CB500F nuove

Guarda le offerte di Honda CB500F usate

 

 

CB 500X 2021

La crossover Honda CB 500X con anteriore da 19" - la seconda fra le preferite della famiglia, scelta dal 38% degli acquirenti di cui un buon 90% composto da motociclisti esperti - è stata anch'essa rivista profondamente solo due anni fa, debuttando a EICMA 2019 (qui il video con l'articolo di presentazione, qui invece le prime impressioni) e subisce quindi solo piccoli ritocchi estetici: sarà infatti disponibile nelle colorazioni Grand Prix Red, Matt Gunpowder Black Metallic, Pearl Metalloid White, tutte e tre con il telaietto reggisella rosso che riprende la livrea dell'ammiraglia maxienduro Africa Twin.

Guarda le offerte di Honda CB 500X nuove

Guarda le offerte di Honda CB 500X usate

CBR 500R 2021

La piccola sportiva CBR500R - di cui trovate qui la prova, e qui il video descrittivo - è stata anch'essa rinnovata profondamente nel model year 2019, e quindi si limita ad aggiornamenti di mero dettaglio estetico, oltre, naturalmente, alla già citata omologazione Euro-5: arriverà infatti nelle due colorazioni Matt Axis Grey Metallic e Grand Prix Red, ma con logo ristilizzato sulla carenatura per adeguarsi alle nuove sportive della Casa di Tokyo.

Guarda le offerte di Honda CBR 500R nuove

Guarda le offerte di Honda CBR 500R usate

 

  • macio05, Milano (MI)

    Troppo pesante e poco potente e con una velocità massima troppo bassa per potrsi spostare tranquillamente in autostrada e superstrada a medie attorno si 140/150 di tachimetro.
    Un limite sono anche i cerchi a razze anche per sterrati leggeri
  • username__125383, Bergamo (BG)

    Un'operazione che renderebbe più desiderabile la Cb500X, sarebbe di farla uscire con ruote a raggi, 18" post. e 21" ant. e magari con almeno un portapacchi di serie. Così come esce è proprio priva di tutto e la concorrenza fa meglio ad un prezzo più basso (Benelli TRK ad esempio e Macbor Montana XR5 500 che se la importano fa il botto). Il motore va benissimo così com'è, regolare e anche un pò brioso. Spremerlo per tirargli fuori prestazioni che non gli sono proprie manderebbe a remengo il proverbiale equilibrio e i consumi snaturando la moto. Infine il prezzo, che in se non sarebbe neanche eccessivo per un prodotto di qualità, ma se si calcola che per allestirla per viaggiare ai circa 6.500€ di partenza bisogna aggiungerci almeno 1.000€ in più fanno lievitare il prezzo d'acquisto quasi a livelli dove ci sono concorrenti più potenti e di maggior cilindrata (Versys e V-Strom 650).
    Comunque resta una bella moto.
Inserisci il tuo commento