EICMA 2022, tra ribaltamento di prospettiva e sconfinamenti nel Metaverso

Marco Berti Quattrini
La campagna di comunicazione 2022 di EICMA ribalta il punto di vista e mette al centro le emozioni. Il Salone debutterà anche nel Web 3.0, ma pare con prudenza
20 luglio 2022
Grande cambiamento per EICMA 2022 sia nella forma e nella sostanza. Nella forma perché cambia l'approccio della campagna di comunicazione, e nella sostanza perché da un evento esclusivamente fisico diventa anche virtuale. 

Andiamo con ordine e iniziamo dalla campagna pubblicitaria dell'edizione numero 79 del Salone, che quest’anno si svolgerà dall’8 al 13 novembre. Protagonista della campagna 2022 è un ribaltamento del piano dell'osservatore. L'obiettivo infatti non è più puntato sul Salone o sulle moto. L'attenzione è rivolta al controcampo, sui visitatori e sulle emozioni che EICMA è in grado di suscitare in loro. Cinque volti, cinque istantanee e cinque rispettive espressioni, che rappresentano e raccontano altrettanti appassionati e appassionate delle due ruote. E poi la scritta "EICMA EFFECT." a spiegare il rovesciamento del punto di vista. 

“Abbiamo tolto coraggiosamente dalla nostra campagna il prodotto – ha dichiarato il Presidente di EICMA Pietro Meda – per celebrare con un linguaggio differente la reazione, l’emozione che suscita il prodotto stesso esposto sul palcoscenico internazionale che mettiamo a disposizione della nostra industria. Dietro quei volti ci sono tutti gli appassionati, come anche gli operatori, le persone che ruotano attorno a EICMA e gli espositori con le loro aspettative e desideri: è questo l’effetto EICMA. La campagna di quest’anno – ha sottolineato ancora Meda – è infatti una campagna particolarmente viva e interattiva, che non si esaurisce con la sua pubblicazione e diffusione, ma che ci permette di dialogare con il pubblico e intraprendere iniziative multicanale anche in EICMA dove, ad esempio, sarà allestito un set fotografico permanente per immortalare le conseguenze positive dell’effetto EICMA”.
 
La campagna 2022, nella sua semplice eleganza, è piena di richiami. A partire dalla tricromia (bianco, nero, rosso) di forte impatto, al richiamo all'eleganza e al mondo della modo con la scelta di un font che inconfondibilmente ricorda quello della testata Vogue. 
 

EICMA nel Web 3.0

La seconda novità dell'edizione di quest'anno di EICMA è il debutto del Salone nel Metaverso. Non è ancora chiaro in quale modo e con che "peso", ma sicuramente c'è l'intenzione di fare il primo passo nel Web 3.0. “Lo facciamo con gradualità e prudenza, contribuendo alla divulgazione della tecnologia NFT, con l’obiettivo – ha spiegato il presidente Meda – di entrare in questo macro-ecosistema in modo intelligente e dare anche nuove opportunità di sviluppo a EICMA stessa e, soprattutto, ai nostri espositori e all’industria di riferimento”.

Per chi preferisce ancora toccare con mano le moto l'appuntamento è per il 25 luglio quando sul sito del Salone (www.eicma.it) sarà possibile acquistare i biglietti a un prezzo scontato (14 euro) fino al 5 agosto. Come sottolineato dall’AD di EICMA Paolo Magri, i prezzi al pubblico rimarranno gli stessi dello scorso anno. 

Ultime da Fiere e saloni

Caricamento commenti...