Interviste Eicma 2018

Steve Holcombe, l’uomo forte dell’enduro mondiale

- È l’uomo nuovo, soprattutto uomo forte, dell’enduro mondiale. Lanciato da Beta l’inglese, 24 anni, è oggi uno dei riferimenti della Casa italiana nel mondo del fuoristrada

Stevens Holcombe, in arte per gli amici “Steve”, è il Campione del Mondo 2018 della Classe regna dell’Enduro, la Enduro GP.

Per estensione è anche il Campione della E3, la classe che riunisce le massime cilindrate nel Campionato della Federazione Internazionale Motociclistica.
Questo per dare al Palmares del Pilota l’ultimo aggiornamento. Se andiamo indietro nel tempo, infatti, il numero dei Titoli appannaggio del Pilota portato in Italia da Beta sale a quattro, contemplando anche il Titolo della Enduro GP nel 2017 e quello della Classe E3 l’anno ancora precedente, il 2016.

Classe 1994, di Barnstaple, Inghilterra, Steve è arrivato in Italia nel 2015, grazie alla lungimiranza di Jarno Boano, da sempre uno dei migliori talent scout della disciplina nel nostro Paese. Con il Team Beta Boano, Holcombe ha fatto irruzione sulla scena internazionale non tardando a mettersi in evidenza. La sua prima vittoria senza limitazioni importante nella classe regina del Mondiale data dell’anno successivo quando la rivelazione inglese, passato alla corte di Fabrizio Dini tra le file del Team Beta Ufficiale, si impose con una doppietta nel fango del Gran Premio del Portogallo.
Allora fu una specie di conferma. Le condizioni della Gara, pioggia e terreni pesantissimi, rivelarono in pieno le doti del Campione inglese cresciuto nel “duro vivaio” del BEC, il Campionato inglese, e maturato anche grazie alla convivenza “pacifica” con altri “mostri sacri” dell’Enduro che militavano nello stesso team.

Proprio con Alex Salvini, suo “Coach” durante le stagioni comuni nel Team Beta, Holcombe ha vissuto lo stupendo confronto di quest’anno, culminato purtroppo con gli episodi sfortunati di cui è stato protagonista il Campione bolognese.

  • MarcoG8661, Bordighera (IM)

    Uno spettacolo vederlo.....ogni ostacolo sembra un sassolino....e poi...guida un 2t...
Inserisci il tuo commento