Test 2020

MotoGP, Jerez Test. Piloti in cerca di conferme, Viñales è il più veloce

- Tutte le novità viste in pista a Valencia ci sono naturalmente anche qui, con i piloti che devono cercare riscontri di quanto emerso la scorsa settimana
MotoGP, Jerez Test. Piloti in cerca di conferme, Viñales è il più veloce

C’è un bel sole a Jerez per il penultimo giorno di test del 2019. Tutte le novità viste in pista a Valencia ci sono naturalmente anche qui, con i piloti che devono cercare conferme di quanto emerso la scorsa settimana. Nei box ci sono ancora anche le moto “vecchie”, per continuare la comparazione in una pista decisamente più significativa e interessante – dal punto di vista tecnico – rispetto a quella di Valencia.

Nel box Honda ci sono tre moto per Marc Márquez, due in configurazione 2020 e una 2019, mentre al suo fianco debutta nel team HRC il fratello Alex. In casa Yamaha, Valentino Rossi sta provando la M1 2020 con il forcellone in carbonio, che continua a non piacere a Maverick Viñales, che per ora non l’ha mai utilizzato. E probabilmente non lo userà. La M1 si conferma competitiva sul giro secco, come confermano tre Yamaha ai primi quattro posti (Viñales, Quartararò e Morbidelli), con Mir che ha portato la Suzuki al terzo posto momentaneo: il giovane spagnolo dimostra di essere sempre più a suo agio con la GSX-RR, evoluta soprattutto nel motore.

Rossi, per il momento, è indietro, come sempre impegnato sulla messa a punto generale e non sul tempo sul giro. In Ducati è tornato in pista Danilo Petrucci, che aveva di fatto saltato i test di Valencia per i problemi a una spalla: per il momento Danilo ha fatto 20 giri, a quattro decimi dal compagno di squadra Andrea Dovizioso, al momento il pilota Ducati più veloce. A proposito di Ducati, va segnalato il debutto in MotoGP di Eric Granado, pilota Avintia in MotoE: sostituisce il neo licenziato Karel Abraham, in attesa che venga definita la posizione contrattuale di Johann Zarco, ancora convalescente alla caviglia sinistra dopo essere stato falciato nell’ultimo GP dalla KTM di Lecuona.

Classifica alle ore 13.30

Pos   Rider Team Fastest lap Lead. Gap Prev. Gap Laps Last lap
1 P VIÑALES, Maverick Monster Energy Yamaha MotoGP 1:37.187     30 / 39 Pit In
2 P QUARTARARO, Fabio Petronas Yamaha SRT 1:37.887 0'700 0'700 26 / 35 Pit In
3   MIR, Joan Team SUZUKI ECSTAR 1:38.012 0'825 0'125 34 / 35 1'38"049
4 P RINS, Alex Team SUZUKI ECSTAR 1:38.192 1'005 0'180 33 / 33 Pit In
5   MORBIDELLI, Franco Petronas Yamaha SRT 1:38.214 1'027 0'022 35 / 37 1'10"342
6  

MÁRQUEZ, Marc

Repsol Honda Team 1:38.227 1'040 0'013 22 / 37 1'38"454
7 P

ESPARGARÓ, Pol

Red Bull KTM Factory Racing 1:38.348 1'161 0'121 21 / 37 Pit In
8   DOVIZIOSO, Andrea Ducati Team 1'38.474 1'287 0'126 29 / 29 1'38"474
9  

ESPARGARÓ, Aleix

Aprilia Racing Team Gresini 1'38.500 1'313 0'026 32 / 33 1'42''188
10   PETRUCCI, Danilo Ducati Team 1'38.667 1'480 0'167 24 / 24 1'38''667
11 P CRUTCHLOW, Cal LCR Honda CASTROL 1'38.719 1'532 0'052 28 / 30 Pit In
12   ROSSI, Valentino Monster Energy Yamaha MotoGP 1'38.784 1'597 0'065 27 / 29 22'28''052
13   IANNONE, Andrea Aprilia Racing Team Gresini 1'38.865 1'678 0'081 25 / 28 2'00''554
14   MILLER, Jack Pramac Racing 1'38.950 1'763 0'085 19 / 21 1'45''814
15 P

