GP di Spagna

MotoGP 2021, GP di Spagna a Jerez. Fabio Quartararo: "Troppo dolore al braccio"

- Il francese scattato dalla pole e in testa per larga parte della corsa, è calato all'improvviso e ha chiuso addirittura in 13esima posizione: "Quello che mi è successo è evidente, ho avuto un problema al braccio destro"
MotoGP 2021, GP di Spagna a Jerez. Fabio Quartararo: Troppo dolore al braccio

JEREZ - Fabio Quartararo sembrava poter conquistare il suo terzo GP di fila quando ha avuto un calo tanto verticale quanto misterioso.

Il francese spiega cosa è successo: "Quello che è accaduto è evidente, ho avuto un problema al braccio destro".

Fabio, che gara è stata fino al tuo problema fisico?

"Sono stato veloce per tutto il fine settimana. In gara poi sono stato calmo, rimanendo dietro alle Ducati all'inizio. Sapevo di essere più veloce, ho superato tutti nell’ultima staccata, come mi ero prefissato. Sulla moto mi sentivo bene. Poi, però, è diventato impossibile guidare".

Cosa è successo di preciso?

"Ho cercato di lottare con il dolore, ma non avevo forza. Era una situazione che poteva essere anche pericolosa. Per fortuna sono riuscito a finire la gara. Non so cosa determini questo problema".

Risolverai a breve questa situazione?

"Adesso chi lavora con me sta cercando la migliore soluzione, non so cosa dire adesso. E’ chiaro che bisogna fare qualcosa. Avevo avuto un problema simile lo scorso anno a Portimao. Peccato, finora quest’anno stava andando tutto bene".

Parteciperai ai test di domani sempre qui a Jerez?

"Al momento non ci sto pensando. Voglio riposarmi, non ho idea di cosa farò".

Segui il commento alle gare di Jerez con Zam, Nico e un ospite a sorpresa OGGI IN DIRETTA alle 20.30

Ripercorri il GP di Spagna 2021 sul nostro LIVE

Rivedi il commento delle qualifiche di Jerez con Zam, Sito Pons e Manuel Pecino

Rivedi il commento delle prove libere di Jerez con Zam e Matteo Baiocco coach di Aprilia MotoGP

Leggi l'ultimo editoriale sulla MotoGP di Nico Cereghini

  • Valentino.Masini, Cesena (FC)

    Quando un pilota deve arrendersi durante una corsa quando la può vincerla è sicuramente frustrante ma doverlo fare per problemi fisici credo lo sia di più.
    Un grosso in bocca al lupo a quartararo che possa risolvere presto e bene questo problema che sta diventando un vero flagello per i piloti.
    Anche un tempo qualcuno ne ne ha sofferto ma ora mi sembra che quasi tutti ne soffrano prima o poi.
    Non sarà che nonostante gli aiuti forniti dall'elettronica che facilitano la guida, queste moto stiano diventando troppo impegnative per un "umano"?

    Valentino Masini
  • Francino83, Senigallia (AN)

    Anche queste cose fanno parte del pacchetto, mostrare sangue freddo e lucidità per limitare i danni è comunque segno di maturità.
    Spero risolva quanto prima.
Inserisci il tuo commento