Yamaha FJR 1300 20th Anniversary Edition, l'ultima FJR

Yamaha FJR 1300 20th Anniversary Edition, l'ultima FJR
Antonio Privitera
  • di Antonio Privitera
Edizione finale per la sport-tourer Yamaha che il 10 febbraio 2022 verrà prodotta in un'edizione giapponese che ne celebra il ventesimo compleanno. In Italia era uscita di scena nel 2021
  • di Antonio Privitera
21 dicembre 2021

Non erano importate già da un po', ma la notizia che un altro caposaldo della produzione nipponica degli ultimi decenni raggiunge il capolinea fa sempre un po' effetto. La Yamaha FJR 1300 - in entrambe le versioni, A e AS -, si appresta a uscire definitivamente dalla line up della Casa di Iwata.

Yamaha ha comunicato ne cesserà la produzione dopo aver commercializzato l'edizione per il 20° anniversario attesa per il 10 febbraio 2022, edizione che quindi corrisponderà alla versione celebrativa e finale di un modello che è stato per lungo tempo tra i migliori nel campo delle tourer ad altre prestazioni con il corollario che una delle sigle mitiche del motociclismo degli anni '80 e '90 - la FJ - sparisce dai listini del nuovo.

Non staremo qui a ripetere per l'ennesima volta come certi segmenti siano stati svuotati a favore delle Crossover e delle Maxi Enduro, certo è però che appare singolare come quando le sport touring sembra stiano iniziando ad avere un ritorno di popolarità nei gusti dell'utenza, la mitica FJR esca di scena. Lascia, tra l'altro, scoperto il listino Yamaha di una sport touring che coniughi comodità sibaritica nei viaggi, cavalleria abbondante e dinamica appagante: l'ottima (anche nei risultati di vendita) Tracer 9 GT con in suoi 119 cavalli, guida esaltante e predisposizione al turismo è comunque molto lontana come posizionamento dalla FJR che ha pur sempre 146 cavalli e la trasmissione finale ad albero ma pesa anche quasi 300 kg, contro i 220 della Tracer 9.

In Italia, la commercializzazione della FJR è cessata nel 2021, con il passaggio alla normativa Euro 5, e fino ad allora la bella tourer si era evoluta in un percorso iniziato nel 2001. Si erano aggiunte nel tempo sempre maggiori raffinatezze tecniche come le sospensioni elettroniche e il cambio a controllo elettroattuato YCC-S che avevano posto la FJR in cima al gradimento in alcuni mercati europei mentre invece nel nostro ha faticato ad imporsi in grandissimi numeri venendo comunque sempre apprezzata per le sue indubbie doti di comfort, qualità della dotazione e guida.

 

La 20th Anniversary Edition si distingue per lo stemma dorato sulla parte superiore del serbatoio, stessa finitura dorata per i cerchi ruota, sella con cuciture e goffrature speciali e altri dettagli in nero. Tecnicamente le due versioni A e AS standard (che vedete nella foto in basso) non differiscono dalle rispettive versioni anniversario che saranno messe in vendita a circa 15.500 euro (1,98 mioni di yen) la AS e circa 12.8000 euro  (1,65 milioni di yen) la versione A.

 

Yamaha FJR 1300 2021
Yamaha FJR 1300 2021

Argomenti