partnership

Andrea Dovizioso ed Airoh Helmet dal 2011 insieme

- Andrea Dovizioso e Antonio Locatelli, presidente di Locatelli Spa, azienda che detiene il marchio Airoh Helmet, si sono incontrati per iniziare una nuova sfida insieme all'insegna della velocità
Andrea Dovizioso ed Airoh Helmet dal 2011 insieme


Il pilota ufficiale del Repsol Honda team si è detto entusiasta di iniziare una nuova avventura con un'azienda giovane, dedita alla qualità e alla sicurezza del prodotto, e di lavorare con un gruppo di persone appassionate e attente ai minimi dettagli nella ricerca e nello sviluppo, tanto per i caschi di produzione quanto per quelli da competizione dei piloti.
Nata nel cuore della bergamasca ed erede dell'antica passione di questa terra per le due ruote, Airoh è espressione di uno stile aziendale che si fonda su obiettivi ambiziosi animati da tanta grinta. Proprio per questo sua caratteristica, il sig. Locatelli ha fortemente voluto avere come testimonial del suo marchio un pilota del calibro di Dovizioso, non solo per l'immagine sportiva e professionale ormai consolidata nel tempo, ma anche perché consapevole delle potenzialità del pilota forlivese.

«E' da qualche anno che sono attirato dai caschi Airoh - ha ammesso Andrea -: li ho visti per la prima volta nel cross e da appassionato mi erano piaciuti subito. Poi si sono fatti strada anche nella velocità: sono molto contento di essere entrato a far parte della famiglia Airoh, soprattutto dopo aver conosciuto Antonio e le persone che lavorano con lui. Oggi è stato il mio 'primo' giorno di lavoro con loro e sono rimasto colpito del modo in cui operano: sono in linea con il mio approccio al lavoro. Oltre ad avere un buon prodotto, vedo in loro la voglia di migliorarlo ulteriormente e sono sicuro che si otterranno grandi risultati perchè hanno il metodo giusto e un gran entusiasmo!»

Antonio Locatelli, Presidente Locatelli SPA
«
E' motivo di grande soddisfazione per me e la mia azienda aver raggiunto un accordo con Andrea Dovizioso, pilota MotoGP che sarà il nostro rappresentante di punta per la prossima stagione. Airoh nasce nel 1997 con obiettivi ben precisi: qualità del prodotto  e soddisfazione finale del cliente, sia in termini di sicurezza che di tecnologia. La continua ricerca ci ha portato a crescere e a proporre caschi innovativi, all'avanguardia e tecnologicamente avanzati con l'utilizzo di materiali sicuri e leggeri allo stesso tempo. Adesso siamo arrivati ad avere nella nostra famiglia uno dei cinque migliori piloti al mondo e ci auguriamo di poter ottenere grandi risultati assieme a lui.»

  • giumorin, Giussano (MB)

    Vai.....!!!!!! Andrea

    Grandee.. andrea ti hò seguito dagli esordi in 125 poi 250(Quasi sempre con un mezzo inferiore agli avversari) grande persona semplice
    e disponibile non si è mai lagnato degli avversari non hà pianto anche se trattato malissimo da Honda ( che hà il pupillo pedrosa) ,come fanno spesso a turno gli altri big .
    Resta COSì come sei ,costante consistente e sempre a punti che
    forse con gli altri che si scornano (Pedrosa sarà demolito daStoner Rossi...? vedremo... eLorenzo con pressione da n°1 e un compagno
    tosto come Spyes ).............potrebbe veramente essere il tuo anno!!!
    .........VAIIII:::::::::::
  • Ugos231, Roma (RM)

    Salterino

    Vemar, poi Suomy ed ora Airoh. Gli mancano AGV, Nolan e Premier e poi li ha girati tutti. Avanti un altro......chi offre di più?
Inserisci il tuo commento