MotoGP 2022. Quel pasticcio finlandese: Dorna chiede 6,4 milioni di euro a KimyRing Events

MotoGP 2022. Quel pasticcio finlandese: Dorna chiede 6,4 milioni di euro a KimyRing Events
L'organizzatore del motomondiale avrebbe citato in giudizio KymiRing Events per una cifra milionaria
21 novembre 2022

Il giornalista Earl Davidson su rideapart.com ha raccontato ulteriori sviluppi del finora mai disputato GP della Finlandia. A quanto pare il Finnish GP deve affrontare un altro problema dopo il rinvio e la cancellazione. Il KymiRing avrebbe dovuto debuttare lo scorso anno, ma l'evento è stato rinviato prima di essere cancellato a tempo indeterminato.

La cancellazione è stata in parte dovuta al fallimento delle due società che hanno contribuito a costruire il circuito.

Dorna ha fatto causa alla KymiRing Events, controllata del circuito, per cercare di recuperare il suo investimento nel circuito. Le due società che dovevano costruire il circuito hanno presentato istanza di fallimento. Queste società, a loro volta, affermano di non essere state pagate.

Dorna avrebbe citato in giudizio KymiRing Events per una somma di 6,4 milioni di euro, cifra legata all'accordo di promozione siglato nel luglio del 2021. Dorna non avrebbe ricevuto nulla da KymiRing.

Per il 2022 il Gran premio della Finlandia era in programma a luglio ma a fine maggio è stato annullato. Un GP in quella nazione manca dal 1982.

La possibilità di vedere il motomondiale in Finlandia sembra ormai tramontata ma, a breve termine, due nuovi GP dovrebbero aggiungersi al calendario: quello in India e quello in Kazakistan.

Ultime da MotoGP

Caricamento commenti...