GP del Giappone

MotoGP. La versione di Zam. Il GP del Giappone 2019

- Giovanni Zamagni commenta il GP del Giappone 2019, con la quarta vittoria consecutiva, 10^ stagionale, di Marquez, il 6° podio in campionato di Quartararo e il 100° in carriera di Dovizioso

Giovanni Zamagni commenta il GP del Giappone 2019.

  • kevin666, Stazzano (AL)

    Questa volta grande"ZAM".... giusto fare certe riflessioni, anche se in giro non ci sono grandi alternative....6 stato coraggioso a fare la domanda cruciale al VALE in mondo visione...ma non ha risposto, l'hai messo all'angolo!Io sono stato molto contento della gara di Dallaporta, avevo paura mollasse Invece è stato grande!certo la sua moto andava davvero Forte!insisto,spiegaci perché Bulega in gara è un fantasma....
  • ZioOdo

    Caro Zam,
    questa volta non ti capisco. Honda, Ducati e Yamaha che problema avrebbero, in realtà?
    Honda: Lorenzo ha fratturato un paio di vetebre e corre su 260 Cv e se a trent'anni rischia la sedia a rotelle, mi viene difficile condannarlo se non spalanca il gas per cadere ancora;
    Yamaha: Rossi ha diritto al tramoto tanto quanto è stato fulgido il suo regno;
    Ducati: Petrucci è stato preso col solo ruolo di "badante" di Dovizioso (rileggetevi le parole di Domenicali e Ciabatti in merito alla filosofia "due galli nel pollaio" di Ducati).
    Quindi? Il problema è dei piloti menzionati, non certamente delle Case. La classifica è lì a dimostrare i fatti.
    Saranno i piloti a dover trarre le conclusioni a fine 2020, non i Costruttori.

    Un caro saluto.
Inserisci il tuo commento