RECENSITO

Midland Bike Guardian. Ecco la prima dash cam! L'abbiamo provata

- Abbiamo provato la prima dash-cam sviluppata per motociclisti e scooteristi. Riprende e registra in tempo reale ciò che avviene in strada ma può funzionare anche come action... Prezzo 129 euro

Le Dash Cam sono un accessorio ben conosciuto agli automobilisti in tanti Paesi. Permettono di registrare tutto quanto avviene di fronte alla vettura, facendo in modo che in caso di malaugurato incidente o infrazione si possano utilizzare le videoriprese quale prova. 


Alle "due ruote" ci ha pensato MIDLAND, con la compatta e leggera BIKE GUARDIAN. Autonomia? Due ora grazie alla batteria interna ricaricabile, ma il produttore consiglia sempre e comunque di alimentare la BIKE GUARDIAN direttamente dal blocco chiave (in dotazione c’è un cavo dedicato che non teme umidità e pioggia). In questa configurazione il “rec video” si attiva non appena si accende il motore e allo stesso modo si spegne.


BIKE GUARDIAN monta un’ottica a campo largo (120°), includendo nell’inquadratura tutto ciò che sta davanti e in parte ai lati del vostro veicolo.


La registrazione è effettuata in loop con risoluzione full H-D 1080 o 720. Significa che una volta esaurito lo spazio disponibile sulla micro SD scelta dall’utente (fino a 64 GB) il contenuto verrà sovrainciso. Questa modalità, standard nelle Dash Cam, ha la finalità di non perdere nessun fotogramma nel momento in cui - alla guida - si rimanesse coinvolti in un incidente, s’incorresse in un’infrazione, si dovesse controbattere a contestazioni. 

Durante il nostro test abbiamo riscontrato una grandissima semplicità di montaggio e una discreta praticità. Ottimi i materiali di realizzazione. Il prezzo è molto interessante per un prodotto di qualità: 129 euro.

www.midlandeurope.com

Instagram: motoit e maurizio_vettor_power

 

Caratteristiche tecniche principali
Corpo waterproof. Risoluzione: Full HD 1080p / HD 720p. Ottica grandangolare (120°). Doppia modalità di registrazione:
in loop o con rec / stop manuale (per un utilizzo come Action Cam). Batteria al Litio da 680 mAh (120 minuti di
autonomia). Accessori in dotazione: supporto manubrio; supporti adesivi curvo e piatto compatibili GoPro; fascia per
casco/braccio; cavo di alimentazione waterproof. Peso: 77 grammi. Dimensioni: 8,5 mm x Ø3 cm.

 

  • Paro89, Voghiera (FE)

    Ho da poco acquistato la midland bike guardian. Prioma di montarla sulla moto l'ho provata in camera per vedere come funzionava: ci ho messo qualcosa come un quarto d'ora prima di capire che la scheda SD andasse formattata in FAT32 e non in NTFS. Magari la prossima volta scrivetelo nelle istruzioni, visto che la camera non effettua la formattazione automatica.Per il resto ancora non posso esprimermi in quanto devo ancora provarla, ma è di ottima fattura.
    Unica pecca, come già accennato, è la mancanza del classico cavetto 12V.
  • axelzeta, Viareggio (LU)

    Quello che da nessuna parte è spiegato è come vada gestito il materiale registrato. La dashcam comunica direttamente con il cellulare tramite app? Questo sarebbe buono, perché ad esempio in viaggio permetterebbe di cancellare via via il registrato inutile e di ottimizzare la memoria disponibile.
    Oppure funziona solo come una memoria di massa USB scaricabile esclusivamente su pc?
    Altra cosa: la moto non è come l'auto, le vibrazioni sono molto più evidenti e soprattutto sul manubrio. Questa dashcam è ottimizzata per annullare le vibrazioni e produrre filmati non mossi?
Inserisci il tuo commento