novità 2014

Honda CTX700 a EICMA 2013

- Honda aggiunge un nuovo modello alla famiglia delle bicilindriche con motore da 670cc. È una cruiser, declinata in due versioni: nuda e semicarenata. Si tratta di un model year 2014, destinato inizialmente al mercato USA. Arriverà in Italia


Honda U.S.A. ha svelato all’International Motorcycle Show di Chicago una nuova interpretazione della “piattaforma” che ha dato vita alle NC700X ed S, e alla stessa Integra. Nella fattispecie, di tratta di due versioni di un nuovo modello dallo stile occhieggiante al mondo cruiser: la nuda CTX700N e la semicarenata CTX700, secondo noi vagamente ispirata alla NT01, oggi non più in listino (almeno in Italia).

Questa moto è stata presentata come la prima ad impersonare un concetto di stile definito CTX, acronimo di “Comfort Technology Experience”, applicato ad un mezzo gratificato da una buona guidabilità – garantita anche dal baricentro molto favorevole – e da un buon comfort generale per piloti di ogni taglia, oltre all’ormai nota trattabilità del bicilindrico parallelo da 670cc, che eroga dolcemente i suoi 47,6 cv a 6.250 giri con 6,1 kgm di coppia a 4.750 con il pregio di arrivare a percorrere, secondo i dati ufficiali, ben 27 km/l.

CTX700 Honda
CTX700 Honda

La serie CTX, che eredita dall’universalmente apprezzata ammiraglia Goldwing quello che Honda definisce “horizontal motive design”, è chiaramente destinata a chi desidera un mezzo polivalente e da guidare facilmente e senza stress.

La ciclistica – con interasse di 1.530 mm – beneficia di un nuovo telaietto posteriore che consente di sedere a soli 720 mm da terra (contro i 790 della NC700S e gli 830 della X), quindi per anche per i bassi di statura sarà una pacchia, anche grazie alla confortevole configurazione della sella stessa.

Quanto all’ABS, sarà di serie sulle CTX700 e sulla sola CTX700N, le cui versioni “D” saranno dotate anche dell’ormai arcinoto cambio semiautomatico DCT a doppia frizione.
Lanciate come modelli 2014, ma disponibili sul mercato U.S.A. già dalla prossima primavera, le nuove Honda CTXN ed ND costeranno 6.999/7.999 dollari, mentre per le CTX standard e D il prezzo salirà a 7.799 e 8.799.
 

Sulla scia di questo successo, Honda annuncia che al prossimo salone di Milano, Eicma 2013, in occasione del quale saranno presentati i nuovi modelli Honda YM14, la gamma dei modelli 'Dual Clutch' si amplierà ulteriormente con la CTX700, presentata lo scorso febbraio negli Stati Uniti all'International Motorcycle Show di Chicago per il mercato locale.

  • Helixpomatia, Aosta (AO)

    @ piega996......bicilindrico

    Un bicilindrico frontemarcia è tecnicamente superiore a un V quando costa meno, consuma meno e ha meno manutenzione. :-)
    Per ora ho un V2 poi vedremo....
    Comunque a me non dispiace questa Ctx ma ho paura che costerà almeno 8.000 euri quindi ciao ciao.
  • gigbot, Cornedo Vicentino (VI)

    sarai mia...

    basta scooter, ruote piccole, che alla lunga stufano, ho voglia di moto intelligente, e questa e quella che fà x mè BRAVA HONDA
Inserisci il tuo commento