Motocross

MotoGP. L'allenamento di Andrea Dovizioso: motocross con Glen Coldenhoff

- Il forlivese si dedica alla sua passione - il motocross - con l'ufficiale Yamaha. "Ho studiato la sua tecnica"
MotoGP. L'allenamento di Andrea Dovizioso: motocross con Glen Coldenhoff

Andrea Dovizioso è stato di parola: terminata (forse non definitivamente) l'avventura in MotoGP, si è dedicato alla disciplina che costituisce la sua passione dichiarata: il motocross. Forse l'unica disciplina a due ruote in cui - lo racconta Andrea stesso nel bellissimo documentario "Undaunted" - il Dovi si sente libero di divertirsi, dare gas e di essere semplicemente sé stesso.

Una bella giornata con Glenn Coldenhoff sul circuito di Cavallara (quello della caduta con trauma toracico di Valentino Rossi) è stata l'occasione per riprendere in mano il manubrio, con la prospettiva di partecipare, quest'anno, a un fitto programma di gare a livello regionale e nazionale. In sella a una Yamaha YZ250F con il suo vecchio numero 34 (il Dovi l'ha utilizzato in 125 e 250, poi l'ha dovuto abbandonare al passaggio in MotoGP dove il numero è stato ritirato in onore a Kevin Schwantz) Dovi ha girato assieme al neoacquisto della Yamaha, sfruttando l'opportunità di imparare qualcosa da un pilota di altissimo livello della classe regina della MXGP.

Dovizioso - lo vedete sotto nei video - ha sofferto il freddo ma ha tenuto duro vista l'opportunità offerta dalla presenza del pilota olandese in Italia, impegnato nello sviluppo dei motori ufficiali Yamaha presso l'officina di Michele Rinaldi. "Bellissima opportunità passare la giornata con @hoff259" ha scritto il Dovi sul suo profilo Instagram "e studiare la sua tecnica 😜 nonostante la neve!".

 

  • remo123456

    certo se lo prende per sport puro divertimento e quello che viene viene ottima cosa e visto che considero il Dovi persona intelligente sara certamente cosi.
    Se invece avesse altre velleità meglio che qualcuno gli spieghi se già non lo sapesse cosa gli aspetta.
  • zuffo7101, Piacenza (PC)

    beh andrea essendo del 1986 da quest anno è un major quindi direi che sarà un passatempo il motocross..
    le gare brevi si risolvono alla prima curva e per le gare lunghe il suo cuore non pompa piu..anke cairoli che ha un anno in piu ha preso paga da seewer che è uno che non ha mai vinto nulla..
    il papà di dovizioso che corre da over 60 dovrebbe informarlo di che cosa è il motocross..
Inserisci il tuo commento