#WeAreFMI - The Movie: Italia, da 110 anni innamorata della moto. Grazie FMI

Scopriamo con un film emozionante quali sono state le tappe, le epoche e i traguardi raggiunti dalla Federazione Motociclistica Italiana, la “casa della nostra passione”
29 aprile 2021

Campioni, grandi personaggi e numerose iniziative per celebrare i 110 anni della FMI

Il 29 aprile la FMI compie 110 anni. Nel 1911 Oreste Togni fondò il Moto Club d’Italia – divenuto successivamente Federazione Motociclistica Italiana -, un evento celebrato nella giornata odierna grazie al contributo di numerosi campioni, personaggi dello spettacolo, Moto Club e Tesserati.

E il 29 aprile la FMI ha svelato agli appassionati “WeAreFMI – The movie”: un docufilm in cui rivivere oltre un secolo di passione per il motociclismo. Lo trovate qui sopra. Il Presidente Giovanni Copioli ci conduce in questo viaggio che tra passato, presente e futuro racconta la storia e la vera anima della Federazione Motociclistica Italiana. Ad accompagnarlo, personalità del calibro di Pierpaolo Bianchi, Aldo Drudi e tanti personaggi legati alla FMI.

Altro contenuto di forte impatto emotivo è il cortometraggio realizzato grazie a Giacomo Agostini, Antonio Cairoli ed Enea Bastianini. Quasi due minuti da non perdere, che trovate alla fine di questa pagina, qui in basso.
I piloti hanno voluto celebrare i 110 anni della FMI inviando auguri personali alla FMI (Andrea Dovizioso, Mattia Guadagnini, Matteo Grattarola, Michele Pirro, Alex Salvini e Sara Trentini, Lorenzo Savadori)

Moto Club e Tesserati sono al centro delle celebrazioni, con attività di “call to action” e post loro dedicati.  Articoli, rubriche e curiosità sulla storia della FMI sono invece disponibili su www.federmoto.it e su Motitalia.
Sul sito e sul mensile i 110 anni vengono celebrati con approfondimenti che evidenziano l’importanza della Federazione e del motociclismo nel contesto della cultura italiana grazie alle vittorie dei nostri campioni ma anche a tutto il mondo del mototurismo, delle moto d’epoca e dell’utenza in generale.

“Celebrare i 110 anni della FMI significa esaltare oltre un secolo di passione per il motociclismo”, spiega con entusiasmo il Presidente Giovanni Copioli. “Le due ruote a motore sono parte integrante della cultura italiana e il loro utilizzo viene promosso grazie alle attività dei nostri Moto Club e Tesserati, impegnati quotidianamente a diffondere i valori della disciplina che più abbiamo a cuore. Se celebriamo i 110 anni di storia lo dobbiamo anche ai nostri campioni, capaci di vincere in ogni parte del mondo e su tutte le superfici, così come agli appassionati di mototurismo, moto d’epoca e all’utenza in generale. Con le iniziative in programma sui nostri mezzi di comunicazione vogliamo trasmettere e condividere le emozioni più belle che solo il motociclismo sa dare. Allo stesso tempo, è un’occasione per ricordare che il passato è fondamentale per costruire il futuro a breve, medio e lungo termine. Come FMI guardiamo spesso alle nostre radici per prendere le decisioni sui progetti che verranno. Progetti realizzabili grazie ai Moto Club e ai Tesserati, la vera anima della Federazione Motociclistica Italiana”.

GUARDA IL VIDEO STORICO:

Ultime da News

Caricamento commenti...

Hot now