GP del Portogallo

MotoGP 2020. Cal Crutchlow è il più veloce nel warm up di Portimao

- Cal Crutchlow davanti a Takaaki Nakagami, staccati di 0”114. Terzo Brad Binder, quarto Aleix Espargaro e 14esimo Valentino Rossi
MotoGP 2020. Cal Crutchlow è il più veloce nel warm up di Portimao

Due Honda davanti a tutti: Cal Crutchlow e Takaaki Nakagami, staccati di 0”114. Terzo Brad Binder, quarto Aleix Espargaro con l’Aprilia. Italiani: 14esimo Valentino Rossi, 15esimo Franco Morbidelli, 17esimo Pecco Bagnaia, 18esimo Lorenzo Savadori, 19esimo Andrea Dovizioso, 20esimo Danilo Petrucci. Scelta univoca per le gomme: media anteriore e dura posteriore. Quale dura, però, non si può sapere: i piloti hanno a disposizione sia una versione simmetrica sia asimmetrica. Sono andate molto forte le Honda (Bradl è caduto, pilota ok), in particolare con Crutchlow e, soprattutto, con Nakagami, che ha fatto un sacco di giri veloci con le gomme usate. La Honda sembra molto a posto, si potrebbe anche scommettere sulla HRC, ma Nakagami deve sfruttare l’occasione, non buttarla via come ha fatto in altre occasioni. Veloci anche le Ktm: si giocano la vittoria, sicuramente Oliveira e P.Espargaro, ma attenzione anche a Binder, molto efficace sul passo. Più in difficoltà le Ducati, ma accade spesso nel warm up. Un passo in avanti per Valentino Rossi, un po’ più efficace rispetto alle difficilissime qualifiche.

Classifica

Pos. Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time Gap 1st/Prev.
1 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 338.5 1'40.067  
2 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 333.3 1'40.181 0.114 / 0.114
3 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 338.5 1'40.196 0.129 / 0.015
4 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 341.7 1'40.500 0.433 / 0.304
5 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 335.4 1'40.509 0.442 / 0.009
6 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 331.2 1'40.576 0.509 / 0.067
7 73 Alex MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 335.4 1'40.593 0.526 / 0.017
8 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 330.2 1'40.631 0.564 / 0.038
9 5 Johann ZARCO FRA Esponsorama Racing Ducati 342.8 1'40.656 0.589 / 0.025
10 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 333.3 1'40.792 0.725 / 0.136
11 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 331.2 1'40.883 0.816 / 0.091
12 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 338.5 1'40.889 0.822 / 0.006
13 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team Honda 331.2 1'40.936 0.869 / 0.047
14 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 334.3 1'40.972 0.905 / 0.036
15 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 331.2 1'41.024 0.957 / 0.052
16 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 339.6 1'41.151 1.084 / 0.127
17 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 341.7 1'41.263 1.196 / 0.112
18 32 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 331.2 1'41.281 1.214 / 0.018
19 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 341.7 1'41.339 1.272 / 0.058
20 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 332.3 1'41.404 1.337 / 0.065
21 82 Mika KALLIO FIN Red Bull KTM Tech 3 KTM 336.4 1'41.884 1.817 / 0.480
22 53 Tito RABAT SPA Esponsorama Racing Ducati 337.5 1'42.716 2.649 / 0.832
  • Fortu G., Roma (RM)

    Savadori hai due Ducati Ufficiali dietro, grande :) !!!
Inserisci il tuo commento