gp del giappone

DopoGP con Nico e Zam. GP del Giappone, Marquez 2° ma campione

- Lorenzo vince il GP del Giappone, Marquez 2° è campione del mondo con tre gare d'anticipo. Cresce Ducati con Dovizioso che conquista la pole

Ascolta l'audio integrale della puntata

GUARDA SUBITO L'ARGOMENTO CHE TI INTERESSA

Le risposte alle vostre domande
Marquez, solo i grandi campioni bissano subito
Lorenzo fantastico: fosse andato sempre così forte...
Valentino e Pedrosa, primi dei battuti
Ducati e Dovizioso super, almeno in prova
- La Tecnica

L'audio integrale della puntata


I SONDAGGI

 

 

LA PUNTATA

Nella puntata di oggi (clicca qui per vedere quelle degli altri GP), si parla del 15esimo GP della stagione, il GP del GiapponeLorenzo di nuovo sul gradino più alto del podio, ma il vero protagonista è stato Marquez che con il secondo posto si aggiudica il titolo di Campione del Mondo MotoGP con tre gare di anticipo e, soprattutto, nella pista di casa Honda. Rossi terzo dopo essere partito in testa. Ducati e Dovizioso super, almeno in qualifica, quando riescono ad aggiudicarsi la pole position. Tanti gli spunti da approfondire e tante le questioni tecniche su cui fare chiarezza con l'ingegnere Giulio Bernardelle. Si parla del divario Honda-Yamaha: è stato colmato? E poi, proprio dopo la gara con le staccate più violente della stagione, discutiamo di impianti frenanti: prestazioni, limiti, tecnologie e differenze tra i vari team.
 

Guarda tutte le puntate precedenti di DopoGP

  • sbirro09, San Martino Sannita (BN)

    Pedrosa

    La Honda farà in modo che Pedrosa arrivi secondo nel mondiale, da adesso in poi penso che anche Marquez si dovrà sacrificare.
    Una tripletta fa gola...
  • flav, Roma (RM)

    Bravi Nico, Zam e Bernardelle

    Siete la dimostrazione che per fare una bella trasmissione, più che grandi mezzi, servono grandi persone competenti e appassionate. Siamo (quasi) a fine campionato e ora vi faccio veramente i complimenti. Ho seguito le gare su Sky ma solo quelle. Gli approfondimenti solo su Moto.it. Bravi.
Inserisci il tuo commento