Motomondiale

MotoGP, Tardozzi (Ducati): "Lorenzo racconta le cose secondo il suo punto di vista"

- Il ritorno di Lorenzo non sarebbe mai stato nei piani di Ducati. "Vincere con un pilota italiano su una moto italiana sarebbe diverso"
MotoGP, Tardozzi (Ducati): Lorenzo racconta le cose secondo il suo punto di vista

"Tra la chiamata di Gigi e il messaggio di Michele ho capito che c'era un certo interesse da parte della Ducati, e ho ricominciato a considerare l'idea di correre ancora”. Così Jorge Lorenzo sintetizza la sua decisione di ritirarsi definitivamente dall'attività di pilota nell'intervista riportata due giorni fa. Ducati, attraverso il DS Davide Tardozzi, smentisce seccamente la versione del cinque volte iridato su Sky Sport sostenendo che il suo ritorno a Borgo Panigale non è mai stata una reale possibilità.

I piani di Ducati, secondo Tardozzi, sono infatti parte di una strategia a lungo termine che diventerà chiara più avanti ma non hanno mai compreso Lorenzo. "Lorenzo ha raccontato le cose secondo la sua visione dei fatti. A parte alcune battute che Lorenzo può aver fatto con Gigi (Dall'Igna, NdR) e Pirro, Ducati ha già deciso la sua strategia da diverso tempo. Stiamo facendo un'operazione che credo capirete più avanti: Ducati non prende decisioni senza avere già un quadro strategico. E sa che vincere con un pilota italiano su una moto italiana ha un sapore diverso".

La dichiarazione di Tardozzi si inserisce perfettamente nel quadro delle operazioni svolte finora, con la conferma di Bastianini per il 2021, presumibilmente con il team Avintia, le trattative con Luca Marini ma soprattutto il ventilato arrivo di Pecco Bagnaia a fianco di Miller nel team ufficiale, sempre più probabile stando anche all'involontaria consacrazione da parte dell'AD Domenicali in un tweet oggetto di forti polemiche.

  • corivorivo, Padova (PD)

    il "Tardo" e "Giorgino" sembrano fatti l'uno per l'altro.
    L'uno non si capisce perché fa il lavoro che fa e del perché continuano a farglielo fare, dell'altro non si capisce perché ancora parla e parla quando nessuno più se lo fila.

    Sembra di vedere il film "I mostri" con Tognazzi e Gassman...

    Ma diciamo la verità. Tognazzi e Gassman sono stati due attori formidabili.
    Vedi e rivedi i loro film e non ti stanchi mai.
    Per fortuna nostra, del "Tardo" e del "Giorgino" a breve nessuno più parlerà.
    (e pure loro. si spera!)
  • crosspassion81, Avigliano (PZ)

    Un'altra occasione persa x tacere e fare più bella figura! Ke soggetti in Ducati... girano la frittata come e qnd piace a loro, falsità e paraculaggine top!
Inserisci il tuo commento