MÁRQUEZ, Alex

Repsol Honda Team 1'39.504 2'317 0ì554 28 / 40 Pit In
16 P GUINTOLI, Sylvain Team SUZUKI ECSTAR 1'39.510 2'323 0'006 8 / 27 Pit In
17 P PIRRO, Michele Pramac Racing 1'39.652 2'465 0'142 8 / 19 Pit In
18 P BINDER, Brad Red Bull KTM Factory Racing 1'40.075 2'888 0423 26 / 40 Pit In
19 P SMITH, Bradley Aprilia Factory Racing 1'40.197 3'010 0122 18 / 35 Pit In
20   RABAT, Tito Reale Avintia Racing 1'40.234 3'047 0037 20 / 21 1'40''414
21 P LECUONA, Iker Red Bull KTM Tech 3 1:40.385 3'198 0151 28 / 28 Pit In
22   GRANADO, Eric Reale Avintia Racing 1'43.056 5'869 2671 18 / 20 1'58''692
NC   PEDROSA, Dani Red Bull KTM Tech 3

Aggiornamento 18.15

La prima giornata di test MotoGP sul circuito di Jerez si conclude con Viñales in cima alla classifica dei tempi. Il pilota Yamaha ha staccato un crono di 1'37"131, più di 7 decimi più veloce di Quartararò. Alle loro spalle si piazzano i piloti Suzuki, mentre Marc Márquez si piazza al 6° posto. La prima Ducati è quella di Petrucci che al nono posto precede Dovizioso. Valentino Rossi conclude 14° a più di un secondo e mezzo dal compagno di squadra. Alex Márquez ha debuttato nel team HRC con un crono di 1'39"413.

 

 

Classifica Day 1

Pos   Rider Team Fastest lap Lead. Gap Prev. Gap Laps Last lap
1   VIÑALES, Maverick Monster Energy Yamaha MotoGP 1'37''131     60 / 68  
2   QUARTARARO, Fabio Petronas Yamaha SRT 1'37''885 0'754 0ì754 59 / 68  
3   MIR, Joan Team SUZUKI ECSTAR 1'38''012 0'881 0'127 34 / 56  
4   RINS, Alex Team SUZUKI ECSTAR 1'38''089 0'958 0'077 51 / 69  
5   MORBIDELLI, Franco Petronas Yamaha SRT 1'38''117 0'986 0'028 61 / 75  
6  

MÁRQUEZ, Marc

Repsol Honda Team 1'38''227 1'096 0'110 22 / 69  
7   CRUTCHLOW, Cal LCR Honda CASTROL 1'38''253 1'122 0'026 58 / 66  
8  

ESPARGARÓ, Pol

Red Bull KTM Factory Racing 1'38''348 1'217 0'095 21 / 56  
9   PETRUCCI, Danilo Ducati Team 1'38'358 1'227 0'010 42 / 48  
10   DOVIZIOSO, Andrea Ducati Team 1:38''474 1'343 0'116 29 / 45  
11   MILLER, Jack Pramac Racing 1'38''492 1'361 0'018 30 / 52  
12  

ESPARGARÓ, Aleix

Aprilia Racing Team Gresini 1'38.''500 1'369 0'008 32 / 53  
13   IANNONE, Andrea Aprilia Racing Team Gresini 1'38''751 1'620 0'251 42 / 49  
14   ROSSI, Valentino Monster Energy Yamaha MotoGP 1'38''759 1'628 0'008 59 / 64  
15   RABAT, Tito Reale Avintia Racing 1'39''103 1'972 0'344 53 / 53  
16   GUINTOLI, Sylvain Team SUZUKI ECSTAR 1'39''148 2'017 0'045 31 / 63  
17  

MÁRQUEZ, Alex

Repsol Honda Team 1'39''413 2'282 0'265 67 / 70  
18   SMITH, Bradley Aprilia Factory Racing 1'39''588 2'457 0'175 66 / 67  
19   PIRRO, Michele Pramac Racing 1'39''652 2'521 0'064 8 / 27  
20   LECUONA, Iker Red Bull KTM Tech 3 1'39'933 2'802 0'281 33 / 38  
21   BINDER, Brad Red Bull KTM Factory Racing 1'39''980 2'849 0'047 49 / 67  
22   GRANADO, Eric Reale Avintia Racing 1'43''056 5'925 3'076 18 / 21  
NC   PEDROSA, Dani Red Bull KTM Tech 3  
  • Strijbos, Alessandria (AL)

    Quando le Yamaha vanno piano è colpa dello sviluppatore, quello bollito.
    Quando vanno forte invece?
    Così, x sapere ...
  • Andrea.Turconi, Rho (MI)

    Del tipo il forcellone non lo voglio .... e ti sparo il primo tempo ....
Inserisci il tuo commento