novità 2021

Aprilia rinnova le SX e RX 125 nel motore, nel design e nelle dotazioni

- Design e dotazione rinnovata per entrambe le fun bike di Noale. Più coppia e erogazione più robusta per il propulsore omologato Euro 5

Le Aprilia SX e RX 125 sono le due moto targate che rappresentano la porta d'ingresso al mondo della Casa di Noale e condividono la medesima piattaforma tecnica: entrambe - sia la supermotard SX con ruote da 17 pollici che la fuoristradistica RX con i cerchi dalle misure tipiche per il fuoristrada 21” l’anteriore e 18” il posteriore - sono state rinnovate per il 2021 attraverso l'indispensabile aggiornamento del motore che lo traghetta all'interno dei parametri Euro 5 che però ha portato con sé altre migliorie che ne hanno reso ancora più sfruttabile la potenza. Anche design e dotazione hanno subìto affinamenti, vediamoli punto per punto.

 

 

Design rinnovato

Per entrambe le fun bike il telaio, così come il motore, il forcellone, i cerchi e il manubrio in alluminio a doppia sezione sono verniciati con un accattivante nero lucido, mentre è nuovo il profilo del serbatoio e - ci sembra - anche la protezione paracalore dell'impianto di scarico. Nuova è anche la variante cromatica Rally Tribute, caratterizzata da colorazioni tipiche della storia fuoristradistica di Aprilia. Sotto la sella è presente un vano nel quale è possibile fissare la presa USB (presente tra gli accessori).

La strumentazione digitale vanta,  oltre alle funzioni più comuni, anche il diario di viaggio, con la possibilità di visualizzare velocità massima e due odometri parziali che segnalano i chilometri percorsi durante le sessioni di guida.

L'Aprilia RX 125 in colorazione Rally tribute
L'Aprilia RX 125 in colorazione Rally tribute

Motore: più coppia

Debutta su entrambi i modelli il nuovo motore monocilindrico con distribuzione a quattro valvole e raffreddamento a liquido, completamente rivisto nella parte termodinamica, con una nuova testa dalla camera di combustione ridisegnata, dai nuovi condotti di aspirazione e scarico e dalla nuova candela all’iridio. Nuovi sono gli assi a camme dalle leggi di alzata più aggressive, i bicchierini e le molle valvola, mentre l’intera linea di aspirazione è stata riprogettata e presenta ora un inedito filtro dell’aria. Il corpo farfallato è ora situato in posizione più alta per rendere più diretto il flusso dell’aria in ingresso alla testa.

La linea di scarico è stata totalmente riprogettata e presenta un nuovo impianto di scarico dotato un catalizzatore più efficiente, oltre ad un nuovo silenziatore in acciaio che sfoggia il logo Aprilia. Aprilia dichiara una curva di coppia più robusta e un minor regime di potenza massima che dovrebbe consentire di diminuire i - già piuttosto ridotti - consumi di carburante e una maggiore prontezza di risposta al comando del gas, grazie anche alla gestione elettronica più raffinata garantita dalla nuova centralina Marelli MIUG4.

Ciclistica

Sulle SX e RX, Aprilia ha introdotto per prima nel segmento 125 il sistema ABS Bosch con anti roll-over che agisce sulla ruota anteriore con il duplice obiettivo di garantire il totale controllo e di regolare il sollevamento della ruota posteriore nelle frenate più decise. Il disco anteriore da 300 mm per la SX con pinza flottante a doppio pistoncino è abbinato a uno posteriore da 220 mm, anch’esso dotato di pinza flottante. RX vanta invece due dischi wave, da 260 mm anteriore e da 220 mm posteriore.

Il telaio è sempre un doppio trave in acciaio cui sono accoppiate sospensioni sovradimensionate: la forcella telescopica ha steli rovesciati da 41 mm, e consente un’escursione ruota di 240 mm. Al retrotreno, unito al telaio da un lungo forcellone alla ricerca della migliore trazione, l’escursione della ruota è di 210 mm grazie al monoammortizzatore dotato di leveraggio progressivo.

Nelle dimensioni dei cerchi ruota sta molta della differenza tra le due sorelle 125: la fuoristradistica RX utilizza ruote a raggi con cerchi anodizzati neri nella tradizionale accoppiata 21"/18", mentre la più stradale SX adotta ruote a raggi da 17 pollici con canale largo e pneumatici sportivi di sezione generosa - 100/80-17” e 130/70-17” - decisamente in linea con l'utilizzo "fun" della 125 di Aprilia.

Per quanto riguarda le colorazioni: RX 125 è disponibile nella colorazione Silver Speedway e nella nuova variante grafica Rally Tribute, alle quali si aggiunge per la SX 125 la colorazione Red Raceway. Entrambe sono già disponibili presso la rete vendita Aprilia: SX 125 è offerta al prezzo di 4.090 Euro f.c, IVA inclusa, per RX 125 il prezzo è di 3.990 Euro f.c., IVA inclusa.

 

 

L'Aprilia SX 125 in colorazione Red Raceway
L'Aprilia SX 125 in colorazione Red Raceway
  • Piero F., Torre di Mosto (VE)

    Come mai nell'articolo non si dice che queste moto sono prodotte in Cina?
    Sarebbe un dato utile per valutare il prezzo di vendita.
  • Pietro.Onesti, Milano (MI)

    belle moto.
    Ottime per far strada e far pratica di guida.
    Per questo vanno benissimo le potenze in gioco,supportate da ciclistiche mille volte più efficenti di quelle delle rimpiante carrette fumanti e puzzolenti a 2T degli anni 80 e 90.
    Per imparare ma anche per viaggiare,a 16 anni con questi mezzi hai tutto il mondo in mano...
Inserisci il tuo commento

Nuovo: Aprilia RX 125

Vedi tutti
Indietro Avanti

Nuovo: Aprilia SX 125

Vedi tutti
Indietro Avanti

Usato: Aprilia RX 125

Vedi tutti
Indietro Avanti

Usato: Aprilia SX 125

Vedi tutti
Indietro Avanti

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta