Eicma 2016

AJP PR7 650 Adventure a Eicma 2016: video e foto

- La Casa portoghese specializzata nell’off road espone a Eicma 2016 una nuova moto omologata per la strada ma dal DNA rallystico. Scoprite e guardate in foto la AJP PR7 650 Adventure

Al Salone di Milano il marchio portoghese, AJP Motos, presenta una nuova motocicletta da fuoristrada, ma nel suo DNA c’è anche il gene da viaggiatrice: ecco la PR7 650 Adventure. Come potete vedere dalle foto, la tassellata portoghese ha un look da vera moto da rally: codino snello e muso con il plexiglass alto per una migliore protezione dell’aria. Per aumentare la capacità di carburante, che tocca quota 16 litri, e per migliorare la ripartizione dei pesi, il serbatoio è stato posizionato nella parte posteriore della moto, sotto le tabelle portanumero. Il tappo si trova sempre davanti alla sella. Per quanto riguarda il motore, la PR7 650 Adventure monta un monocilindrico 4 tempi da 600 cc raffreddato a liquido, aggiornato e in passato già apprezzato sulle Husqvarna dual sport.

Il propulsore è abbracciato da un telaio misto acciaio/alluminio, sostenuto a sua volta da una forcella da 48 mm completamente regolabile e da un monoammortizzatore Sachs regolabile nel precarico e nell’idraulica con link marchiato AJP.

La moto è ricca di componenti al top in ergal e i cerchi sono 21” all’anteriore e 18” al posteriore. Inoltre, è presente un piccolo cruscotto digitale (con funzione di contagiri, tachimetro e contachilometri) e un tablet Asus da 7”, removibile, che funge da navigatore e GPS. Una vera e propria moto da rally da usare in strada e nei viaggi più avventurosi. La AJP PR7 650 Adventure sarà disponibile da metà dicembre 2016 ad un prezzo di 10.500 euro.

  • nicky54, Vasto (CH)

    Bella.Gli altri cosa aspettano?
  • magnis

    Veramente interessante. Anche il prezzo non è male vista la componentistica.
    Una coa non mi è chiara. Il motore chi lo produce? La AJP nella sua sede? E il progetto? E' stato acquistato dalla Husqvarna qunado era di proprietà della BMW? Dalla KTM? Oppure lo hanno semplicemente copiato?
Inserisci il tuo commento