"Free Spirits": sei special per celebrare il carattere della Yamaha XSR125

"Free Spirits": sei special per celebrare il carattere della Yamaha XSR125
Sei ambassador europei e sei Yamaha XSR125 customizzate: il progetto Free Spirits vede partecipare i distributori Yamaha di Italia, Francia, Grecia, Germania, Spagna e Portogallo
28 dicembre 2021

La piccola Sport Heritage di Yamaha diventa protagonista del concept Free Spirits, dove il focus è sugli ambasciatori scelti per sottolineare il carattere e la versatilità della XSR125 di cui potete leggere qui il nostro test. Per realizzare le special protagoniste dell'iniziativa sono stati coinvolti i distributori nazionali di Germania, Francia, Italia, Grecia, Spagna e Portogallo che, insieme a un ambassador per ciascuna nazione - - scelti tra musicisti, wakeboarder, surfisti e artisti - hanno modificato in modo unico una XSR125.

 

La prima special XSR125 Free Spirits - le altre arriveranno nel corso del 2022 - è stata creata da Yamaha Motor Greece in collaborazione con la superstar degli sport acquatici Nikolas Plytas, oltre due milioni di follower sui social network grazie anche alle sue acrobazie e ai suoi record.

La XSR125 di Nikolas è chiaramente dedicata alla pratica dei suoi sport preferiti e alla possibiltà di trasportare l'attrezzatura necessaria: grazie agli specialisti greci di Motodiktio e a Yamaha Motor Greece la piccola naked è adesso dotata di pneumatici di sezione maggiore e più indicati per la guida sulla sabbia e sono inoltre state aggiunti dei punti di fissaggio per il trasporto della tavola da surf e della wakeboard. Particolarmente personale la dotazione di un piccolo verricello rimovibile ospitato nella parte posteriore della motocicletta. Diversi anche gli indicatori di direzione, adesso a LED, e si è scelto tra gli accessori originali Yamaha anche un portatarga e uno scarico Akrapovic a passaggio alto. Completa la personalizzazione la colorazione in un iconco blu Yamaha degli anni '80 e gli adesivi neri sul serbatoio in pieno stile XT500 Dakar.

Ultime da News

Da Automoto.it

Caricamento commenti...

Hot now