ELABORAZIONI

Polini. Come elaborare lo scooter: il variatore. Puntata 1

- Inizia il nostro video-viaggio nel mondo della Polini Motori, alla scoperta di tutto quello che serve sapere e avere per rendere i nostri mezzi più performanti, veloci, divertenti. Oggi iniziamo a raccontarvi come sono fatti i variatori, come montarli e come rendono diversa la resa del motore. Buona visione

Il moto, detto anche movimento. La sua trasmissione  è uno degli aspetti più importanti nella motoristica. Ed ecco che per capire come renderla più efficace anche sul nostro scooter, abbiamo deciso di spiegarvi come viene interpretata da uno dei mostri sacri delle preparazioni: ovvero la Polini Motori di Bergamo.

In questo video vi raccontiamo due diversi step pensati per lo Yamaha T Max 530 del 2017: variatore Hi-Speed e variatore Hi-Speed Evolution. 

Con il primo step, Polini promette partenze da fermo più "sprint" e una maggiore accelerazione. Il kit può essere utilizzato con rulli da 14 grammi per uno stile di guida touring o con massette da 12 grammi per uno stile più sportivo, perchè in questo caso l'accelerazione è più "immediata", avvertibile.  Il codice di questo prodotto, per chi fosse interssato, è 241.735.
Il prezzo è di 222 euro.
 

Con il secondo step, ovvero con il variatore Hi-Speed Evolution, si possono invece "strizzare" le migliori prestazioni dalla meccanica di serie del TMax. Compongono il kit una diversa semipuleggia fissa e mobile "air Speed", la cinghia Polini Evolution in kevlar, la molla di contrasto con sistema Evo Slider e il kit con due serie di rulli. Il codice di questo prodotto è 241.701.1. Il prezzo è di 420 euro.

Info: www.polini.com

 

 

 

  • AlphAtomix, Paderno Dugnano (MI)

    Il problema sono gli intervalli di manutenzione, già il tmax costa un sacco mantenerlo, se poi ci metti le mani... L'unico variatore che mantiene gli intervalli di quello originale migliorandone le prestazioni è il TOP (ma sul 530 non saprei). O almeno così leggo nei vari gruppi, usando il tmax solo in inverno non mi sono mai interessato più di tanto all'argomento.
  • andrea200511, Napoli (NA)

    io lo trovo un articolo interessante
    ormai le nostre città sono piene di scooter
    e ben vengano articoli dedicati anche a loro.
    ps mi ha ricordato quando circa trent'anni fa
    smanettavo un giorno si e uno no con i pesetti del variatore
    e gli scarichi del mio si ahah bei tempi.
Inserisci il tuo commento