GP del Portogallo

MotoGP. GP del Portogallo a Portimao. Valentino Rossi: “Mi manca confidenza con la moto”

- Valentino non perde la calma, ma è evidente la sua preoccupazione: “Ci manca stabilità, dobbiamo riuscire a tenere la moto più attaccata all’asfalto”. Su Marquez: “Mi sembra in ottima forma fisica, me lo aspettavo così veloce”
MotoGP. GP del Portogallo a Portimao.  Valentino Rossi: “Mi manca confidenza con la moto”

Quindicesimo a 1”259: Valentino Rossi continua a essere in difficoltà. Come al solito, il campione della Yamaha mantiene la calma, ma è anche evidente la fatica di un momento davvero complicato.

“Siamo partiti dalla base del 2020 e continuiamo su quella strada. Durante i test invernali avevamo provato il forcellone in carbonio, ma poi siamo tornati a quello in alluminio e per il momento andiamo avanti con quello”.

Speravi che qui le cose andassero un po’ meglio?
“Bisogna trovare confidenza con la moto, essere più veloci e competitivi su tutte le piste. Qui, nel 2020, avevo faticato in gara, ma alla fine avevo fatto qualche giro positivo. Bisogna provare ad andare avanti su quella strada, migliorare”.

Questa è una pista particolare, che richiede una messa a punto specifica?
“E’ un po’ diversa dalle altre, ma alla fine parliamo di dettagli. Ci vuole una moto stabile, ci sono tanti sali scendi, delle staccate in discesa: bisogna far rimanere la moto attaccata all’asfalto il più possibile”.

Cosa pensi del ritorno di Marc Marquez?
“Mi aspettavo che sarebbe tornato subito molto forte, a vederlo sembra in ottima forma fisica. L’ho visto anche in pista, è già molto veloce: per me non è una sorpresa”.

  • fabrizio.bigliardi, Boretto (RE)

    Morbidelli si è adeguato a moto vecchia, gomme, al fatto che yamaha lo tiene come se fosse un di più, quando lo scorso anno è stato il primo di loro con moto vecchia = meritocrazia 0. Lo sta facendo anche adesso e Ramon Forcada a mio parere è anch'esso la parte morbidelli di yamaha, un super tecnico che viene tenuto in panchina e che anche quest'anno farà vedere i sorci verdi a yamaha con il morbido - sono una coppia perfetta , nella stessa condizione.
    Che si vogliono sbarazzare di rossi è chiaro in yamaha, come pensano di Forcada, io sono rimasto che rossi aveva una ufficiale ma sentendo le sue interviste dove dice che vorrebbe sapere che materiale hanno in yamaha che da almeno 2-3 decimi in meno, mi sembra che il cordone ombelicale si è rotto.
    Poi ci sono i fatti per rossi.
    Sono 3 anni che non ci salta fuori, io penso più per mentalità che per effettivamente lui cosa può fare o la moto.
    Non si adegua e anche se cambierà moto prox anno non cambierà nulla.
    Morbidelli sicuramente ritornerà ad alti livelli rossi no , purtroppo ognuno ha il suo tempo e per rossi è terminato.
  • 2T4Ever, Verbania (VB)

    Magari una cenetta romantica il sabato sera?
Inserisci il tuo commento