Moto Guzzi

Moto Guzzi V7 Classic

- Debutta a Milano Moto Guzzi V7 Classic, una moto dalle linee senza tempo e un omaggio all'eleganza dello stile Guzzi


Equipaggiata col classico 750 cc ed esteticamente caratterizzata dalla linea piatta che integra sella e serbatoio, V7 Classic è godibile e versatile, per riscoprire il piacere di andare in moto macinando chilometri, alla ricerca di nuovi itinerari.
Ma V7 Classic è anche una moto facile, da sfruttare per muoversi in ambito metropolitano, guidando ogni giorno una Moto Guzzi.

Nel 1967 il mercato motociclistico fu scosso dall’apparizione della prima maxi moto italiana: la Moto Guzzi V7 che dette il via a un periodo storico tra i più fulgidi del marchio. Quarantuno anni più tardi, quella storia felice e tutta italiana riprende con la nuova V7 Classic.

Una moto caratterizzata da uno stile unico, che affonda le sue radici nella storia di Moto Guzzi e delle prime V7: della V7 Special, citata nella cromia, nei fregi e nei fianchetti e della V7 Sport, che ne ha ispirato il serbatoio.
Sono elementi inconfondibili - insieme alla ricchezza di cromature e le ruote a raggi - i silenziatori dalla forma a sigaro, i quadranti della strumentazione, chiaramente ispirati a quelli degli anni ’70 e la sella piatta e allungata con la scritta Moto Guzzi che campeggia orgogliosa nella parte posteriore.

Dettagli che creano una sapiente alchimia tra tradizione e modernità di una moto pensata per rispondere alle esigenze del motociclista contemporaneo, alla ricerca di versatilità, economia d’esercizio, affidabilità e rispetto dell’ambiente. Per questo motivo, e a differenza dalla sua antenata, la V7 Classic è una moto leggera e compatta che offre un’immediata sensazione di controllo grazie a una posizione di guida subito naturale.
Moto Guzzi V7 Classic non costringe il pilota a un millimetrico inserimento negli incavi del serbatoio: sulla V7 ci si accomoda in sella nel più classico stile anni ’70, una caratteristica che si rivela una qualità apprezzata anche dal passeggero, grazie alla generosa porzione di sella che la V7 Classic gli riserva.
La posizione delle pedane, leggermente avanzate e il corretto dimensionamento del manubrio completano il profilo di una moto piacevole quanto facile e confortevole.
Al risultato contribuisce anche il ritorno del telaio a doppia culla.
Particolare attenzione è stata dedicata alla geometria di sterzo, con 27°50’ d’inclinazione del cannotto per assicurare stabilità e precisione nei cambi di direzione. La sospensione anteriore, che adotta una forcella Marzocchi con steli da 40 mm, ha un’escursione di 130 mm ed è combinata con l’azione dei due classici ammortizzatori posteriori, regolabili nel precarico molla, che si estendono per 118 mm.

Il comparto frenante si compone di un disco anteriore flottante da 320 mm e uno posteriore da 260 mm.
Le ruote a raggi, da 18 pollici all’anteriore e da 17 al posteriore, con gommatura a spalla alta, restituiscono al veicolo un’eccellente maneggevolezza e grande sensibilità di guida.
V7 è anche il sinonimo di motore bicilindrico con trasmissione a cardano.
Il propulsore della V7 Classic fa parte della serie small block da 744 cc, celebre per la proverbiale affidabilità ed economia d’esercizio, quanto sorprendente nell’erogazione della coppia massima di 54,7Nm, disponibile a 3600 giri/minuto. E se lo scatto non manca, anche la potenza massima (50 CV) è perfettamente in sintonia con il carattere della V7 Classic, una moto che non deve sfidare il cronometro ma, compito non meno difficile, divertire.

Moto Guzzi V7 Classic è già disponibile nel colore Bianco Lunare, al prezzo di lancio di 7.990 euro, chiavi in mano.

  • bigpenna, Milano (MI)

    Bella, ma prezzo fuori dal mondo.

    Paragoniamola ad un altra moto italiana prestigiosa e fascinosa come la Ducati 696.
    Come contenuti tecnici, prestazioni e investimenti fatti la Ducati è un altro pianeta, nonostante ciò costa meno.
    Non è una politica che ha molto senso.
  • berni05, caserta (CE)

    poco potente e un pò cara

    non l'ho vista da vicino e quindi il giudizio è parziale ma non mi pare niente di speciale; soprattutto la potenza è scarsa, daccordo che non deve bruciare i semafori ma, insomma, se viene voglia di smanettare un pochino....; il prezzo poi è troppo alto perlomeno 6-700 euro in meno ci stavano sicuramente.
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Moto Guzzi V7 Classic (2008 - 12)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Moto Guzzi
  • Modello V7
  • Allestimento V7 Classic (2008 - 12)
  • Categoria Naked
  • Inizio produzione 2008
  • Fine produzione 2013
  • Prezzo da 8.050 - franco concessionario
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.185 mm
  • Larghezza 800 mm
  • Altezza 1.115 mm
  • Altezza minima da terra 182 mm
  • Altezza sella da terra MIN 805 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse 1.449 mm
  • Peso a secco 182 Kg
  • Peso in ordine di marcia 198 Kg
  • Cilindrata 744 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 2
  • Configurazione cilindri a V
  • Disposizione cilindri trasversale
  • Inclinazione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri a V 90
  • Raffreddamento ad aria
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione iniezione
  • Alesaggio 80 mm
  • Corsa 74 mm
  • Frizione monodisco
  • Numero valvole 2
  • Distribuzione monoalbero
  • Ride by Wire No
  • Controllo trazione No
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 49 cv - 36 kw - 6.800 rpm
  • Coppia 6 kgm - 55 nm - 3.600 rpm
  • Emissioni Euro 3
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 5
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 17 lt
  • Capacità riserva carburante 2,5 lt
  • Trasmissione finale albero
  • Telaio Telaio a doppia culla con elemanti imbullonati
  • Sospensione anteriore Forcella Telescopica Marzocchi Ø 40 mm
  • Escursione anteriore 130 mm
  • Sospensione posteriore Forcellone oscillante in lega leggera, con 2 amm. Bitubo pluri-regolabili
  • Escursione posteriore 118 mm
  • Tipo freno anteriore disco
  • Misura freno anteriore 320 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 260 mm
  • ABS No
  • Tipo ruote integrali
  • Misura cerchio anteriore 18 pollici
  • Pneumatico anteriore 100/70 18"
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore 130/80 17"
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Moto Guzzi

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta