Anticipazioni

E' pronta la QJ 750-7. Anticipa la TRK 800?

- E' pronta per la vendita, in Cina, la QJ750-7 che monta il bicilindrico della Benelli 752S. Si avvicina la versione TRK a marchio Benelli?

Della SRB 750 ce ne siamo già occupati l'estate scorsa quando sono circolate le prime foto e un video della adventure costruita dal colosso Qianjiang per uno dei sui marchi motociclistici, QJ Motor appunto.

Marchio che in Cina fra i sui modelli ne annovera diversi che montano i motori e i telai delle Benelli 250, 300, 500 e 600. Dai monocilindrici, ai due e fino ai quattro della naked SRK 600 e della sportiva SRG 600.
Qianjiang è infatti la proprietaria anche di Benelli ed è nei suoi impianti in Cina che sono costruite le Benelli vendute nel mondo.

La SRB 750 è la prima grossa adventure di QJ Motor e di fatto anticipa l'attesa Benelli TRK 800 di cui si parla da tempo.

La QJ500GS 5-F, versione locale della TRK 502X
La QJ500GS 5-F, versione locale della TRK 502X

Dai primi avvistamenti a oggi è successo che la moto ora si chiama QJ750-7 ed è presente nel sito ufficiale del costruttore con immagini (che vedete in alto) e caratteristiche tecniche. Che però sono della quattro cilindri 600...

E' disponibile nelle colorazioni a base nera, rossa, blu oppure bianca. Monta il due cilindri in linea di 753 cc, bialbero e 8 valvole, che conosciamo sulla Benelli 752S ma non ci sono i dati di potenza e coppia che sulla 752S sono rispettivamente di 76 cv a 8.500 giri e di 6,8 kgm a 6.500 giri.

La QJ750-7 ha ruote da 17 pollici, sospensioni Kayaba, pinze anteriori radiali Brembo, ABS Bosch e una strumentazione TFT da 5 pollici.
Nelle foto monta un tris di borse e bauletto in alluminio con i loghi Benelli.

Altre notizie aggiuntive sono che è stata vista in precedenza anche un versione con ruote a raggi e avantreno da 19 pollici (come la TRK 502X per capirci) e che Benelli ha fatto sapere ai tempi dei primi avvistamenti che l'azienda stava certamente lavorando in Italia al progetto di una nuova TRK sulla base del motore 750 cc.

Il prototipo con le ruote a raggi
Il prototipo con le ruote a raggi

Un progetto, definito importante, sviluppato interamente in Italia e che non aveva attinenza con la versione presentata (allora) dalla QJ Motor, fatta per i mercati non europei.

Non fatichiamo a crederlo, perché la nuova TRK dovrà avere una dotazione e un'estetica adatta al mercato del nostro continente. Se avrà un motore ulteriormente evoluto e una ciclistica più raffinata non possiamo al momento saperlo, ma soltanto immaginarlo.

Insomma, non ci resta che attendere ancora un poco per scoprirlo. Chissà se fino alla prossima Eicma o magari prima.

  • mikuni, Acquasanta Terme (AP)

    Questa moto sfonderà come la TRK 502, Suzuki, Yamaha, Kawasaki, Honda...attente!!
  • Marc.56, Soleto (LE)

    Queste endurone somigliano un po'tutte, la più bell a è la v85 della guzzi, il serbatoio è un'opera d'arte.
Inserisci il tuo commento