novità 2021

10.000 Honda H'ness CB 350 vendute in India: il 16 in arrivo una versione RS?

- Sembra probabile che la nuova versione della monocilindrica in arrivo il 16 febbraio possa essere una cafè racer o una scrambler, mentre il modello già in commercio ha venduto 10.000 unità in meno di quattro mesi
10.000 Honda H'ness CB 350 vendute in India: il 16 in arrivo una versione RS?

Se qualcuno avesse ancora dubbi sull'effettiva dimensione di certi mercati e del perché i grandi player mondiali del mondo motociclistico concentrino i loro sforzi sui mercati asiatici, ecco qui un esempio: a soli quattro mesi dall'inizio delle consegne al pubblico, la Honda H'ness CB 350 ha già raggiunto le 10.000 immatricolazioni in India. Per darvi un riferimento diciamo subito che il nostro best seller Benelli TRK/X 502 in Italia nell'intero 2020 ha venduto circa 3600 unità, anche se bisogna fare le dovute proporzioni tra i nostri 60 milioni e il loro il miliardo e mezzo di abitanti.

Risultato comunque molto brillante e, tra l'altro, ancora più impressionante se consideriamo che nel mercato indiano, che ricordiamo ha subìto un pesantissimo calo nel 2020,  la H'ness CB 350 viene venduta non attraverso la normale rete commerciale ma dai 23 BigWing store, concessionarie premium della Casa di Tokio. Ma, se vogliamo dirla tutta, sono state ben 7.000 le Royal Enfield Meteor 350 vendute in India nel suo primo mese di commercializzazione: è una bella lotta, ma dà comunque il senso delle dimensioni gigantesche di questi mercati e dell'importanza che rivestono per le Case.

Il Direttore Vendite e Marketing di Honda Motorcycle & Scooter India Yadvinder Singh Guleria, ha dichiarato che "H'ness CB350 è ben apprezzato per il suo design classico-moderno, le sue caratteristiche avanzate, la raffinatezza e qualità costruttiva, per non dimenticare il ruggito caratteristico della nota di scarico. Con una rete BigWing limitata, abbiamo già superato 10.000 traguardi di vendita in breve tempo" aggiungendo che "stiamo compiendo sforzi sul back-end per ridurre l'attesa e per espandere rapidamente la nostra rete BigWing a più città e servire meglio i nostri clienti".

La bella 350 di Honda, che qualcuno di noi non sarebbe poi così folle ad immaginare importata anche in Italia a far da concorrenza alla stessa Meteor 350, Benelli Imperiale 400 e così via..., sarà affiancata da una nuova versione il 16 febbraio, data della presentazione attesa nei paesi asiatici. L'immagine che pubblichiamo lascerebbe intendere una variante cafè racer o scrambler dalla coda più sportiva e con diversi dettagli che perdono le cromature per diventare nero opaco: gli arguti colleghi del sito indiano rushlane.com hanno brillantemente dedotto dall'url dell'immagine divulgata da Honda che il nome potrebbe essere CB 350 RS,  mentre i colleghi giapponesi di Young Machine ipotizzano che la nuova arrivata possa essere una Scrambler.

Sia come sia, una piattaforma come questa, nata anche come tributo alle Honda CB degli anni '70, sarebbe perfetta per essere evoluta anche in chiave europea: la H'ness è già BS6 (normativa antinquinamento molto vicina alla nostra Euro5) ed è venduta ad un prezzo per la versione base di circa 2.200 euro. Il motore, per il quale non ci aspettiamo stravolgimenti il 16 febbraio, è un monocilindrico di 348 cc con distribuzione monoalbero raffreddato ad aria e dotato di contralbero di equilibratura. Ha potenza di 21 cv a 5.500 giri e una coppia massima di 3 kgm a 3.000 giri; il cambio è a cinque marce e il serbatoio da 15 litri, mentre la sella è posta a 800 mm da terra e il peso dichiarato di è 181 kg.

 

Fonte e Foto: rushlane.com

  • Gasssss, San Benedetto del Tronto (AP)

    Bella, la comprerei per la città ma... ma...
    Se la stessa Honda CB300R pesa meno di 150kg, come fanno sempre con un piccolo 300 (o 348cc) a farla pesare 30kg in più?
    Mi spiace ma per queste piccole cilindrate 30 kg sono tantissimi
    A questo punto non la preferirei alla CB300
Inserisci il tuo commento