Salone di Milano

EICMA 2018: Ducati Multistrada Enduro 1260

- Evolve la versione Enduro della Multistrada 2019 che riceve il motore DVT 1260 al posto del precedente 1200 guadagnando in qualità di erogazione. Altri aggiornamenti nella dotazione e nell’estetica

Ve ne avevamo anticipato la notizia alcuni giorni fa. Ora arriva la conferma da Ducati che presenta prima dell’apertura di Eicma la sua nuova versione della Multistrada Enduro.

Moto che come lascia intendere la nuova sigla riceve il motore lanciato sulla Multistrada 1260 in vendita da quest’anno e a sua volta derivato da quello dell’ultima Diavel.
La Ducati Multistrada Enduro 1260 è la variante maggiormente orientata la fuoristrada rispetto alle versione crossover Multistrada 1260 che si distingue per avere la ruota anteriore da 17 pollici e un assetto ciclistico maggiormente votato all’asfalto pur con qualche attitudine allo sterrato.
La Enduro, di cui esiste ancora la variante Multistrada Enduro Pro 1200, si affaccia quindi alla stagione 2019 forte di alcuni interessanti novità.

Partiamo dalla parte meccanica, dal DVT (Desmodromic Variable Timing) da 1262 cc omologato Euro 4 che migliora la curva di coppia rendendola più corposa ai bassi e medi regimi: l’85% della coppia massima è disponibile a 3.500 giri con un innalzamento della curva del 17 % a 5.500 giri se paragonata a quella del motore che equipaggia il precedente modello 1200.

Come sulla recente Multistrada 1260 la nuova cilindrata è stata ottenuta aumentando la corsa dei pistoni (da 67,9 a 71,5 mm, mentre l’alesaggio è rimasto di 106 mm).
Per fare questo sono state utilizzate nuove bielle, un nuovo albero motore e nuovi cilindri. Il sistema DVT è stato poi ricalibrato. Sono stati rivisti anche l’impianto di scarico e quello di aspirazione. Il motore della Multistrada 1260 Enduro ha il coperchio dell’alternatore ridisegnato per poter ospitare il più evoluto sensore marce indispensabile per il DQS (Ducati Quick Shift) Up & Down, per la cambiata senza l’utilizzo della frizione, sia in scalata che nel passaggio alla marcia superiore. È cambiato anche il leveraggio del cambio, che adesso vede una corsa ridotta per migliorare la precisione degli innesti.

Rispetto alla Multistrada 1260, la versione Enduro ha un cambio a sei rapporti con la prima marcia più corta per migliorare le performance nella guida in fuoristrada. Altro particolare nuovo è il pistoncino frizione dal design più compatto e integrato.

Le elevate prestazioni sono fruibili grazie ai Riding Mode, al nuovo Ride by Wire, che permette una gestione dell’acceleratore ancora più fluida e piacevole, e al DQS (Ducati Quick Shift) Up & Down.

Grazie alle ruote a raggi con l’anteriore da 19’’ e la posteriore da 17’’, la Multistrada 1260 Enduro si adatta meglio al fuoristrada. E’ dotata di sospensioni elettroniche semi-attive Sachs con 185 mm di escursione sia all’anteriore che al posteriore e di serbatoio da 30 litri di capacità per una autonomia di 450 chilometri.

L’ergonomia rivista, con sella, manubrio e centro di gravità abbassati rispetto alla versione 1200, e il setup delle sospensioni aggiornato migliorano fruibilità e divertimento nella guida.
La dotazione elettronica conta su una nuova piattaforma inerziale (IMU) di Bosch a 6 assi che viene utilizzata per l’ABS Cornering, il sistema di Cornering Lights, l’anti impennata (DWC) e il sistema di controllo delle sospensioni semi-attive Skyhook Suspension Evolution. Sia il DWC, sia il DTC, sono settabili dal pilota su otto livelli e disattivabili. Di serie anche il Vehicle Hold Control per facilitare le partenze in salita, specialmente a pieno carico.

