anteprima

Honda CRF450 Rally: andrà in produzione!

- A Dakar ancora in corso, trapela dal comunicato stampa ufficiale una gran bella notizia: la CRF 450 Rally andrà presto in produzione in una versione dedicata ai clienti e realizzata dalla mitica HRC. Le nostre indiscrezioni sul prezzo e sulle caratteristiche della moto
Honda CRF450 Rally: andrà in produzione!

Honda CRF450 Rally: andrà in produzione


I nostri lettori più attenti già lo immaginavano. D'altra parte lo aveva anticipato proprio Martino Bianchi, coordinatore sportivo del Team Honda Rally HRC, nell'intervista rilasciata a EICMA 2013 al nostro Maurizio Gissi.
Ora arriva la conferma, contenuta nel comunicato stampa del team Honda HRC, scritta a chiare lettere, ma non strillata: è lo stile Honda, che bada al sodo ed evita frizzi e lazzi. 
Proprio come il mitico rally che si sta svolgendo in Sud America e che vede Joan Barreda e la sua CRF Rally in testa alla classifica generale. E' presto per cantare vittoria, ma a sole quattro tappe (durissime!) dal via possiamo dire che la moto è davvero una bomba sia in fatto di prestazioni che di affidabilità.

Per questo la frase contenuta nel comunicato (la riportiamo integralmente: Laia Sanz, the female rider being supported by Honda on the pre-production version of the Honda CRF450 Rally) farà la felicità dei tantissimi appassionati di rally che sono rimasti folgorati dalla bellezza della nuova moto giapponese.
Così innovativa e curata da obbligare le Case concorrenti a svecchiare in fretta e furia i propri modelli per reggere il confronto con l'ultima arrivata.

La Honda CRF450 Rally sviluppata lo scorso anno
La Honda CRF450 Rally sviluppata lo scorso anno


Bella, ma non solo. La Honda CRF450 Rally è sviluppata interamente dal reparto corse HRC ed è nuova nel telaio e nel motore monocilindrico a iniezione elettronica con quattro valvole, che prende le distanze nettamente dalla CRF450R da motocross.
Il propulsore ha infatti la testa bialbero, diversa quindi dal sistema UNICAM monoalbero adottato dalle versioni da cross ed enduro.
E' inedito anche nel basamento, maggiormente dimensionato per essere più robusto, e con l'olio della lubrificazione (circa 0,9 litri) comune per motore e cambio (mentre sulle CRF è separato).

La Rally è realizzata dal reparto corse HRC che segue anche la MotoGP
La Rally è realizzata dal reparto corse HRC che segue anche la MotoGP



Trapelano indiscrezioni anche sul cambio della CRF, che adotta soluzioni già impiegate dalla HRC nella MotoGP e di cui torneremo a parlarvi presto.
Appurato quindi che la moto sarà costruita anche per noi comuni mortali, scommetiamo che vorrete conoscere il prezzo di questo gioiello. Prezzo che di comune ha ben poco e che potrebbe toccare quota 30.000 euro, allineato pertanto alla migliore concorrenza.

Se vi siete innamorati della linea della Honda CRF450 Rally, ma non avete il budget necessario e non vi interessano le prestazioni da gara, armatevi di un po' di pazienza, nemmeno troppa: l'Africa Twin potrebbe tornare, con un design ispirato proprio alla Rally (guardate la versione dello scorso anno, qui sopra).
Ma questa è un'altra storia. 

Dati dichiarati
Peso: meno  di 150 kg
Potenza: oltre 58,5 cavalli
Velocità massima: oltre 170 km/h
Sospensioni: Showa
Freni: Nissin

  • Dario.Sella, Velo d'Astico (VI)

    consigli..

    Se queste moto verrano mercanteggiate da honda ,consiglio vivamente a quelli che l'acquisteranno di procurarsi anche un buon estintore e portarlo sempre appresso perchè potrebbe servire.
  • contact5278, Genova (GE)

    Africa Twin

    Ovviamente molti interventi hanno ad oggetto il "rumor" sul suo arrivo.
    Ecco cosa ne penso io:
    ruota: credo anzi son sicuro avrà un 21''. Primo perchè una moto come l'Africa Twin è troppo legata a una immagine "adventure" per rinunciarvi. Secondo (per me più importante) ricordatevi che deve tornare anche il Transalp e non possono esserci sovrapposizioni. Ipotizzo una stessa base, nuovissima, da cui derivare nuova Transalp (cerchio da 18 come il Tdm, o 19'') e AfricaTwin (21'').
    motore: non credo utilizzeranno quello delle NC a causa dello sviluppo orizzontale dello stesso: credo non sia abbinabile a una ruota da 21'' con sospensioni a lunga escursione da off (credo verrebbe fuori una moto lunga come un treno), inoltre nessuno credo desideri una Africa-Twin con vano portacasco dietro al manubrio e serbatoio sottosella... Se è un progetto da cui derivare due moto (Transalp e AfricaTwin) di probabili vendite, potrebbe valer la pena anche fare un motore nuovo da zero...
    Mi sembra di capire che comunque verrà presentata non in un salone autunnale, ma durante l'anno. Scelta rara ma non senza precedenti (V-Strom 650 restyling ad esempio), che fa si che si abbiano tutti i riflettori su di se!
Inserisci il tuo commento