Eccovi la Ducati 1100 Fuse da 500.000 euro

Più che di una special è quasi di un'opera d'arte in movimento. L'ha realizzata Revival Cycles da cima a fondo. Motore Ducati 1100 escluso
12 luglio 2022

L'idea di partenza era di sviluppare il concetto della Yamaha Virago. Ma, come a volte accade, le idee mutano man mano che si sviluppano ed è stato così che dopo sette anni di lavoro si è trasformata in una singolarissima Ducati 1100 Fuse.

E' stata progettata e costruita da cima a fondo dalla Revival Cycles di Austin, Texas, sotto la guida del suo fondatore Alan Stulberg. Fra le tante moto speciali che ha costruito c'è la Birdcage del 2019, ovvero la moto che avviato il lancio della BMW R18.

 Lo stile della Fuse si deve a Ed Boyd, che fra le altre cose è stato senior vice president of design di Nike, Sony e Dell. Ma l'intera moto è frutto della progettazione 3D che ha richiesto migliaia di ore di lavoro.
Boyd si era rivolto a Revival Cycles per essere aiutato a progettare una special usando il telaio e il motore della Yamaha Virago, di cui sopra, che aveva. Ma poi la storia ha avuto uno sviluppo diverso...

Attorno il motore di una Ducati Monster 1100 di metà anni Duemila, acquistato usato, è stato disegnato un inedito telaio in tubi di acciaio inox che si accorda proprio al disegno del V di 90° raffreddato ad aria Ducati.
La sospensione posteriore è formata da una coppia di ammortizzatori montati molto inclinati, perché si voleva dare un aspetto più classico, mentre il forcellone è stato lavorato CNC partendo da blocchi di lega di alluminio.

La Ducati 1100 Fuse potrà piacere o meno ma per pulizia di forme, essenzialità e cura costruttiva è un lavoro di grande artigianalità unito a una progettazione industriale di grande effetto.

La moto è stata presentata ieri da Jay Leno nella sua famosa serie Jay Leno's Garage. Trovate il video qui sotto con una completa descrizione della moto da chi l'ha fatta. Segue il test su strada.

“Anche guardandola ferma sembra che questa moto vada a 200 miglia orarie – ha detto – e potreste vederla esposta in un museo”.

La moto è stata costruita da zero partendo dall'impianto elettrico e se colpisce la forma del blocco serbatoio/sella (una monoscocca di alluminio parzialmente verniciata e per il resto lucidata a specchio), non sfugge la cura per ogni dettaglio.
A partire dal manubrio che ingloba comandi elettrici e cavi in un guscio di alluminio dal disegno unico che assolve anche da piastra superiore di sterzo. Nel leggero e aerodinamico cupolino è montato a filo un faro rotondo con luce a led.

Le proporzioni giuste sono state trovate con ruote a raggi da 18 pollici montate su mozzi appositi. Anche i freni e le pinze sono dei pezzi unici realizzati assieme agli specialisti di Hayes, e fatte su misura sono tutte le componenti ciclistiche, i comandi a pedale e al manubrio mentre lo scarico due in uno in acciaio, realizzato a mano, dà il giusto tocco finale.

Il motore, rivisto a livello di alimentazione a iniezione, è stato infine revisionato, modificato in alcune parti e ora fornisce quasi 120 cavalli di potenza.

La Ducati 1100 Fuse ha un valore stimato di 500.000 dollari, o euro se preferite vista la raggiunta parità del cambio.

Caricamento commenti...
Ducati Monster 1100 S (2009-10)
Ducati

Ducati
Via C. Ducati, 3
40132 Bologna (BO) - Italia
051 6413111
https://www.ducati.com/it/it/home

  • Prezzo 13.200 €
  • Cilindrata 1.078 cc
  • Potenza 95 cv
  • Peso 169 kg
  • Sella 810 mm
  • Serbatoio 15 lt
Ducati

Ducati
Via C. Ducati, 3
40132 Bologna (BO) - Italia
051 6413111
https://www.ducati.com/it/it/home

Scheda tecnica Ducati Monster 1100 S (2009-10)

Cilindrata
1.078 cc
Cilindri
2 a V
Categoria
Naked
Potenza
95 cv 70 kw 7.500 rpm
Peso
169 kg
Sella
810 mm
Inizio Fine produzione
2008 2011
tutti i dati

Maggiori info

Ultimi articoli su Ducati Monster 1100 S (2009-10) e correlati