La nuova, Human Machine Interface (HMI) permette, attraverso il display TFT a colori da 5’’ e i comandi al manubrio, di gestire in maniera intuitiva le funzioni e i settaggi della moto, anche il Ducati Multimedia System (DMS). Il sistema DMS consente di connettere la moto con lo smartphone tramite Bluetooth e di gestirne le funzionalità multimediali più importanti (ricezione telefonate, notifica sms, ascolto musica). La Multistrada 1260 Enduro è dotata anche di cruise control e di sistema hands-free.
Sono lunghi gli intervalli di manutenzione: il cambio dell’olio è previsto ogni 15.000 km mentre il “Desmo Service” è necessario ogni 30.000 km.

Le colorazioni della nuova Multistrada 1260 Enduro sono due: Sand (in vendita a 21.890 euro) e Ducati Red (21.690 euro).

 

Le caratteristiche salienti

• Colorazioni
1. Ducati Red con telaio nero e ruote a raggi
2. Sand con telaio nero e ruote a raggi

• Dotazioni
o Motore Ducati Testastretta DVT da 1262 cm3
o Inertial Measurement Unit (IMU) Bosch a 6 assi
o Impianto frenante Brembo con ABS Cornering Bosch
o Dischi anteriori da 320 mm di diametro con pinze monoblocco radiali a 4 pistoncini Brembo M4.32
o Cruise Control
o Ducati Multimedia System (DMS)
o Ride-by-Wire
o Riding Mode
o Power Mode
o Ducati Wheelie Control (DWC)
o Ducati Traction Control (DTC)
o Ducati Quick Shift (DQS) Up&Down
o Vehicle Hold Control (VHC)
o Sistema Hands-Free
o Sospensioni elettroniche semi-attive Sachs (anteriore e posteriore), sistema Ducati Skyhook Suspension (DSS) Evolution
o Impianto luci full LED con Ducati Cornering Lights (DCL)
o Cruscotto con schermo TFT a colori da 5”

 

CARATTERISTICHE TECNICHE


Motore: Ducati Testastretta DVT 1262, Bicilindrico a L, 4 valvole per cilindro, Dual Spark, Raffreddamento a liquido, Sistema Desmodromic Variable Timing
Cilindrata: 1.262 cc
Alesaggio X Corsa: 106 x 71,5 mm
Rapporto di Compressione: 13,0:1
Potenza: 116 kW (158 CV) @ 9.500 giri/min
Coppia: 128 Nm (13,0 kgm) @ 7.500 giri/min
Alimentazione: Iniezione elettronica Bosch, Corpi farfallati ellittici Øeq 56 mm con sistema Ride-by-Wire
Scarico: Monosilenziatore in acciaio inossidabile, Terminali in alluminio, Catalizzatore e 2 sonde Lambda
Cambio: 6 marce con Ducati Quick Shift up/down (DQS)
Trasmissione Primaria: Ingranaggi a denti dritti, Rapporto 1,84:1
Rapporti: 1=38/14, 2=30/17, 3=27/20, 4=24/22, 5=23/24, 6=22/25
Trasmissione Secondaria: Catena, Pignone Z15, Corona Z43
Frizione: Multidisco in bagno d'olio con comando idraulico, Sistema di asservimento e antisaltellamento

Telaio: Traliccio in tubi di acciaio
Sospensione Anteriore: Forcella a steli rovesciati Ø 48 mm completamente regolabile, freno idraulico in estensione e compressione gestito elettronicamente con Ducati Skyhook Suspension Evo (DSS)
Ruota Anteriore: Cerchio a raggi tubeless in lega di allumino 3" x 19"
Pneumatico Anteriore: Pirelli Scorpion Trail II 120/70 ZR 19 (veicolo omologato anche per Pirelli Scorpion Rally, stesse misure)
Sospensione Posteriore: Progressiva con monoammortizzatore completamente regolabile e gestito elettronicamente con Ducati Skyhook Suspension Evo (DSS), Forcellone monobraccio in alluminio
Escursione Ruota (Ant/Post): 185 mm / 185 mm
Freno Anteriore: 2 dischi semiflottanti Ø 320 mm, Pinze Brembo monoblocco M4.32 ad attacco radiale a 4 pistoncini e 2 pastiglie, Pompa radiale, ABS Cornering Bosch
Freno Posteriore: Disco Ø 265 mm, Pinza Brembo flottante a 2 pistoncini con ABS Cornering Bosch
Strumentazione: Display TFT a colori da 5"

Peso a Secco: 225 kg
Peso in Ordine di Marcia: 254 kg
Altezza Sella: 860 mm (880 mm con accessorio sella alta, 840 mm con accessorio sella bassa)
Interasse: 1.592 mm
Inclinazione Cannotto: 25°
Avancorsa: 112 mm
Capacità Serbatoio Carburante: 30 l

Equipaggiamento di Sicurezza: Ducati Safety Pack: ABS Cornering Bosch, Ducati Traction Control DTC. Riding Mode, Power Mode, Ducati Wheelie Control (DWC), Ducati Cornering Light, Vehicle Hold Control (VHC)
Equipaggiamento di Serie: Ducati Skyhook Suspension Evo (DSS), Ducati Quick Shift up/down (DQS), Cruise control, Hands-Free, Pulsanti al manubrio retro-illuminati, Ducati Multimedia System (DMS), Display TFT a colori da 5", Proiettore Full LED, Spegnimento automatico indicatori di direzione
Predisposizione: Tyre Pressure Monitoring System (TPMS), Antifurto
Garanzia: 24 mesi, Chilometraggio illimitato
Intervalli di Manutenzione: 15.000 km / 12 mesi
Controllo Gioco Valvole:30.000 km
Standard:Euro 4
Emissioni CO2: 130 g/km
Consumi: 5,5 l/100 km
 

  • rho01, Bergamo (BG)

    è gigantesca. L' ho vista dal vivo, non pensavo l' avessero fatta così grossa. La mia multi 1100, sembra minuscola a confronto. A parte questo, che dal mio metro e 73 è un po' un aspetto negativo, la trovo bellissima e tostissima. Sicuramente da provare almeno una volta nella vita. Ducati in dieci anni ha fatto passi da gigante, c'è da rendergliene atto.
  • piega996, roma (RM)

    Non capisco perchè molti si soffermano sulla terminologia del nome e partono da quel nome per criticare . Quando invece dovrebbero capire secondo le proprie esperienze e necessità di cosa si tratta effettivamente e quindi sceglierla per le proprie attitudini , necessità , bisogni.
    Oppure capisco...
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Ducati Multistrada 1260 Enduro (2019)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Ducati
  • Modello Multistrada 1260 Enduro
  • Allestimento Multistrada 1260 Enduro (2019)
  • Categoria Enduro Stradale
  • Inizio produzione 2018
  • Fine produzione n.d.
  • Prezzo da 21.690 - franco concessionario
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza n.d.
  • Larghezza n.d.
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN 840 mm
  • Altezza sella da terra MAX 880 mm
  • Interasse 1.592 mm
  • Peso a secco 225 Kg
  • Peso in ordine di marcia 254 Kg
  • Cilindrata 1.262 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 2
  • Configurazione cilindri a V
  • Disposizione cilindri longitudinale
  • Inclinazione cilindri -
  • Inclinazione cilindri a V 90
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione iniezione
  • Alesaggio 106 mm
  • Corsa 71,5 mm
  • Frizione multidisco
  • Numero valvole 4
  • Distribuzione desmodromica
  • Ride by Wire
  • Controllo trazione
  • Mappe motore 4
  • Potenza 158 cv - 116 kw - 9.500 rpm
  • Coppia 13 kgm - 128 nm - 7.500 rpm
  • Emissioni Euro 4
  • Depotenziata
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 30 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale catena
  • Telaio Traliccio in tubi di acciaio
  • Sospensione anteriore Forcella Sachs a steli rovesciati da 48 mm completamente regolabile, freno idraulico in estensione e compressione gestito elettronicamente con Ducati Skyhook Suspension (DSS)
  • Escursione anteriore 185 mm
  • Sospensione posteriore Progressiva con monoammortizzatore Öhlins TTX36 completamente regolabile. Forcellone monobraccio in alluminio
  • Escursione posteriore 185 mm
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 320 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 265 mm
  • ABS
  • Tipo ruote raggi
  • Misura cerchio anteriore 19 pollici
  • Pneumatico anteriore 120/70 ZR19"
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore 170/60 ZR17"
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Ducati

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta