Guida all'acquisto: “Olio e filtro, grazie”. Sostituire l'olio motore grazie a eBay

Guida all'acquisto: “Olio e filtro, grazie”. Sostituire l'olio motore grazie a eBay
Moto.it
  • di Moto.it
Cambio olio in arrivo? Cerchiamo il lubrificante giusto per il nostro motore a quattro tempi con l'aiuto di eBay e cambiamolo in tutta sicurezza
  • Moto.it
  • di Moto.it
2 maggio 2022

La salute del motore della nostra motocicletta dipende anche dalla regolarità con la quale vengono eseguiti i tagliandi o i controlli in officina; i propulsori a quattro tempi delle moto moderne sono in genere poco esigenti in fatto di manutenzione grazie anche alle notevoli qualità dei lubrificanti di oggi e alle lavorazioni interne del motore sempre più accurate: per moto stradali (riguardo le enduro specialistiche o per le moto pronto pista il discorso può essere molto diverso) non è raro avere intervalli di cambio olio anche ogni 12.000 km ma potrebbero anche porsi delle circostanze che potrebbero invogliare a sostituire il lubrificante prima delle scadenze programmate.

Immaginate per esempio di avere in programma un lungo viaggio estivo e di aver fatto già 9.000 chilometri dal precedente tagliando: non sarebbe controindicato partire con olio “fresco” e non rischiare di sforare troppo, magari lontano da officine e ricambisti, le percorrenze massime indicate dalla Casa; in ogni caso, esiste una schiera di appassionati che non riesce a dormire la notte sapendo che l'olio ha “già” 6.000 chilometri e preferisce coccolare oltremodo la propria moto e cambiarlo con frequenza elevata.

Chiariamoci: se la Casa costruttrice del veicolo prescrive un certo intervallo (di percorrenza, ma anche di tempo) lo fa a ragion veduta e non c'è assolutamente alcun motivo tecnico per non seguire le sue indicazioni, prova ne sia l'assoluta affidabilità e longevità di praticamente tutti i motori motociclistici moderni se curati scrupolosamente secondo le indicazioni del Costruttore.

Cambiare il lubrificante del motore con regolarità - e controllarne il livello - è quindi una regola basilare per garantire prestazioni costanti e affidabilità per lunghe percorrenze e inoltre è un'operazione semplice da fare anche da soli ma in caso di dubbi, pure minimi, non esitate a rivolgervi all'assistenza ufficiale o a un'officina qualificata, anche perché in certi casi per raggiungere i tappi di scarico o i filtri potrebbe essere necessario smontare parti sensibili della moto come carenature, pannelli, protezioni o dispositivi elettrici ed elettronici: con la sicurezza non si scherza!

Se ci leggete spesso avrete notato che esiste un modo per recuperare facilmente ricambi, accessori e tutto quanto ruoti attorno al mondo della moto: si chiama eBay, il marketplace che possiamo utilizzare anche per trovare lubrificanti, filtri e, se servono, gli attrezzi necessari per un salutare cambio olio.

L'olio più adatto alla vostra moto

Partiamo dal sottolineare che in questa guida all'acquisto ci rivolgiamo ai motori a quattro tempi, per quelli a due tempi i lubrificanti sono diversi e saranno oggetto di un prossimo articolo.

Il cambio olio andrebbe effettuato a motore - spento, ovviamente - caldo (attenzione a non scottarsi!): l'olio più fluido scorre meglio anche dagli anfratti dove potrebbe annidarsi (se potete, inclinate la moto durante il cambio olio) e porta via con se più residui, lasciando il motore più pulito. Alla sezione Auto e Moto trovate la voce oli fluidi e lubrificanti dove potete scegliere al link oli motore per vecoli il tipo giusto per il vostro motore. Quale? Le Case costruttrici indicano chiaramente per ciascuna moto da loro prodotta il tipo (minerale, sintetico, semisintetico), il campo di viscosità (indicato dalla sigla SAE) e la qualità (indicata dalla sigla che inizia con una S: SF, SG, SH, SJ... e via aumentando il livello qualitativo), quindi seguendo le prescrizioni del fabbricante della vostra moto si va sul sicuro; ad ogni modo, è bene ricordarsi di non usare lubrificanti con modificatori di attrito (le frizioni in bagno d'olio ne risentirebbero) utlizzando sempre prodotti formulati specificamente per l'uso motociclistico contraddistinti dalla sigla MA seguita da un numero.

Su eBay, per rendervi semplice la scelta, potete cliccare su “mostra tutto” (o usare i campi di ricerca a sinistra) quindi nella maschera che si aprirà selezionare “utilizzo” e scegliere “moto” e quindi cliccare su “applica”: vi verranno sottoposti soltanto gli oli dedicati alle motociclette: più facile di così... come potrete notare l'ampiezza dell'offerta può essere quasi disorientante e si possono anche trovare dei bundle che permettono fare un acquisto al miglior prezzo o, ancora, navigare per marca.

Filtro olio motore

Scelto l'olio, è assolutamente indispensabile procedere con l'acquisto di un filtro olio: riempire il carter con il lubrificante nuovo mantenendo il filtro vecchio non è consigliabile sia perché alcune impurità resterebbero all'interno del motore, sia perché la sostituzione del filtro olio permette di cambiare una percentuale totale di olio motore maggiore (corrispondenti in genere a qualche centinaio di grammi in più). In questo caso, è sufficiente andare alla sezione ricambi per moto , quindi alla voce “motore e ricambi per moto” quindi, “filtri dell'olio per moto”, dove navigando per marca o per modello compatibile si trova comodamente il filtro giusto per voi; sapevate che esistono anche quelli cromati, per dare un tocco in più al look della vostra moto? Si trovano attraverso l'uso delle opzioni di ricerca!

Gli attrezzi giusti

I filtri olio possono essere di due tipi: quelli a cartuccia e quelli in carta. Se per i secondi basta smontare poche viti per accedere al vano dove sono alloggiati, per i primi è necessario dotarsi di un attrezzo specifico per svitare e serrare il filtro nella sua sede. Se ne siete sprovvisti, nessun problema: potete andare alla sezione “utensili manuali da garage” o, ancora più comodamente, digitare “chiave filtro olio moto” nel campo di ricerca e con pochi euro avrete la vita facile. Ce ne sono diversi tipi tra cui quelli a nastro, gli autostringenti o quelli a catena. Nel rimontare il filtro olio a cartuccia è bene ungere la guarnizione con un po' di olio ed evitare di serrarlo eccessivamente rispettando la coppia indicata dal costruttore, inoltre ricordatevi che alcuni motori hanno anche un filtro olio a reticella, generalmente dalle parti del tappo di scarico: non va cambiato ma solamente pulito con un solvente e poi asciugato con aria compressa.

Discorso identico anche il per tappo magnetico dello scarico dell'olio (a proposito: alcuni motori hanno più tappi di scarico), da cui vanno asportati i residui metallici e quindi asciugato. Ultima raccomandazione, quella di esaminare l'olio esausto prima che venga conferirlo – obbligatoriamente! – per lo smaltimento: se vi trovate grosse pagliuzze o briciole metalliche o, ancora peggio, pezzi di molle o di gabbie a rulli, fate sottoporre immediatamente il motore a un esame tecnico accurato prima che succeda qualcosa di irreparabile, ne va della vostra sicurezza!

Sicurezza

Sicurezza che anche nella community di eBay è sempre in primo piano: gli acquisti effettuati con carta di credito, di debito, PayPal, Apple Pay o con Google Pay sono garantiti dalla Garanzia cliente eBay che mette al riparo da inconvenienti come merce difforme o mai arrivata. Ma, ancora prima dell'acquisto, è lo stesso sistema dei feedback che estremamente improbabile che un venditore professionista (sono moltissime le aziende medie e piccole, in ogni parte del mondo, che vendono abitualmente su eBay) voglia rischiare di farsi una cattiva reputazione che, di fatto, potrebbe tagliarlo fuori dalla community.

 

Ultime da News

Da Automoto.it

Caricamento commenti...

Hot now