EICMA 2016

Triumph Street Scrambler a EICMA 2016: foto e dati

- E' la novità Triumph del Salone di Milano. Attesa erede dalla Bonneville Scrambler, deriva dalla Street Twin. Ha quindi motore 900 raffreddato a liquido e nuova dotazione elettronica
Triumph Street Scrambler a EICMA 2016: foto e dati

Per la vetrina internazionale di Eicma Triumph ha tenuto in serbo una novità dopo il lancio delle nuove T100 e Street Cup fatto a Intermot e dopo la presentazione dell'inedita Bobber organizzata due settimane fa a Londra.
Si tratta della Street Scrambler, una moto attesa e che va a completare il rinnovamento iniziato l'anno scorso con l'arrivo delle motorizzazioni 900 e 1200 che hanno interessato la nuova serie dei bicilindrici inglesi andati su cinque modelli della famiglia Sport Classic. Ai quali si sono aggiunte le due moto novità 2017 di Intermot e la Bobber.

Come quest'ultima, la Street Scrambler prende le mosse dalla Street Twin 900 e, al pari della nuova T100, è nel segno delle storiche Bonneville con chiari riferimenti alla Scrambler che conosciamo e che ha avuto molto successo sul mercato italiano.

Rispetto alla Street Twin, il telaio è stato modificato in funzione delle nuove sospensioni e ruote, oltre che dell'impiego. Le ruote sono a raggi, per pneumatici con camera d'aria, e misurano 19 pollici davanti e 17 dietro.

La sella del passeggero è intercambiabile con il portapacchi di alluminio e le pedane del passeggero sono smontabili. Il carter motore è protetto da una piastra di alluminio, il serbatoio ha le protezioni laterali in gomma per avere una buona presa e offrire comfort, e soprattutto il giro di scarichi prevede i due terminali alti.

Il motore bicilindrico 900 High Torque, con imbiellaggio a 270°, è raffreddato a liquido ma il radiatore è ben mimetizzato e i cilindri mostrano una estesa alettatura. Non è dichiarata le potenza ma realisticamente dovrebbe attestarsi attorno ai 55 cavalli. Anche sulla nuova Scrambler c'è l'acceleratore ride by wire e con questo la presenza del controllo di trazione e delle due mappe motore. L'Abs può essere escluso ed è una peculiarità della Scrambler.

Per i mercato europei sarà disponibile un kit di depotenziamento in linea con la normativa della patente A2. Sono tre le colorazioni disponibili: Jet Black, verde opaco e bicolore rosso/argento. Altri dati tecnici non sono stati comunicati e così anche il prezzo.

 

  • torre4

    Carl Fogarty?!?
    be, Carl Fogarty su Triumph ha vinto...be, ha corso su Triumph nel...?!?
    ora guardo le foto del salone della Ducati e vedo se appare anche in quelle
  • Mazzinga4673, Torino (TO)

    Meh.
Inserisci il tuo commento