Novità

Royal Enfield Meteor 350: è subito boom di vendita

- Nel suo primo mese nella concessionarie la nuova 350 è diventata la seconda Royal Enfield più venduta in India
Royal Enfield Meteor 350: è subito boom di vendita

Progettata da zero dalla R&D indiana con il contributo della sede inglese nel Leicestershire, la Royal Enfield Meteor 350 sarà presto disponibile anche in Italia con le sue tre versioni.

In India a novembre, nel suo primo mese di commercializzazione, sono state oltre 7.000 le Meteor 350 vendute e sono state raccolte ottomila prenotazioni in quindici giorni.
Un risultato che l'ha portata a essere la seconda Royal Enfield più venduta della sua categoria dopo le 39.000 unità della Classic 350 e prima della 6.500 della Bullet 350.
Il totale venduto del segmento 350 cc di Royal Enfield, a novembre, ha così superato le 56.000 unità con un incremento dell'8% rispetto a novembre 2019.

Come abbiamo scritto nell'articolo di lancio europeo, la nuova Meteor 350 è un modello globale costruito nell'impianto di Vallam Vadagal, ma sempre frutto del lavoro di team tra il centro tecnico inglese di Bruntingthorpe (UK) e quello indiano di Chennai (India), che ne hanno definito il design e le scelte tecniche.

 Lo stesso nome Meteor riprende quello di una vecchia gloria ed è stato scelto non soltanto per sottolineare la storia del marchio, ma anche per la riconoscibilità in tutti i mercati mondiali.
 

Vendite novembre 2020 vs 2019
1 Classic 350 - 39.391 unità (+ 10%)
2 Meteor 350 - 7.031
3 Bullet 350 - 6.513 (-50%)
4 Electra 350 - 3.490 (-4%)
   Totale   56.425 (+ 8%)
  • bigpenna, Milano (MI)

    Molto bella, appena vista mi sono detto E' MIA!!!
    Peso giusto, potenza buona per muoversi in statale e sufficiente per il misto, peso accettabile...
    Poi ho guardato con attenzione la posizione in sella del tester... e mi sono cadute le braccia.
    Per passare una bella e tranquilla giornata in sella ci vuole una posizione con braccia leggermente flesse, schiena con le giuste curve e pedane sotto (vogliate perdonarmi il francesismo) le chiappe sia per dare le giuste curve alla succitata schiena, sia per usare le gambe come ammortizzatore supplementare.
    Con i piedi in avanti si torna a casa con la schiena a pezzi e visto che non è certo la moto che si compra un ragazzino...
    Peccato, speriamo che arrivino anche da noi Honda HNess 350 o Jawa 300 Classic
  • Paul86, Varese (VA)

    Ma é orribile...
    Io adoro le Royal Enfield e ho una custom 250 bicilindrica da 28 cavalli (venox 250) e ne sono soddisfattissimo propietario (3000 Km percorsi solo quest'estate). Mi piacciono le moto comode, piccole ed economiche.
    Ma questa é proprio sproporzionata. E' troppo corta... veramente orribile. Come dire... sfigata.
    Non credo proprio che farà successo in occidente.
    Sembra della PEG PEREGO...
Inserisci il tuo commento