SPY

CFMoto e KTM: arriva una moto Adventure 800? Ecco le foto!

- La moto realizzata in Cina e monta il propulsore LC8c, e dovrebbe essere il primo prodotto della joint venture tra i due marchi
CFMoto e KTM: arriva una moto Adventure 800? Ecco le foto!

Che KTM e la cinese CFMoto avessero iniziato qualche tempo fa un sodalizio non è un mistero, e ve ne avevamo già parlato più volte lo scorso anno e anche nel 2014, quando la Casa austriaca aveva stretto un accordo con la società cinese per la produzione, nella fabbrica di Hangzhou, delle KTM Duke 125, 200 e 390 marchiate KTM R2R da vendere in Cina.

Adesso, però, arrivano notizie più pepate, come riportato da Bennetsche mostra delle foto spia che arrivano da alcuni social cinesi.

 

Le immagini mostrano una moto Adventure a vocazione non troppo fuoristradistica, che monta, udite, udite, il nuovo motore bicilindrico KTM LC8c, lo stesso delle KTM 790 Duke e 790 Adventure, oltre che nella nuova 890 Duke R.

La ragione di questa scelta è abbastanza semplice, visto che, a partire da giugno, KTM produrrà i modelli 790 e 890, sia propri che di Husqvarna, e destinati ai mercati europeo, australiano e della regione ASEAN, proprio negli stabilimenti di Hangzhou, frutto della collaborazione con il brand cinese.

 

 

Sebbene il design sia diverso rispetto a qualunque altro modello austriaco, oltre al motore, anche il telaio tubolare in acciaio dovrebbe essere un “riciclato”, mentre il forcellone, pur ricordando un po’ gli stilemi della Casa arancione, è inedito.

Come scrivevamo in apertura, le ambizioni in off-road di questa nuova adventure dovrebbero essere piuttosto limitate, puntando maggiormente sullo spirito da tourer, fatto che si evince dai cerchi in lega da 19 pollici all’anteriore e 17 al posteriore, mutuati da quelli della KTM 1290 Super Adventure S, e dall’escursione non troppo abbondante della forcella.

Lo stile delle realizzazioni di CFMoto è curato dal celebre Kiska Design, stessa società utilizzata da KTM e, infatti, le moto sono solitamente molto armoniose, perfette per strizzare l’occhio ai mercati europei. Le linee sono belle spigolose, con angoli vivi, il tutto abbinato a vaste superfici lisce e all’immancabile “becco” da adventure.

Alcuni documenti citati da Bennets parlano di un accordo tra i due marchi che darebbe l’esclusiva a CFMoto per quanto riguarda la distribuzione in Cina delle KTM e, sempre secondo i medesimi documenti, si parla di una prima moto frutto dell’accordo, denominata CFMoto MT800, che dovrebbe andare in produzione a partire dal settembre di quest’anno.

Chi è curioso di vederla?

Fonte e photo Credits: BikeSocial

  • gra61, San Giovanni in Marignano (RN)

    Gs2best,a me è piaciuto tanto,al punto che me la sono riletta,lascia stare il pesante,quando ce vo'ce vo'!Saluti!
  • kodiak59, Bergamo (BG)

    di primo acchito si capisce poco, pare una moto "camuffata" come succede spesso con quelle in via di definizione. Ma propulsore e telaio sono sani (KTM), e se assemblaggio e componenti saranno di buon livello direi che potrebbe venirne fuori una buona moto. Manca solo di vederla in versione definitiva e sperare in un prezzo competitivo. Vista così direi che si tratta di una moto vocata al turismo ...magari anche un pò avventuroso. Potrebbe venirne fuori un'altra valida alternativa ai potentissimi, enormi e costosissimi "SUV" su due ruote.
    Io comunque non sarei così negativo a riguardo come leggo qua e la.
    Inoltre mi sa che ci si deve mettere il cuore in pace, il futuro della motocicletta in tutte le sue declinazioni e componenti sarà sempre più legato a quella parte di mondo, che piaccia o no e le case motociclistiche (tutte!) l'hanno capito da un pezzo. Chi non vorrà orgogliosamente "piegarsi" a questa rivoluzione, boicottando i prodotti che arrivano da la, si ritroverà tra qualche anno a girare su moto italiane, tedesche, austriache o americane "doc" ma stracariche di chilometri e ormai d'epoca, ignorando magari che anche la loro moto premium funziona da sempre abbondantemente infarcita di componenti con gli occhi a mandorla!
Inserisci il tuo commento