MotoGP

MotoGP: il ritorno di Marc Marquez va oltre le due ruote

- Anche Fernando Alonso e Jonathan Rea tra i primi a festeggiare l’annuncio del rientro del fenomeno di Cervera. E Stefan Bradl aggiunge: “Non mi sorprenderebbe vederlo sul podio”
MotoGP: il ritorno di Marc Marquez va oltre le due ruote

Il neo ferrarista Carlos Sainz e l’ex del Cavallino (oggi Alpine Renault) Fernando Alonso sono stati tra i primi a commentare l’annuncio del ritorno in pista di Marc Marquez. Il rientro del fenomeno di Cervera è stato salutato da moltissimi personaggi dello sport, tra cui anche Paul Gasol, Toni Bou e alcuni calciatori del Barcellona, con grande entusiasmo, dopo nove mesi di apprensione e tre interventi chirurgici che hanno rischiato di fermare la carriera del 93 proprio mentre era all’apice del suo successo. Sono molti i commenti sotto al post in cui lo stesso Marquez ha comunicato l’esito positivo della visita medica a cui si è sottoposto che ha, di fatto, spalancato le porte al suo rientro nel mondiale. Una notizia che ha trovato il favore anche del pluricampione del mondo della SBK Jonathan Rea e, ovviamente, di tutto il mondo delle due ruote. A cominciare da Jorge Lorenzo, che pur avendo espresso qualche perplessità in una recente intervista sulla possibilità che Marquez sia da subito competitivo, ha accolto con grande entusiasmo l’annuncio dell’otto volte campione del mondo. "La notizia del ritorno di Marc Marquez sposta la competizione su un altro livello" – ha scritto il maiorchino. Parole, quelle di Jorge Lorenzo, che fanno il paio con quelle del pilota più titolato di sempre, Giacomo Agostini: “Tutti daranno di più ora”.

Entusiasmo che è raddoppiato, e non poteva essere altrimenti, in casa Honda, con il compagno di squadra di Marquez, Pol Espargarò, che ha voluto ribadire quanto la presenza di Marc sia fondamentale nel box, augurando al 93 di poter subito trovare il giusto feeling con la RC213V. Un augurio al quale si è accodato anche Aleix Espargarò ed a cui ha aggiunto un pronostico Stefan Bradl, che ha sostituito Marquez in questi mesi: “Non mi sorprenderebbe vederlo da subito sul podio di Portimao” – ha affermato il tedesco.

Reazioni ovviamente positive anche tra gli avversari. “E’ un’ottima notizia – ha detto Franco Morbidelli in una intervista – Marc è un bene per il mondiale e per tutti noi, anche se significherà avere un rivale in più da combattere e non certo un rivale qualsiasi”. Chi glielo ha simpaticamente detto in faccia è Fabio Quartararo: “Bentornato! Ma non essere troppo rapido”, mentre Taka Nakagami ha mantenuto la tipica sinteticità dei giapponesi, limitandosi alle emoji delle mani che applaudono.

  • MAXPAYNE IT, Fusignano (RA)

    Una delle notizie più belle del motociclismo! Gasss marc!
  • magojiro, Roma (RM)

    Marc....Che tu possa avere, sempre, il vento in poppa, che il sole ti risplenda in viso e che il vento del destino ti porti in alto a danzare con le stelle. Vamoooooossssssssssssssssssss💪💪💪💪💪💪💪💪💪💪💪
Inserisci il tuo commento