Attualità

Borile da Vo': "Qui siamo nell'occhio del ciclone"

- Umberto Borile mostra ai lettori di moto.it il suo kartodromo con 2500 soci tesserati: è alla periferia di Vò e completamente deserto. Come sono ferme tutte le altre attività del paese, da dodici giorni blindato. E fa un appello al governo

Dopo averci mostrato, nel suo primo video, i varchi presidiati dalle forze dell'ordine che impediscono ogni accesso a Vò, in questo secondo video Umberto Borile ci porta alla periferia del paese in provincia di Padova, tremilatrecento abitanti, dichiarato zona rossa dopo il primo deceduto italiano per il coronavirus. Ci mostra il suo kartodromo, centro di passione per tanti motociclisti e kartisti del nord Italia, completamente fermo.

Un'immagine del kartodromo di Borile
Un'immagine del kartodromo di Borile

Il piccolo centro ai piedi dei colli Euganei è in ginocchio, e i paesani molto preoccupati. La gran parte degli ottantotto cittadini positivi al tampone sta bene e molti sono già tornati alle loro case, monitorati dai medici. Ora si sente parlare di un secondo tampone per tutti, allo scopo di studiare in profondità lo storico del contagio. Gli abitanti di Vò temono che tutto ciò metta il paese in una luce sinistra, difficile da dimenticare negli anni futuri.

Da qui l'appello al governo. Borile, a nome del paese intero, chiede di comprendere che ogni impresa locale è bloccata. I produttori vinicoli, le botteghe, le piccole aziende come la sua. Tutti fermi e chissà ancora per quanto. Non basterà un rinvio dei versamenti delle imposte, occorreranno misure più adeguate.

  • Viper84, Rimini (RN)

    Un in bocca al lupo a tutta Vò Euganeo e al sign. Borile, siamo tutti con voi e usciremo anche da questa situazione.
    Stringiamo i denti e forse ci godremo anche qualche bella gara in MotoGp e Sbk.💪💪💪💪
  • Fattoriale, Belluno (BL)

    IMHO Supponendo che il virus si fosse diffuso come lo e' ora, la menata sul "e' stato montato un caso" e' una cavolata per il fatto che poi gli ospedali sarebbero arrivati al tracollo improvvisamente e forse il panico sarebbe stato maggiore, perche' l'effetto sorpresa avrebbe potuto rendere certi individui molto piu' pericolosi cascando da uan situaizoni di sicurezza ad uan di totale novita'.
    Quindi "basta decidersi" se e' meglio stare zitti zitti e riempire le terapie intesive per una "influenza" o evitare di intasare tutto subito diluendo i contagi in un periodo piu' lungo.
    Perche' non pesno che sia una "invezione mediatica" che gente in situaizone grave ce ne e'.
    Poi, fra tutti i contagiati, tanti guarisicono magari non arrivando mai a certi levelli ma, l'intenzione e' evitare che ce ne siano troppi di gravi adesso in un lasso di tempo breve.
    @ghero : non c'e' prevenzione per un virus che non conosci.
    per quanto riguarda la situaizone economica e le questioni fiscali, sarebbe il caso di rendere lo Stato un po' piu' "smart".
    Dove "smart" non e' una questione tecnoligica (non solo), ma bisogna svecchiare e rendere piu' agile lo Statom che deve seguire ed avere delle politiche di gestione per eventi coem questi.
    La civilta' industriale "statica" tipice di un secolo fa', non e' piu' praticabile e realistica per la vita di oggi.
    Lo Stato deve seguire l'evoluzione del mercato, della econocmia e delal societa' in cui e' calato.
    Non si possono piu' avere soluzioni "vecchie", basate su principi inapplicabili oggi ed essere pronti anche a crisi settoriali o geografiche, almeno (ripeto) con protocolli e forme adatti.
    Direi di approfittare di questa crisi anceh per riformare parametri, modalita' e principi della interazione impresa-Stato.
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Borile Multiuso 230 (2018 - 19)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Borile
  • Modello Multiuso
  • Allestimento Multiuso 230 (2018 - 19)
  • Categoria Trial e Moto Alpinismo
  • Inizio produzione 2018
  • Fine produzione 2019
  • Prezzo da 4.990 - franco fabbrica
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.000 mm
  • Larghezza n.d.
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN 790 mm
  • Altezza sella da terra MAX 815 mm
  • Interasse 1.270 mm
  • Peso a secco 84 Kg
  • Peso in ordine di marcia 88 Kg
  • Cilindrata 229,5 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 1
  • Configurazione cilindri n.d.
  • Disposizione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri -
  • Inclinazione cilindri a V n.d.
  • Raffreddamento ad aria
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione carburatore
  • Alesaggio 67 mm
  • Corsa 69 mm
  • Frizione multidisco
  • Numero valvole 2
  • Distribuzione n.d.
  • Ride by Wire No
  • Controllo trazione No
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 15 cv - 11 kw - 6.200 rpm
  • Coppia 2 kgm - 17 nm - 5.500 rpm
  • Emissioni Euro 4
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 5
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 5 lt
  • Capacità riserva carburante 1 lt
  • Trasmissione finale catena
  • Telaio n.d.
  • Sospensione anteriore Sospensione anteriore forcella telescopica idraulica Marzocchi Ø 40 mm regolabile
  • Escursione anteriore 180 mm
  • Sospensione posteriore Sospensione posteriore forcellone oscillante in lega leggera di tipo cantilever con 2 ammortizzatori regolabili nel precarico molla e compressione
  • Escursione posteriore 200 mm
  • Tipo freno anteriore disco
  • Misura freno anteriore 220 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 200 mm
  • ABS No
  • Tipo ruote raggi
  • Misura cerchio anteriore 21 pollici
  • Pneumatico anteriore 2,75 / 21"
  • Misura cerchio posteriore 18 pollici
  • Pneumatico posteriore 4,00 / 18"
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Borile

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta