Eicma 2014

Aprilia RSV4 RR 2015

- Fresca vincitrice del campionato mondiale Superbike, proprio all'ultima gara di Losail con il francese Guintoli, debutta a Eicma 2014 la nuova Aprilia RSV4 RR
Aprilia RSV4 RR 2015

Fresca vincitrice del campionato mondiale Superbike, proprio all'ultima gara di Losail con il francese Guintoli, debutta a Eicma 2014 la nuova Aprilia RSV4 RR. Si tratta della più importante evoluzione nella recente storia della RSV4, un progetto molto evoluto che ha ridefinito gli standard d'alte prestazioni nel segmento delle super sportive. La nuova e più evoluta versione della RSV4 attinge a tutto il sapere e alle continue evoluzioni tecniche messe in pista da Aprilia in questa stagione SBK.

Le grandi qualità di una ciclistica da corsa, ulteriormente affinata, si combinano con il motore V4 di 65° (una architettura esclusiva di Aprilia nell'attuale panorama della produzione di serie e mutuata direttamente dal racing) che in questa ultima evoluzione supera i 200 cavalli. Oltre alle maggiori prestazioni, contribuiscono a incrementare il piacere di guida il peso ulteriormente ridotto e un pacchetto di controlli elettronici che è unico nel suo genere per completezza. L'aPRC (Aprilia Performance Ride Control) è il noto pacchetto di sistemi di controllo direttamente derivato dalla tecnologia del campionato mondiale superbike, il più completo tra quelli attualmente presenti sul mercato.

Sulla RSV4 RR, l'aPRC è stato ulteriormente evoluto per adeguarsi ancor meglio alle nuove caratteristiche di motore e ciclistica, soddisfacendo le esigenze specifiche dell'amatore come del pilota professionista. Il nuovo sistema si integra ancora meglio con la fine gestione elettronica del full ride-by-wire multimappa del V4 di Aprilia.

Per celebrare l'arrivo della nuova regina delle superbike, Aprilia propone anche una versione in edizione limitata in 500 pezzi - la RSV4 RF - caratterizzata dalla livrea dedicata e da elementi racing di serie.

  • andre1711, Daverio (VA)

    non male ma..

    Tecnicamente nulla da dire,e anche a livello di rumore,spettacolo.Molto bella la grafica con il rosso e la scrittona APRILIA bianca,mentre quella con base nero-grigio-e scritta in negativo (come quella in alto a questa pagina) mi ricordano troppo le rsv 1000 e le moto di una 15ina di anni fa..sarebbe bella anche una colorazione più chiara,in modo da far risaltare la sottiliezza delle linee..
  • Alex675770, Scorze' (VE)

    Purosangue

    Se facessimo un paragone con il mondo auto, la RSV4 si può confrontare solo con la prima BMW M3, due purosangue da corsa ai quali hanno aggiunto targa e fanali.
Inserisci il tuo commento