video

MotoGP. Yamaha - Honda, divario colmato?

- Honda sembrava imbattibile a inizio stagione ma, GP dopo GP Yamaha ha recuperato terreno. Il divario tecnico è ormai colmato? Rispondono il capotecnico di Rossi Galbusera e il nostro Bernardelle

Honda sembrava imbattibile a inizio stagione ma, GP dopo GP Yamaha ha recuperato terreno. Il divario tecnico tra i due team ufficiali è ormai colmato? Rispondono il capotecnico di Rossi, Silvano Galbusera e il nostro Ing. Bernardelle. 

Guarda l'analisi tecnica del GP di Motegi nell'ultima puntata di DopoGP presentata da Nico Cereghini con in studio il nostro inviato Giovanni Zamagni e l'Ing. Giulio Bernardelle.

  • Pacco1198, Genova (GE)

    Alessandro200958

    Anche io la so così... infatti il limite del 4 in linea che ormai credo abbia solo yamaha) sono i cv non la coppia; poi honda ha un sistema migliore per mettere potenza a terra ma elettronico
  • Alessandro200958, Mogliano Veneto (TV)

    hornet-bo

    Perdonami ma dovrebbe essere il contrario... Nel senso che avendo Honda un motore a L in configurazione screamer eroga una maggiore potenza massima in termini di cavalli rispetto al 4 in linea Yamaha che ha, tra le altre, anche il contralbero per la riduzione delle vibrazioni... Inoltre la M1 è in configurazione Bug Bang, oppure a scoppi irregolari o ancora twin poulse. che ha il vantaggio di avere più coppia ai bassi e meno allungo.. Motivo per cui hanno introdotto il nuovo scarico corto che aiuta il motore a girare più in alto rispetto alla configurazione precedente... non insultatemi se ho detto una fesseria...
Inserisci il tuo commento