Speciale DopoGP: visti i test avrebbe vinto Suzuki

- Come sarebbe andata la prima gara della stagione? Bernardelle ha una visione originale e avrebbe puntato sulla Suzuki, poi la sorpresa Aprilia e sul podio anche la Yamaha. Ma c’è di più, la MotoGP ha bisogno di interventi urgenti: ecco la nostra ricetta

Dai test di pre-stagione era uscita una Suzuki sempre più consistente, poi l’Aprilia rivelazione e quindi la Yamaha, equilibrata e con ottimi piloti. Ducati e Honda? Secondo l’Ing pagherebbero l’adattamento alle nuove Michelin. KTM al sesto posto. Sulla classifica virtuale di Giulio si può discutere, naturalmente, e Zam non si tira indietro.

E poi il nostro “cartello” per poter riprendere il campionato. Non parliamo di calendari possibili o impossibili, né di porte aperte e porte chiuse, questo è l’arduo compito di Dorna, ma di come andare oltre per risolvere i problemi contingenti.

Questi i punti:

  1. Contributo ai team titolari nelle varie classi:
    Dorna deve aumentare i finanziamenti ai team, arrivando a coprire fino al 50% del budget medio. Vanno definiti dei parametri di costo per poter calcolare il budget medio per le tre classi
  2. Spazi per gli sponsor portati da Dorna sulle carenature delle moto:
    a fronte del contributo, Dorna deve poter esporre i marchi di sponsor di prestigio su spazi definiti, e permettere la ricerca degli altri sponsor dei team.
  3. Blocco dello sviluppo tecnico delle moto:
    dopo avere già stabilito che i motori non possono più essere evoluti fino a tutto il 2021, va rivisto il numero massimo di motori disponibili per ogni pilota.
  4. Revisione dei regolamenti MotoGP e SBK:
    Dorna deve favorire l’interesse delle Case e per fare questo deve rivedere i regolamenti tecnici MotoGP e SBK. Per ottenere che la MotoGP torni a coprire il ruolo di classe destinata ai prototipi, che devono essere realizzati con più licenze tecniche e quindi con costi più bassi; e che la SBK sia davvero la classe delle derivate dalla serie, con una possibilità di elaborazione molto limitata per le moto.
  • edokite, Rio Saliceto (RE)

    L'ing mi pare più romantica che realistica l'analisi....ovviamente magari ci avesse beccato! comunque siete i migliori! il vostro scavare in profondità nella visione della moto GP è imbattibile...
  • Andrea.Turconi, Rho (MI)

    A me piaceva l' Aprilia CUBE 3 cilindri di derivazione Cosworth .... un progetto estroso forse si può reintrodurre però il livello è talmente elevato che necessiterebbe un po di centimetri cubici in più rispetto un 4 cil.
Inserisci il tuo commento