Novità 2021

Ducati Monster 2021: il primo teaser

- La filiale spagnola manda una prima immagine del serbatoio della nuova naked 2021
Ducati Monster 2021: il primo teaser

Grazie a Ducati España, filiale iberica della Casa di Borgo Panigale, anche l'ultima tessera del puzzle Ducati World Premiere 2021 va al suo posto, con una settimana d'anticipo: il protagonista dela quinta puntata (stasera c'è la quarta, dedicata alla Diavel Lamborghini) sarà il nuovo Monster.

Non possiamo dire che si tratti di una sorpresa, nel senso che già in ottobre avevamo avuto una conferma "tecnica" della presenza del nuovo Monster fra le novità 2021. La curiosità è comunque tanta, perché si tratta comunque di un cambiamento epocale per la naked di Borgo Panigale - modello che, peraltro, può vantarsi a pieno titolo di aver inventato un segmento in quel lontano inizio anni 90.

Il nuovo Monster rappresenterà infatti un cambio generazionale di portata epocale, con l'abbandono del telaio a traliccio in favore di una soluzione simile al Front Frame della Panigale V4 e della Streetfighter V4. Soluzione che comporta, inevitabilmente, la scelta di un motore diverso dal Testastretta 11° "piccolo", che potenzialmente potrebbe essere invece più vicino - se non proprio quello - al 950 che spinge la Panigale V2, che per prestazioni e sofisticatezza tra l'altro potrebbe prendere il posto del 1200 dell'ammiraglia.

L'immagine contenuta nel tweet, che vi riportiamo a seguire, non offre grandi spunti: si nota solo un serbatoio e quella che è inconfondibilmente la gamba di uno dei piloti ufficiali Ducati Superbike (verosimilmente Scott Redding, dal momento che Rinaldi lo sarà solo a partire dal primo gennaio) che lo... tiene a battesimo. Bisognerà attendere un'altra settimana per saperne di più.

  • PARRUS1, Firenze (FI)

    Da quello che so il motore del nuovo Monster non è il Superquadro 955 ma il Testastretta 936. Il superquadro rimarrà confinato alla Panigale V2 e ad una eventuale Streetfighter V2 per via della sua erogazione sportiva.
    Il Monster è invece una nuda sportiveggiante ma prettamente stradale che trova nel 950 il motore ideale in sostituzione sia dell'821 che del 1200 (che mi pare abbia sofferto l'arrivo di Streetfighter e che che dovrebbe essere aggiornato euro 5). Visto il limitato riscontro di mercato non mi stupirei che cancellassero anche la 797 ad aria per proporre il Monster nella sola configurazione 950 analogamente a quanto fatto per Hyper e Supersport. Secondo me sarebbe la scelta giusta non solo per razionalizzare la gamma ma anche per dare una maggiore identità al modello.
  • domy500, Roma (RM)

    daccordissimo con te
Inserisci il tuo commento