Motor Bike Expo

Bottpower XR1-212 con Stefano Caracchi

- A Motor Bike Expo di Verona vedremo anche la Bottpower XR1-212 di scuola flat track disegnata dallo spagnolo David Sanchez. Sarà distribuita in Italia da Stefano Caracchi
Bottpower XR1-212 con Stefano Caracchi

La Bottpower XR1-212 farà fa il suo debutto italiano al Motor Bike Expo di Verona. Questa moto è stata disegnata da David Sanchez, ingegnere di pista che ha lavorato nel Mondiale Moto2 e che una Moto2 l'ha progettata in proprio, schierandola al CEV. La sua definizione della sua XR1 è… “Un'eccitante sportiva con motore bicilindrico a V, con l'estetica di una moto da flat track”.
Nella sostanza si tratta di una special costruita a misura del cliente, che può scegliere sospensioni, ruote, freni, preparazione del motore, elettronica, ed anche la colorazione, così da poter avere una special unica ed esclusiva.
La base ovviamente è Buell, con il motore 1.203 bicilindrico a V raffreddato ad aria e olio che eroga 100 cv (ma è potenziabile fino a 150 cv), mentre il telaio è disponibile sia in acciaio che in titanio.
I costi per variano a seconda della personalizzazione, partendo da 20.000 euro per quella che è la versione standard. Tempo di consegna, tre mesi dal momento dell'ordine. Dopo Verona sarà possibile ammirare la Bottpower XR1-212 a Bologna, nello store ufficiale di via Galliera 2/b, che aprirà nel prossimo mese di marzo.

Sì, perché l'importatore italiano della Bottpower è Stefano Caracchi, ex pilota dei GP 125 e 250 che ha corso anche sulle Ducati preparate dalla scuderia NCR, fondata da suo padre Rino assieme a Giorgio Nepoti, e con un debole per le bicilindriche.

 

  • Riccardo.Sonsini, Milano (MI)

    Forse come motore era meglio scegliere quello dello sportster doppia accensione, che è standard anche per motori aftermarket (tipo s&s)...
  • tirone, Bari (BA)

    Noto che della ciclistica Buell hanno mantenuto quasi tutto tranne il telaio, che è effettivamente l'elemento che ha portato Buell alla chiusura, per quanto era brutto da vedere.
    Questa assomiglia alle prime S1 Lightning che avevano il motore in bella vista. Molto bella.
Inserisci il tuo commento