MotoGP 2024. Alex Rins sulla sua M1: “Siamo davvero forti in rettilineo, ma...”

MotoGP 2024. Alex Rins sulla sua M1: “Siamo davvero forti in rettilineo, ma...”
  • di Raul Martini
Le parole del nuovo pilota della Casa giapponese dopo gli ultimi test in Qatar
  • di Raul Martini
29 febbraio 2024

Alex Rins è pronto al secondo cambio di moto in due anni: ha completato il trio delle moto giapponesi disponibili in MotoGP. Qui riportiamo alcune sue parole interessanti riportate da Todocircuito.

Sul Qatar dopo i test di pochi giorni fa e dopo non averci corso nel 2023, causa infortunio...

"È cambiato tutto rispetto al 2022. L'asfalto è nuovo, i colori della pista sono completamente diversi e anche gli edifici non sembrano più gli stessi. Quindi è stato difficile utilizzare i miei riferimenti abituali"

Inoltre Rins ha spiegato di aver ancora dei fastidi alla gamba infortunato al Mugello scorso...

"Forse è stato il freddo di Andorra o il fatto che l’osso non è ancora guarito. Fortunatamente non ho sentito alcuna restrizione sulla moto"

Sulle novità portate da Yamaha...

"Abbiamo provato molti componenti il primo giorno per confermare le nostre impressioni su Sepang. Tra questi alcuni scarichi e una nuova forcella anteriore che sembra funzionare un po' meglio, dato che alla fine ho fatto segnare il mio miglior tempo al 20esimo giro con gomme vecchie"

Per Rins in Yamaha hanno lavorato bene sul motore...

"Abbiamo fatto notevoli progressi con il motore, ora siamo davvero forti in rettilineo"

Quartararo dopo il Qatar ha criticato il grip meccanico della M1 2024, idem Rins…

“Dobbiamo ancora migliorare in fase di frenata e accelerazione. Rispetto agli altri costruttori ci manca ancora molto grip, soprattutto in ingresso di curva"

Caricamento commenti...

Hot now