Motomondiale

MotoGP, Marc Marquez: "Non ero io in sella nel video"

- L'otto volte iridato spiega. "Al momento mi è proibito guidare la moto"

"Nelle foto ero ovviamente io, nel video no". Così Marc Marquez, fresco di presentazione del team HRC 2021, risponde ai giornalisti spagnoli che gli chiedono se, nel video che ha fatto da cornice, fosse effettivamente lui quello alla guida della RC213V. A differenza della clip ufficiale, che vi presentiamo qui sopra, quella diffusa in chiusura della presentazione stampa (in coda all'articolo) vede i due ufficiali Honda 2021 circolare a bassa velocità per una zona industriale abbandonata spesso utilizzata come ambientazione per shooting fotografici a tema motociclistico.

I più attenti (o sospettosi) fra i giornalisti presenti hanno chiesto direttamente a Marc se si trattasse di lui. E l'otto volte iridato non si è tirato indietro, confermando la sua ferrea - e legittima - determinazione a tornare in sella solo quando la cosa non presenterà rischi per la sua condizione fisica.

"Non ho guidato la moto" ha chiarito Marquez. "Nella presentazione ero ovviamente nelle foto, ma non nel video. Se la moto si muove non posso esserci sopra, è vietato. Ieri per la prima volta ho usato la bici da corsa ma con molta calma, solo una mezz'ora. Ho seguito esattamente le indicazioni del dottore: solo quando mi danno l'OK per fare una cosa, lo faccio."

Al posto di Marquez, a fargli da controfigura in sella alla RC213V c'era un ex pilota di livello nazionale che ha preferito rimanere anonimo, riporta l'edizione spagnola di Motorsport.com. La data del rientro del catalano è ancora tutta da definire.

 

  • nocerino_1, Genova (GE)

    Chissà se quando tornerà guiderà sempre in maniera così aggressiva come ci ha abituato a vederlo.
  • Paolo93hrc, Ravenna (RA)

    Bravo Marc, dagli errori si impara ad essere migliori, continua cosi l'importante è sempre focalizzato sulla salute del tuo braccio, tutto il resto puo' attendere.
Inserisci il tuo commento