Mercato

BMW: a novembre vendite mondiali in calo

- Sono diminuite le consegne di moto BMW nel mondo nel mese di novembre. Il 2019 resta in attivo e sarà comunque battuto il risultato del 2018
BMW: a novembre vendite mondiali in calo

BMW Motorrad accusa un rallentamento nelle consegne mondiali nel mese di novembre appena concluso.

E’ il primo bimestre con il segno negativo dopo un’annata di crescita. A novembre le consegne di moto e scooter sono state di 11.791 unità, pari a un -4,4% rispetto a novembre 2018.
Nei primi undici mesi di quest’anno le vendite nel mondo sono state 161.368, in crescita del 6%, tuttavia il calo di novembre, sommato al -3,1% di ottobre, ha appunto ridotto il +8% registrato nel periodo gennaio-settembre.

L’anno scorso BMW ha venduto 165.566 moto nel mondo, nuovo primato che sarà destinato a essere superato alla fine di quest’anno. Per raggiungere l’obiettivo dichiarato da Stephan Schaller alla fine del 2015, quando era CEO della divisione moto per la marca di Monaco, di arrivare alle 200.000 unità vendute entro il 2020 occorrerà forse aspettare di più.

  • Ponan68, Monza (MB)

    Un +6% di vendite nel settore moto a livello mondiale come progressivo gennaio-novembre, è un ottimo risultato per BMW, considerando che l'anno scorso aveva chiuso il 2018 con un aumento solo dello 0,9% e nell'auto si è vista una contrazione globale del 4% tra il '18 e '19. Quest'ultimo dato, dà un idea del contesto macroeconomico in cui si è mossa BMW.
  • gs2best, Pomponesco (MN)

    Io non sono un analista di mercato ma diciamo che questo calo era prevedibile come credo lo sarà il mese di Dicembre.

    Tutti sapevano che sarebbero stati introdotti modelli nuovi e quindi si preferisce aspettare il modello che andrà in produzione nel 2020
Inserisci il tuo commento