GP di Francia

MotoGP 2020. Rivivi il GP di Francia a Le Mans

- Giovanni Zamagni commenta in diretta il GP di Francia. Prove, qualifiche e gare... tutto live
MotoGP 2020. Rivivi il GP di Francia a Le Mans
Live concluso. Di seguito tutti gli aggiornamenti.
  • 15/10/2020 15:15 Alex Rins: “E’ un circuito speciale per me: quando ero ragazzo, venivo da queste parti in vacanza. Mi spiace che non ci sia il pubblico, ma per me è un bel GP. Dopo Le Mans è stato facile “resettare”: ero veloce, poi purtroppo sono caduto, ma rimane la mia competitività. Sull’acqua a Le Mans ho trovato grip sull’acqua nonostante l’asfalto fosse molto viscido. E’ stata comunque un’esperienza positiva sull’acqua.
    “Credo che ad Aragon possiamo essere competitivi”
  • 15/10/2020 14:58 Joan Mir: “Credo che questo GP possa essere una buona opportunità per recuperare il feeling che non avevo a Le Mans sull’asciutto. Vediamo che condizioni ci saranno: al mattino sarà abbastanza freddo, ma dovrebbe essere asciutto. Credo che la Suzuki funzioni un po’ in tutte le condizioni. Credo sia importante partire a un buon livello nelle FP1: è una delle chiave per lottare per la vittoria domenica. Tutti hanno lavorato per capire cosa è accaduto a Le Mans in gara, sembra ci fosse una differenza di pressione della gomma a inizio gara.Questo non è un tracciato molto differente da Barcellona. Qui Iannone ha lottato per la vittoria con la suzuki contro Dovizioso e Marquez. Credo che qui si possa fare una buona gara e tornare ai nostri livelli.
    “Questa è una pista che mi piace, sono andato sempre forte in tutte le categorie: mi piacerebbe molto conquistare qui la mia prima vittoria in motoGP, è una motivazione in più diventare, eventualmente, l’unico pilota attualmente in pista a trionfare qui.
    “Credo che il pilota da battere qui sarà Quartararo, è in testa al mondiale. A Le Mans aveva un buon ritmo per vincere la gara, ma non ci è riuscito. Sicuramente qui sarà competitivo”
  • 11/10/2020 15:24 Finale moto2

  • 11/10/2020 15:18 Alex Marquez: “La Honda ha un grande potenziale, bisogna capire meglio come fare il tempo nel giro secco, ma in gara siamo più veloci anche con l’asciutto. Con il bagnato dipende molto dal feeling che hai con le gomme e l’asfalto”.
  • 11/10/2020 15:14 Petrucci: “Gli ultimi 4-5 giri non avevo più trazione, ho cercato di stare sulla traccia più bagnata. Avevo un’ottima frenata oggi e anche in accelerazione andavo forte.
    “Non è mai bello perdere il posto prima ancora dell’inizio del campionato. Ti toglie motivazioni, ma fortunatamente altre persone hanno creduto in me: devo ringraziare il mio team per il lavoro che ha fatto e avermi permesso di vincere un GP”.
  • 11/10/2020 15:10 Pol Espargaro: “La Ducati sono state velocissime a inizio gara. Poi ho cominciato a prendere un buon ritmo, ho visto che Dovizioso era in difficoltà in accelerazione con la gomma. Ho cercato di stare sulla moto, era molto scivoloso, era facile fare un errore. Ho cominciato a credere nel podio dopo metà gara, Un buon podio, è stato divertente. La moto funziona bene in tutte le condizioni, ma se fosse stato asciutto sarebbe stato molto difficile salire sul podio”.
  • 11/10/2020 15:06 Alex Marquez: “E stata una gara dura, ma sapevo fin dsall’inzio che oggi si poteva fare bene. Non mi aspettavo un podio, ma sono partito bene, ho cercato di scaldare le gomme nei primi giri. Ho preso sempre più fiducia, quando ero dietro a Crutchlow ho faticato un po’ a passare. Poi l’ho superato e ho visto che si riduceva il distacco dalle Ducati. Ho passato Pol Espargaro, poi sono riuscito a superare Dovizioso. Petrucci era un pochino lontano, ho detto di stare calmo, non volevo rovinare tutto con una caduta. Dobbiamo migliorare sull’asciutto, ma adesso godiamoci questo podio. Il mio ultimo podio era stato in Malesia nel 2019, quando vinsi il mondiale… Stiamo facendo passo dopo passo, fatico in prova, ma in gara vado meglio”.
  • 11/10/2020 15:02 Danilo Petrucci: “La sfida con Dovi è stata bella, poi ho visto +2” sulla tabella. Poi ho preso un grande rischio alla prima a destra, non avevo più gomma posteriore, ma è stato possibile vincere. E’ stato un anno pazzo, sembrava che nessuno credesse in me. Ma ci sono stati dei movimenti die piloti, qualcuno ha avuto fiducia in me… Poi i problemi con la gomma posteriore: ho lavorato tanto con l’elettronica, ma non era la strada giusta. Poi a Barcellona ho ritrovato fiducia e qui sapevo di avere una buona opportunità. E’ stato un lunghissimo periodo difficile, sono contento di aver vinto di nuovo”.
  • 11/10/2020 14:19
  • 11/10/2020 13:57 Finale

  • 11/10/2020 13:55 Petrucci vicino alla vittoria
    Quartararo risponde a mir
  • 11/10/2020 13:55 Mir assa Quartararo
  • 11/10/2020 13:55 Oliveira pronto all’attacco di dovi
  • 11/10/2020 13:54 Inizia l’ultimo giro
    Petrucci ha 1”3 su marquez
  • 11/10/2020 13:53 Oliveira pronto ad attaccare dovizioso, Marquez sta ricucendo su petrucci
  • 11/10/2020 13:52 Marquez allunga su dovizioso, andrea è in grandissima difficoltà, passa anche pol espargaro
  • 11/10/2020 13:52
  • 11/10/2020 13:51 Dovi non ne ha più, Marquez passa, potrebbe perdere altre due posizioni
  • 11/10/2020 13:51 Marquez ne ha di più, ma non riesce a passare
  • 11/10/2020 13:50
  • 11/10/2020 13:49 Petrucci ha perso 0”3 nell’ultimo giro
  • 11/10/2020 13:47 Marquez in questo momento è sicuramente più veloce di dovizioso
    Andrea deve tenere botta
  • 11/10/2020 13:46
  • 11/10/2020 13:45 Adesso Petrucci è in fuga, dovizioso ha a che fare con Alex Marquez, dietro di lui Pol Espargaro e oliveira
  • 11/10/2020 13:45
  • 11/10/2020 13:44 Cade Rins
  • 11/10/2020 13:44 18 giro
    Problema tecnico per miller, è fuori. Alex Marquez davanti a pol espargaro
  • 11/10/2020 13:42 Il testa testa dovizioso Petrucci ha favorito il sorpasso di Rins e Dovi ne ha fatto le spese
  • 11/10/2020 13:41 17 giro
    Dovi primo,
    Petrucci primo, largo,
    Dovi primo
    Cade crutchlow
    Entra rins di brutto, Dovi si ritrova quarto
    incredibile
  • 11/10/2020 13:40 Alex Marquez è in scia a pol espargaro
    Cade Morbidelli, pilota ok
  • 11/10/2020 13:38 I primi 8 si stanno ricompattando
  • 11/10/2020 13:38
  • 11/10/2020 13:37 Dietro si stanno avvicinando, è un momento chiave, bisogna spingere davanti se no si ricongiungono
  • 11/10/2020 13:36 Giro veloce di Alex Marquez, ha ripreso a piovere
  • 11/10/2020 13:36 È il momento della suzuki: mir 15esimo.
    Ma miller risponde a rins, è 3
  • 11/10/2020 13:36 15 giro
    Rins passa miller, è terzo, si avvicina Pol Espargaro
  • 11/10/2020 13:34 Adesso mir ha preso un buon ritmo
  • 11/10/2020 13:34
  • 11/10/2020 13:32 Rins all’attacco di miller, va largo, incrocia miller
  • 11/10/2020 13:30 Pol Espargaro continua a martellare su tempi da primato
  • 11/10/2020 13:30 1’44”9 per rins, è a 1”2 da petrucci
  • 11/10/2020 13:29 Zarco passa Quartararo, che fra poco verrà attaccato da bagnaia
  • 11/10/2020 13:29 Pol Espargaro 5 e Cal Crutchlow 6 stanno guidando molto bene. Bella gara anche di Alex Marquez, immediatamente in scia a crutchlow
  • 11/10/2020 13:28 Per la prima volta, Rins perde 0”2 in un settore
  • 11/10/2020 13:27 Cade smith
    Pilota dolorante, ma ok
  • 11/10/2020 13:27
  • 11/10/2020 13:25 Basgnaia adesso sta prendendo un po’ di ritmo, è 14esimo
  • 11/10/2020 13:25 Segnalano a dovizioso che sta arrivando Rins: anche in questo giro ha guadagnato 0”5. È a 1”5 dalle ducati
  • 11/10/2020 13:24 Rins guadagna 0”2 a settore
  • 11/10/2020 13:23 Rins recupera 0”4-0”5 al giro
  • 11/10/2020 13:23
  • 11/10/2020 13:21 Petrucci è uno specialista del bagnato, ma quando è tutto bagnato, soffre di più quando si asciuga un po’
  • 11/10/2020 13:21 Attenzione perché rins ha media e media. Media anteriore per petrucci, gli altri con le soffici, media anteriore anche per miller
  • 11/10/2020 13:19
  • 11/10/2020 13:19 Quartararo perde una posizione al giro. Almeno una
  • 11/10/2020 13:19 Petrucci prova ad allungare, miller è in scia a dovi
  • 11/10/2020 13:18 Adesso le gomme tirano su poca acqua, perlomeno in alcuni punti
  • 11/10/2020 13:17 Quartararo adesso è decimo
  • 11/10/2020 13:17 Quartararo è in grande difficoltà
    Perde posizioni ogni giro
  • 11/10/2020 13:16
  • 11/10/2020 13:15 Rins passa quartararo, è 5
    Le tre ducati davanti provano ad allungare. Morbidelli e bagnaia molto indietro
  • 11/10/2020 13:14 Mir è 16esimo
    Rins è sesto. Attenzione a Smith, 8
  • 11/10/2020 13:14
  • 11/10/2020 13:14
  • 11/10/2020 13:13 Dovi 2
  • 11/10/2020 13:12
  • 11/10/2020 13:11
  • 11/10/2020 13:11
  • 11/10/2020 13:10 Cade subito rossi
  • 11/10/2020 13:10 Partenza:
    Miller crutchlow quartararo
  • 11/10/2020 13:08
  • 11/10/2020 13:08
    Via al giro di ricognizione
  • 11/10/2020 13:08
  • 11/10/2020 13:07 La pista è completamente bagnata. Quartararo potrebbe essere il più penalizzato da questa situazione
  • 11/10/2020 13:06
  • 11/10/2020 13:06
  • 11/10/2020 13:04 Si torna in griglia

  • 11/10/2020 13:04 Si alternano momenti di pioggia forte e pioggerellino. Secondo Taramasso useranno tutti la soft da bagnato
  • 11/10/2020 13:02
  • 11/10/2020 13:02 Sembrano le condizioni più favorevoli per miller
  • 11/10/2020 13:02
  • 11/10/2020 13:01 Grandi probabilità di una gara “flag to flag”
  • 11/10/2020 13:00 Mancano 5 minuti all’apertura della pit lane, adesso ricomincia a piovere. Scelta molto difficile, ma credo che tutti partiranno con le rain
  • 11/10/2020 13:00
  • 11/10/2020 12:59 All’apertura della corsia box ci saranno 60 secondi. Adesso sta piovendo più o meno su tutto il circuito. Poco, ma piove
  • 11/10/2020 12:59
  • 11/10/2020 12:58 La corsia box riapre alle 1305

  • 11/10/2020 12:57 È ufficiale, qualche goccia di pioggia , si torna ai box

  • 11/10/2020 12:56 Pare che ci sia qualche goccia di pioggia al T3
  • 11/10/2020 12:54
    Confermato: soffice/ soffice per tutti
  • 11/10/2020 12:54
  • 11/10/2020 12:52
  • 11/10/2020 12:52
  • 11/10/2020 12:50
  • 11/10/2020 12:50
  • 11/10/2020 12:49
  • 11/10/2020 12:48
  • 11/10/2020 12:46
  • 11/10/2020 12:46
  • 11/10/2020 12:43
  • 11/10/2020 12:43
  • 11/10/2020 12:41
  • 11/10/2020 12:41
  • 11/10/2020 12:39 Alcuni piloti hanno rodato le “rain”. Ai box sono pronte le moto in versione da pioggia: il “flag to flag” non è scongiurato
  • 11/10/2020 12:39 La scelta gomme sarà univoca: soffice anteriore e soffice posteriore
  • 11/10/2020 12:37
  • 11/10/2020 12:36 16 °C la temperatura sull’asfalto
  • 11/10/2020 12:36
    I piloti entrano in pista
  • 11/10/2020 12:08 Vietti: “E’ stata una gara strana. Eravamo veloci, ma non mi aspettavo di essere così veloce come lo sono stato in gara. Abbiamo scelto le gomme giuste, effettivamente nell’ultima parte ne avevamo un po’ di più degli altri piloti. Ho cercato di stare davanti negli ultimi tre giri, gli altri staccavano veramente forte. Abbiamo gestito bene la moto, contento per il team: tre cadute in questo week end, la vittoria è per loro”
  • 11/10/2020 12:07 Arbolino: “Sono contento, la seconda posizione non è male. Un po’ di difficoltà venerdì, abbiamo lavorato tutta la notte per risolvere i problemi. Passo dopo passo stiamo arrivando, bisogna tenere alta la concentrazione, non bisogna perdere motivazioni. Non rimangono tante gare. Continuare così è dura, con decine e decine di sorpassi in ogni gara”.
  • 11/10/2020 12:04 Arenas: “E’ bellissimo tornare sul podio, però volevo lottare per la vittoria all’ultimo giro, ma non è stato possibile. Contento della mia gara, del mio passo e della mia concentrazione. Arriva Aragon, mi piace moltissimo”.
  • 11/10/2020 12:03
  • 11/10/2020 12:02
  • 11/10/2020 12:00 Doppietta!

  • 11/10/2020 11:58 Vietti sempre primo
  • 11/10/2020 11:58 Arbolino è molto aggressivo, ma vietti ha un po’ di margine
  • 11/10/2020 11:57 Arbolino secondo,
  • 11/10/2020 11:56 Ultimo giro
    Vietti, arenas Arbolino masia
  • 11/10/2020 11:56 Masia sbaglia la staccata, arriva lungo, lo passano in due, vietti al comando
  • 11/10/2020 11:56
  • 11/10/2020 11:55 Masia non ce la fa a scappare. Ma non sarà facile da superare
  • 11/10/2020 11:55 Masia davanti, prova ad allungare
  • 11/10/2020 11:53
  • 11/10/2020 11:53 A quattro giri dal termine, in 7 per la vittoria
  • 11/10/2020 11:51 Cadono mcphee e alcoba
  • 11/10/2020 11:51 Come sempre, la honda leopard è la moto più veloce in pista
  • 11/10/2020 11:48 Problema tecnico per binder, che rischio. Il suo rallentamento ha creato uno strappo nel gruppo
  • 11/10/2020 11:48 11 per la vittoria

  • 11/10/2020 11:45
  • 11/10/2020 11:44
  • 11/10/2020 11:44 Arenas davanti sta provando s afolrtire il gruppone, nel frattempo binder è secondo
  • 11/10/2020 11:42 Romano Fenati ai microfoni di sky: “Antonio è molto dispiaciuto, non l’ha fatto apposta. Quando mi ha passato era un po’ al limite, purtroppo succede. Gli è andata male, ha tirato giù proprio il compagno di squadra. Purtroppo succede, non ci possiamo dare niente”.
  • 11/10/2020 11:40 Vietti sembra molto in forma
  • 11/10/2020 11:36 C’è grande equilibrio tra Honda e Ktm
  • 11/10/2020 11:36
  • 11/10/2020 11:34 Secondo Cristian Lunberg, responsabile tecnico Leopard, la scia da un vantaggio di 0”7-1”
  • 11/10/2020 11:34 A terra anche Suzuki

  • 11/10/2020 11:34
    Lopez tira giù Fenati
  • 11/10/2020 11:31 16 piloti in 2”6
  • 11/10/2020 11:31
  • 11/10/2020 11:29 Fenati è decimo, sta girando come i primi due: io credo he possa essere protagonista
  • 11/10/2020 11:27
  • 11/10/2020 11:25 Il gruppone è più sgranato rispetto al solito, ma sono tutti ancora vicinissimi
  • 11/10/2020 11:24 Fenati al momento è 13esimo: in prova era sembrato molto competitivo. Ma potrebbe anche essere che romano non forzi all’inizio per non prendere troppi rischi con le gomme fredde
  • 11/10/2020 11:23 Primo giro

  • 11/10/2020 11:21 Partenza

  • 11/10/2020 11:20 Vietti ha scelto la dura posteriore
  • 11/10/2020 11:19 Adesso c’è un po’ di sole, 15 °C sull’asfalto
  • 11/10/2020 11:18 Via al giro di ricognizione della Moto3
  • 11/10/2020 09:52 Wu MotoGP

  • 11/10/2020 09:35 Cade Smith

  • 11/10/2020 09:35 Tanti piloti hanno provato il cambio moto per un eventuale gara “flag to flag”
  • 11/10/2020 09:33
  • 11/10/2020 09:33 Cade Vinales

  • 11/10/2020 09:30 Via al wu

  • 11/10/2020 09:30
  • 11/10/2020 09:29
  • 11/10/2020 09:27 Fra poco il warm up della MotoGP. Bisognerà fare molta attenzione, perché fa freddo
  • 11/10/2020 09:24 Wu moto3

  • 11/10/2020 09:04 buongiorno. A Le Mans cielo nuvoloso, ma al momento non piove. temperatura
    bassa. via al warm up moto3
  • 10/10/2020 17:51 Danilo Petrucci: “Non so perché sono sempre veloce qui a Le Mans: mi piace il circuito, non ci sono curve troppo strette. Nel 2020 ho avuto un po’ di difficoltà in frenata, ma dopo Barcellona sono più a mio agio e riesco a guidare meglio”
  • 10/10/2020 17:49 Quartararo: “Sappiamo che la Ducati parte forte, ma noi possiamo andarli a prendere. Farò del mio meglio per fare un buon primo settore: ho un ottimo passo per lottare sia per il podio sia per la vittoria: devo tenere in mente questo, stare calmo.
    “A me viene abbastanza naturale essere molto preciso nella guida: alcuni dicono che sembra lo stile di Lorenzo, ma è sempre stato il mio stile. Quando ho vinto a Barcellona in Moto2 ero molto preciso e pulito, qui mi sento a mio agio. Correre in Casa non mi dà ne extra motivazione né pressione: in passato, la extra motivazione mi ha fatto fare degli errori, io voglio semplicemente godermi questa gara. Lo so che un francese non vince in MotoGP in Francia da un sacco di anni, ma non penso a queste statistiche, devo solo cercare di godermi la gara”
  • 10/10/2020 17:41 Fabio Quartararo: “Condizioni davvero felici, non si riusciva a scaldare bene le gomme, ma abbiamo lavorato bene. In Q1 ho visto Petrucci fare un giro impressionante, ho pensato che avrei dovuto migliorare un bel po’ per conquistare la pole. Ho fatto due buoni “time attack”, sono contento. In partenza bisognerà fare il meglio per rimanere davanti a tutti: credo che tutti useranno la soffice. Io nelle FP4 ho fatto tanti giri, credo che la gomma qui non avrò problemi di calo come era successo a Barcellona”.

    Jack Miller: “E’ un fine settimana particolare per il freddo: questa mattina sono caduto, bisogna portare bene in temperatura le gomme. Questa è una pista che mi piace, ho vinto in Moto3 e anche con la Ducati mi sento bene. L’obiettivo è il podio, ma in tanti hanno un ottimo passo”.

    Danilo Petrucci (non partiva dalla prima fila dal Mugello 2019): “Sono molto contento, sapevo di poter fare un buon fine settimana. Nelle FP3 non ho potuto fare il giro veloce per le bandiere gialle e sono dovuto passare dalla Q1. Ma qui mi sento bene, riesco a essere efficace. Da Barcellona sono più a mio agio sulla moto e a Le Mans non ci sono rettilinei così lunghi. Partire davanti mi permette di gestire meglio la gara. Qui siamo arrivati preparati, abbiamo trovato una messa a punto per sfruttare meglio la frenata. Qui possiamo attaccare, ma ci saranno almeno dieci piloti in lotta per il podio”.
  • 10/10/2020 16:55 VALENTINO ROSSI: “E’ stata una giornata positiva, ma l’unica cosa che contava oggi è la posizione di partenza e non va bene… Dovevamo fare meglio, il mio passo è migliore: dobbiamo lavorare in accelerazione, la moto è troppo nervosa, si muove un po’. Come passo non sono messo male, ma nell’ultimo giro ho sbagliato, stavo migliorando, ma nel T4 sono finito un po’ largo. Sarei partito dalla seconda fila, invece farlo dalla quarta fila è complicato con tanti piloti e moto che sono competitivi. Soffriamo in accelerazione a tutto gas, la moto si muove molto: anche tra una curva e l’altra tenere il gas aperto è dura. Anche il vento ci ha dato un po’ di fastidio. Dobbiamo fare qualcosa, sembra un rodeo così: metto il cappello da cowboy per controllare la moto.
    “L’aspetto positivo è che anche con le gomme usate il nostro passo è costante, abbastanza buono, sul 32” alto. Poi in qualifica ci sono un sacco di altri fattori, bisogna girare 1” più forte e sono venuti fuori problemi che non ci aspettavamo. Ma se non sbagliavo nell’ultimo giro, sarei stato quinto, sesto. Difficilissimo fare una strategia partendo dalla quarta fila: bisogna essere concentrati ed essere pronti a tutti. Bisogna non vivere alla giornata, ma giro dopo giro: ci sono tante moto veloce sul dritto, e tanti piloti veloci in curva”.
  • 10/10/2020 16:55 Maverick Vinales: “E’ stata una giornata difficile, ci sono condizioni strane. La moto si muove molto, non riesco a guidare bene: non mi era mai successo con la Yamaha. E’ molto difficile guidare pulito e se non lo sei, è molto difficile andare forte. Ho Ducati e Ktm intorno: domani sarà una gara molto difficile. Speriamo di no, ma so che sarà complicato. Di solito sono forte nei primi metri in partenza, ma poi perdo tutto, non so se per una questione elettronica o per la mia guida. Qui la prima curva non è troppo lontano, speriamo bene. Sto sfiorendo per il poco grip quando sono in piega, quando devo stare tanto tempo sull’angolo scivola molto”.
  • 10/10/2020 16:44 Franco Morbidelli: “Sono molto indietro, ma ho un buon passo. Sembra che la nostra moto sia la più consistente perché è veloce in ogni situazione. Sono molto preoccupato per superare gli altri, non è il nostro punto forte, perdiamo i nostri punti positivi quando siamo in gruppo. Ma ci proverò al massimo domani per conquistare la migliore posizione possibile. Sono molto arrabbiato per le mie qualifiche, sono stato veloce con la prima gomma, ma nel secondo “time attack” le sensazioni erano peggiori. E’ andata così.
    “Strategia? Quando parti dietro non c’è, devi solo cercare di dare il massimo quando puoi, per più tempo possibile e superare più moto possibili. A Misano ho già fatto una rimonta, un po’ di esperienza ce l’ho. Spero domani di riuscire a fare i sorpassi nello stesso modo come li ho fatti a Misano.
    “Devo fare il “matto” alla prima curva… Qui sembra che non ci sia molto degrado, a Barcellona era molto di più: molti piloti sono riusciti a essere rapidi dopo molto giri”.
  • 10/10/2020 15:48
  • 10/10/2020 15:46
  • 10/10/2020 15:46
  • 10/10/2020 15:46
  • 10/10/2020 15:14 Finale q2

  • 10/10/2020 15:13
  • 10/10/2020 15:11 dovi perde tanto nel T4
  • 10/10/2020 15:09 sta andando forte dovizioso
  • 10/10/2020 15:07 bagnaia ai box, potrebbe anche non rientrare in pista
    sta spingendo vinales
  • 10/10/2020 15:07 bagnaia era rimasto in pista con le stesse gomme: stava andando fortissimo,
    ma ha fatto un dritto
  • 10/10/2020 15:03
  • 10/10/2020 15:01 si comincia a spingere. morbidelli è il capo fila, dietor di lui ci sono
    petrucci, vinales quartararo, rossi p.espargaro zarco
  • 10/10/2020 14:57 pronti per la Q2
    Pronostico: quartararo vinales morbidelli
  • 10/10/2020 14:54 Brivio ai microfoni di SKY: "I piloti non hanno gran feeling con la moto,
    c'è qualche problema con l'anteriore, non la sentono. C'è da lavorare per
    metterli nella condizione di avere un buon ritmo".
  • 10/10/2020 14:49 Finale q1

  • 10/10/2020 14:47 cade binder, pilota ok
  • 10/10/2020 14:41 Dopo il 1 tentativo

  • 10/10/2020 14:38 mir continua a essere un po' in difficoltà
  • 10/10/2020 14:36 mir fa un dritto
  • 10/10/2020 14:26 Finale fp4

  • 10/10/2020 14:21 4 Yamaha ai primi 4 posti

  • 10/10/2020 14:17 petrucci ha un buon passo in queste fp4
    Morbidelli ha un ottimo passo
  • 10/10/2020 14:13 Bagnaia sta trovando sicurezza

  • 10/10/2020 14:10 Cade Rins, pilota ok

  • 10/10/2020 14:10 riparte la sessione
  • 10/10/2020 14:10 si riparte alle 1405
  • 10/10/2020 14:09 Taramasso dice che Michelin consiglia ai team di aumentare la pressione
    delle gomme: secondo Piero, molti non lo vogliono fare, perché pensano che
    diminuisca la superficie di contatto. Ma, dice, Taramasso, non funziona più
    così
  • 10/10/2020 14:08
  • 10/10/2020 14:03 V Max

  • 10/10/2020 13:57 secondo piero taramasso domani si userà soffice anteriore e soffice
    posteriore al 99%
  • 10/10/2020 13:57 Si pulisce la pista

  • 10/10/2020 13:57
  • 10/10/2020 13:52
  • 10/10/2020 13:52 Miller indica una striscia di olio sull’asfalto

  • 10/10/2020 13:48 Bandiera rossa: fuma la moto di Oliveira, bisogna verificare se la Ktm ha perso olio

  • 10/10/2020 13:43 Si lavora sulla moto di Vinales

  • 10/10/2020 13:38 Michelin comunica che è di 13 °C la temperatura dell'aria, di 16 °C quella
    dell'asfalto
  • 10/10/2020 13:31 Scelta gomme: tutti con doppia soffice

  • 10/10/2020 13:31 il cielo si sta coprendo, quindi la temperatura si potrebbe abbassare
  • 10/10/2020 13:18 Pole per Masia in moto3

  • 10/10/2020 13:15 Cadono Yananaki e migno

  • 10/10/2020 13:13
  • 10/10/2020 12:59
  • 10/10/2020 12:52 nessuno sta migliorando
  • 10/10/2020 12:50 adesso il gruppone si lancia per l'ultimo giro
  • 10/10/2020 12:50 Dennis Foggia ha usato una strategia diversa da tutti gli altri: è stato
    sempre in pista con la stessa gomma, girando da solo. Per il momento ha
    pagato: è primo con 0"283 sul quinto, suzuki
  • 10/10/2020 12:44 pare che non ci sia nulla di rotto per Alex De Angelis
  • 10/10/2020 12:44 Dopo il primo tentativo

  • 10/10/2020 12:41 Alex De angelis, caduto durante le qualifiche della MotoE è stato
    trasportato al centro medico, ha problemi a un polso
  • 10/10/2020 12:39 via alla Q1 Moto3
  • 10/10/2020 11:45 Alessio Salucci ai microfoni di SKY: "Hanno fatto un buon gioco di squadra,
    Luca è stato bravissimo, grande Maro dopo la caduta".
  • 10/10/2020 11:38 Fp3 moto2

  • 10/10/2020 11:30 Cade Bastianini, pilota ok
  • 10/10/2020 11:21 Pablo Nieto ai microfoni di SKY: "Luca non è messo malissimo, considerando
    la caduta di ieri"
  • 10/10/2020 11:16 inquadrano marini mentre rientra al box: zoppica, ma non sembra messo così
    male. Ricordo che anche Fabio Di Giannantonio non è messo bene fisicamente,
    lui ha una piccola frattura
  • 10/10/2020 11:11 Luca Marini è 20esimo
  • 10/10/2020 11:11 caduta per martin alla curva 8. pilota dolorante, ma ok
  • 10/10/2020 11:00 Dopo la brutta caduta di ieri, Luca Marini è tornato in pista per le FP3:
    da verificare la sua condizione fisica, la caviglia sinistra non ha
    fratture, ma naturalmente da fastidio
  • 10/10/2020 11:00 Finale fp3 MotoGP

  • 10/10/2020 11:00
  • 10/10/2020 10:56 Cade anche mir, sempre alla 3

  • 10/10/2020 10:52
  • 10/10/2020 10:48
  • 10/10/2020 10:48 Rossi fa 3 poi cade

  • 10/10/2020 10:48 Cade Miller alla 8

  • 10/10/2020 10:39
  • 10/10/2020 10:39 Cancellato il tempo a oiliveira, andato sul verde
  • 10/10/2020 10:35 Oliveira sale al quinto posto. Ultimi sei minuti, ci saranno probabilmente cambiamenti importanti
  • 10/10/2020 10:35 Mir di nuovo in pista con coppia di gomme soffici nuove
  • 10/10/2020 10:35
  • 10/10/2020 10:35 Bagnaia in difficoltà: il team manager Francesco Guidotti ha spiegato che fatica a sentire l’anteriore
  • 10/10/2020 10:33 Rossi sale al quinto posto. Adesso tutti hanno le gomme nuove, con le quali si faranno più giri, non un solo attacco al tempo, considerando la temperatura dell’asfalto. Ottimo passo di Morbidelli
  • 10/10/2020 10:30
  • 10/10/2020 10:27 Mir adesso sta martellando su ottimi tempi
  • 10/10/2020 10:22
  • 10/10/2020 10:21 Arriva la risposta dei piloti Suzuki, con gomme nuove: mir sesto e rins ottavo
  • 10/10/2020 10:21
  • 10/10/2020 10:21
  • 10/10/2020 10:15 Al momento in difficoltà i due piloti suzuki.
  • 10/10/2020 10:15 1’32”974 per Quartararo all’11esimo giro: è decisamente a posto e super efficace.
  • 10/10/2020 10:15 1’33”0 per quartararo: sta martellando di brutto
  • 10/10/2020 10:13 Quartararo è il più veloce e anche il più costante: gira con regolarità in 1’33”1
  • 10/10/2020 10:07
  • 10/10/2020 10:07 Cade anche Alex Marquez, pilota ok. Pure lui è scivolato alla 3
  • 10/10/2020 10:07 Caduta per Rins alla curva 3, pilota ok
  • 10/10/2020 10:04 Massimo Rivola ai microfoni di SKY: “Giovedì ci sarà l’udienza a Losanna su Iannone. Spero che la sentenza poi venga emessa a breve. Avere un Dovizioso sul mercato e non provarci sarebbe sbagliato. Nelle prossime settimane si decideranno diverse cose, ma al momento non abbiamo fatto nessuna offerta a Dovizioso. Stare fuori dai 10, q quando abbiamo guadagnato 20” in gara rispetto ai primi è un po’ frustrante. Il nostro obiettivo è stare dentro ai 10, anche nelle FP3. La nostra moto ha dei limiti in frenata, ci manca ancora qualche cavallo: la posizione in qualifica è molto importante. Non molleremo assolutamente”
  • 10/10/2020 10:01 Tutti in pista con soffice e soffice
  • 10/10/2020 10:01
  • 10/10/2020 10:00 Questi i tempi di ieri. Si andrà molto più forte

  • 10/10/2020 09:58 Piero Taramasso ai microfoni di SKY: “Qui la pista ha un buon grip, ma non è tanto abrasiva, Credo che la soluzione migliore sia soffice anteriore e soffice posteriore”
  • 10/10/2020 09:58 Michelin comunica che la temperatura dell’asfalto è di 16 °C
  • 10/10/2020 09:56
  • 10/10/2020 09:54
  • 10/10/2020 09:51
  • 10/10/2020 09:51 Temperatura circuito

  • 10/10/2020 09:48 Fenati è stato il più costante ed efficace nel passo nel turno di questa
    mattina
  • 10/10/2020 09:46 finale fp3 moto3
    fernandez, vietti, fenati, migno
  • 10/10/2020 09:29 Buongiorno: a le mans, come è previsto c’è il sole, anche se fa un po’ freddo
  • 9/10/2020 19:12 Luca Marini: "Dopo la caduta di stamattina, in FP2 ho fatto un violento high side. Mi sono improvvisamente ritrovato a terra e non ho potuto fare nulla per evitarlo. Ho preso una brutta botta al piede sinistro. La caviglia è gonfia, mi fa male, ma non ci sono fratture. Non sarà facile domani, ma stringerò i denti”.

  • 9/10/2020 18:54 Ecco cosa scrive il team Sky-VR46 per quanto riguarda Luca Marini:
    Giornata più complicata del previsto per Luca, vittima di una caduta questa mattina e poi di un violento high side proprio in avvio di FP2. Trasportato in ambulanza al Centro Medico dove è arrivato dolorante alla caviglia sinistra, è stato condotto all’Ospedale di Le Mans per ulteriori e più approfonditi accertamenti che non hanno evidenziato fratture. Rientrato in circuito e molto dolorante all’arto sinistro sta continuando la terapia presso la Clinica Mobile.

  • 9/10/2020 18:50 Gli accertamenti effettuati in ospedale sembrano escludere fratture per Luca Marini. Domani proverà a effettuare le prove
  • 9/10/2020 17:29 Valentino Rossi: “Luca? Ho parlato con lui, è ok. E’ stato una caduta bruttissima, ma sta abbastanza bene. Per la gara ha forse una piccola frattura al malleolo sinistro. Può essere un problema con tre gare consecutive, speriamo bene. E’ in ospedale, sta facendo accertamenti.
    “Oggi condizioni al limite, non solo per l’acqua, ma per il grande freddo. Con queste gomme, con meno di 20 °C sull’asfalto è molto pericoloso. Ma mi sentivo bene con la moto, sono stato costante sia nelle FP1 sia nelle FP2. Purtroppo hanno cancellato il mio tempo per le bandiere gialle.
    “Monza? Non lo so, io vorrei correre ad Abhu Dabi, ma può essere interessante per come si è messo il calendario.
    “Quando l’asfalto è sotto i 20 °C diventa pericoloso perché è difficile portare in temperatura le gomme. Ma sono andato bene. Nelle fP1 sono stato veloce e anche nelle condizioni miste del pomeriggio siamo andati meglio.
    “In Moto2 c’è un problema con le gomme, troppo dure, specie quelle da bagnato e non a caso quando piove o è freddo in Moto2 girano poco più veloci della Moto3. Anche le slick sono molto dure, durano tantissimi giri. Potrebbero fare gomme più morbide per queste condizioni. Era solo il secondo giro, ma è andata bene.
    “Farci andare a luglio a Jerez e a ottobre a Le Mans, forse gli abbiamo fatto qualcosa di male, ce l’hanno voluta far pagare. Certo, c’è l’emergenza Covid, ma correre a ottobre a Le Mans è un po’ pericoloso”
  • 9/10/2020 17:27
  • 9/10/2020 17:27
  • 9/10/2020 17:26
  • 9/10/2020 17:26
  • 9/10/2020 17:25
  • 9/10/2020 17:17 Danilo Petrucci: “Da Barcellona mi sento meglio sulla moto e su questo circuito ho fatto podio negli ultimi anni, è uno dei miei tracciati preferiti. Con il bagnato sono sempre veloce, ma lo sono stato anche nelle FP2 in condizioni particolari: è importante. Fino a Barcellona ho sempre faticato in frenata, ma abbiamo cambiato la direzione della mia stagione: credo che questa sia un’ottima opportunità.
    “Le condizioni maculate non piacciono a nessuno, forse solo a Miller: alla fine sono stato veloce, ma per farlo bisognava rischiare. Sono molto fiducioso per questo GP, ho ritrovato buone sensazioni, qui potrei non pagare così tanto la differenza in velocità con le altre Ducati. FP3 saranno complicate per il freddo: sono contento della moto, abbiamo ancora cose da provare ma sono soddisfatto per oggi. Voler andare forte e riuscirci, fa morale”.
  • 9/10/2020 17:11 Andrea Dovizioso: “Sono caduto perché avevo dovuto rallentare per le bandiere gialle e la moto in mezzo alla pista. Sono stato sorpreso a trovare i marshall in mezzo alla pista, ma è andata così. Poi alla tre la gomma era fredda e sono caduto. Nelle FP1 siamo andati bene con il bagnato, mentre nelle FP2 ho avuto un piccolo problema elettronico, c’è stata la caduta, insomma è stato un po’ particolare.
    “Nelle fP2 c’erano delle parti bagnate, non potevi fare le linee giuste, quindi poco significativo. Le prove inizieranno domani.
    “Non so come sarà sull’asciutto. Potrebbe essere freddo, dicono 9 °C e qui è difficile far entrare in temperatura la spalla sinistra della gomma. Non so se sarà un problema, eventualmente lo sarà per tutti.
    “La caduta mi ha impedito di essere veloce, domani dovrebbe essere asciutto. Speriamo di avere un buon feeling subito, io credo che la Ducati possa avere un buon potenziale qui. Credo che qui possiamo essere veloce, ma lo scopriremo solo domani.
    “E’ stato bello avere buone sensazioni sull’acqua, nella prima uscita siamo andati molto forte. Poi con la seconda uscita c’era meno acqua e sono andati forti in tanti.
    “Chi sarà avvantaggiato con poco tempo? Chi avrà già una buona base, chi potrà lavorare solo sui dettagli. Si capirà solo dopo le FP3”.
  • 9/10/2020 16:56 Franco Morbidelli: “Meteo e asfalto non fantastico: FP1 totalmente bagnato, ma freddo, FP2 macchiato. Abbiamo dovuto adattarci alle condizioni. Ho girato con le slick, mi sentivo a mio agio con la moto. C’è da fare sulla moto, perché oggi le condizioni cambiavano giro dopo giro e non si poteva lavorare sulla messa a punto. Per stare davanti bisognava rischiare di più. Speriamo che domani e domenica le condizioni siano più chiare. Oggi è stata una giornata poco utile, devi solo cercare di divertirti sulla moto. Oggi ho preso metà rischi per essere nei primi 10, credo fosse improntate stare nei dieci perché anche se domani è previsto un miglioramento, qui non si può mai sapere. Ecco, ho rischiato per stare nei dieci.
    “FP1: con l’acqua sono stato veloce, ma ci ho messo un po’ a esserlo, bisogna essere più rapidi.
    “Non so come sarà domenica, se sarà simile a oggi sarà una gara particolare, scombinata.
    “Con una MotoGP ti diverti sempre, l’elettronica è incredibile e anche le Michelin funzionano bene in queste condizioni. Ti diverti moltissimo”.
  • 9/10/2020 16:35 Fabio Quartararo: “E’ stata una giornata complicata, come spesso accade a Le Mans. Non ho preso nessun rischio. Nelle FP1 avevo un assetto differente rispetto alle altre Yamaha e so perché ero indietro. Nelle fP2 abbiamo lavorato bene, in generale sono contento della nostra giornata. Domani andrà sicuramente meglio, non sono preoccupato. In queste condizioni non aveva troppo senso rischiare, ho preferito rimanere calma, non fare errori stupidi: credo sia molto importante fare così, in certe condizioni puoi perdere il campionato per un niente. Ho faticato un po’ in frenata e anche in accelerazione, ma la nostra moto non era ben bilanciata, lo sapevo anche prima di vedere i dati, che hanno confermato la mia sensazione. Questa mi ha dato confidenza, per questo sono sereno. Noi abbiamo il potenziale per vincere il titolo: è chiaro che bisogna sempre pensare a gara per gara, ma oggi era inutile prendere troppi rischi, siamo sempre al limite. Per me è stato importante rimanere calmo in queste condizioni.
    "FP3: domani sembra che sarà più bello il meteo. Sarà un turno importante, dobbiamo essere veloci, ma anche pensare al passo gara. Non sarà un turno facile, ma siamo pronti.
    “Con il bagnato ho faticato con il grip posteriore, ma credo che fosse chiaro dove perdevamo”.
  • 9/10/2020 16:26 Joan Mir: “E’ difficile trovare qualcosa di positivo della giornata di oggi.Abbiamo girato nelle FP1 con l’acqua: non avevo esperienza, ma ho migliorato giro dopo giro e sono abbastanza soddisfatto della prima sessione. Nelle FP2 le condizioni erano molto complicate, l’asfalto non era totalmente asciutto, non è stato possibile essere veloci. Era difficile cambiare qualcosa sulla moto quando sei 3 secondi più lento del normale. Speriamo domani di avere un feeling migliore, oggi non l’avevo: credo che la moto abbia il potenziale per essere veloce su questo tracciato, ma dobbiamo trovare una messa a punto migliore.
    “Sono stato un po’ sorpreso vedere una moto attraversare la pista dopo essere uscita: fortunatamente ho chiuso il gas, ma sarebbe stato molto peggio per lui, per Vinales. Tutti devono capire che queste cose non devono accadere, ma non chiedo sanzioni a Vinales: bisogna solo sapere che non si possono fare certe cose a metà rettilineo.
    “Stiamo lavorando sull’anteriore, possiamo migliorare. Ma nelle FP2 ho preferito stare in pista con le stesse gomme. Quando sono tornato al box non abbiamo fatto modifiche per la seconda uscita, perché il circuito non era in buone condizioni. Credo che abbiamo tanto margine di miglioramenti. Nelle FP1 ho migliorato giro dopo giro, ho fatto il miglior crono all’ultimo passaggio: ero un secondi dietro, ma sono soddisfatto. Mi aspettavo molto peggio”.
  • 9/10/2020 16:10 Sospetta microfrattura al malleolo sinistro per Luca Marini. Sta andando a fare accertamenti in ospedale
  • 9/10/2020 16:08
  • 9/10/2020 16:04 Fp2 moto2

  • 9/10/2020 15:40 Pablo Nieto ai microfoni di Sky dice che Luca Marini dovrà fare una lastra alla caviglia sinistra
  • 9/10/2020 15:38 Jack Miller: “E’ stata una buona giornata ed è stato anche importante girare con il bagnato nelle FP1. Poi nel pomeriggio abbiamo girato con le slick, ma qui la pista non si asciuga mai veramente , ci sono sempre delle macchie: ho cercato di prendere confidenza con l’asfalto, anche se domani sembra che il meteo migliori”.
  • 9/10/2020 15:34 Marini sembra avere una caviglia piuttosto gonfia, adesso vengono fatti gli accertamenti.
  • 9/10/2020 15:34 Maverick Vinales ai microfoni di sKY: “Queste condizioni sono sempre difficili, non sai quando parte la moto. Il T2 e la curva 10 erano abbastanza bagnate, era difficile capire dove c’era il grip. Oggi è stato molto positivo per me, ho fatto un buon passo in tutte le condizioni, anche in situazione mista, dove di solito la Yamaha soffre un po’. La M1 oggi andava bene, anche sul bagnato: sono soddisfatto di aver potuto girare e abbiamo provato la M1 2020 con l’acqua. A Barcellona l’unico problema è stata la qualifica, perché quando sei con le Ducati e le KTM non puoi fare niente. Dobbiamo avere un pacchetto per andare sempre forte sia in gara sia in qualifica. La pioggia è sempre particolare: puoi anche avere un gran feeling, ma basta un piccolo errore per cambiare tutto”.
  • 9/10/2020 15:30 Pecco Bagnaia: “Prima volta che giravo con il bagnato con la MotoGP: ho fatto 11esimo, davanti agli altri debuttanti come me nel 2019 con la MotoGP. Non è andata male. Nel pomeriggio ho cambiato tattica, volevo capire le condizioni, ho fatto 20 giri consecutivi: ho preso confidenza, non è andata male. Queste condizioni non ci saranno nei prossimi giorni. Importante girare con l’acqua in FP1, era dal 2018 che non giravo con la pioggia. Solitamente con il fresco le Yamaha sono più avvantaggiate perché portano prima in temperatura le gomme, ma Ducati sempre andato veloce qui, credo che le moto siano abbastanza equilibrate su questa pista. Miller è da tanti anni in MotoGP, conosce bene queste gomme, sa già come funziona un po’ tutto: in queste condizioni miste puoi vedere dove lui fa più la differenza. Mi servirà molto capirlo se in gara sarà così.
    2021: era un lunedì mattina, mi ha chiamato al telefono Gigi Dall’Igna e mio ha detto che avrei fatto parte del team ufficiale per il 2021. E’ un sogno che si è avverato. Ho un contratto con Ducati per due anni”.
  • 9/10/2020 15:22 La caduta di marini è stata veramente brutta: Luca è stata sbalzato in aria ed è caduto violentemente sul fianco sinistro. Anche Valentino Rossi si è recato al centro medico per verificare le condizioni del fratello.
  • 9/10/2020 15:17 Bandiera rossa in Moto2 per una caduta di luca marini alla curva 5.
    Caduta dura, si è rialzato, ma ha dovuto appoggiarsi a due commissari per raggiungere l’ambulanza
  • 9/10/2020 14:57 Fp2 MotoGP

  • 9/10/2020 14:48
  • 9/10/2020 14:47
  • 9/10/2020 14:47
    Cade dovizioso alla 3
  • 9/10/2020 14:46 A pochi secondi di distanza, cadono Aleix Espargaro e Bradley Smith: brutta la caduta di Smith, ma pilota ok
  • 9/10/2020 14:45
  • 9/10/2020 14:41
  • 9/10/2020 14:41 Adesso si comincia ad andare bene con le slick
  • 9/10/2020 14:37
  • 9/10/2020 14:37 Qualche problema per zarco, che sta tornando ai box usando la strada di servizio a bordo pista. Evidentemente c’è qualcosa di anomalo. La visiera chiara mostra una faccia preoccupata
  • 9/10/2020 14:31
  • 9/10/2020 14:28 Miller fa 1’37”738 son coppia di slick.
    Miller è uno specialista di queste condizioni
  • 9/10/2020 14:17 Sventola la bandiera bianca crociata: ha ripreso a piovere
  • 9/10/2020 14:17 Rossi, quartararo e bagnaia in pista con le slick
  • 9/10/2020 14:10 Entra Mir con le “rain”
  • 9/10/2020 14:10 Via alle FP2. Come previsto sono ancora tutti fermi ai box
  • 9/10/2020 14:09
  • 9/10/2020 14:09
  • 9/10/2020 14:09
  • 9/10/2020 14:08 La pista è quasi completamente asciutta. Probabile che i piloti stiano fermi al box all’inizio, per poi entrare con le slick appena possibile
  • 9/10/2020 13:57 Fp2 moto3

  • 9/10/2020 13:29
  • 9/10/2020 13:28 I piloti sono in pista con le slick
  • 9/10/2020 13:20 FP2 Moto3
    Pista maculata, né da slick né da rain
  • 9/10/2020 13:15 Di Giannantonio è andato in ospedale per accertamenti alla caviglia sinistra
  • 9/10/2020 11:54 Di Giannantonio sta facendo controlli alla caviglia sinistra
  • 9/10/2020 11:39 Fabio Di Giannantonio sembra ok, al di là di un colpo a una gamba
  • 9/10/2020 11:39 Finale fp1 moto2
  • 9/10/2020 11:39
  • 9/10/2020 11:21 Brutta caduta per Fabio Di Giannantonio. Davvero tantissime le cadute
  • 9/10/2020 11:00 In pochi minuti già 4 cadute in Moto2: le gomme Dunlop da bagnato sono abbastanza imbarazzanti
  • 9/10/2020 10:59
  • 9/10/2020 10:58
  • 9/10/2020 10:58
  • 9/10/2020 10:58 Cade subito Marini alla curva 4

  • 9/10/2020 10:42 Fp1 MotoGP

  • 9/10/2020 10:39 Adesso in alcuni punti le gomme non sollevano acqua
  • 9/10/2020 10:38 Stefan Bradl non è sceso insista in questo turno: fino a ieri, il collaudatore della Honda era in pista a Portimao. Ma è ovviamente regolarmente nel box
  • 9/10/2020 10:37
  • 9/10/2020 10:34 Che differenza con la Moto3: nella categoria più piccola, ci sono state ben 12 cadute, nemmeno una, per il momento, in MotoGP
  • 9/10/2020 10:31
  • 9/10/2020 10:28 Il grip dell’asfalto sembra buono: fanno tutti delle gran pieghe
  • 9/10/2020 10:21
  • 9/10/2020 10:16 Adesso l’acqua sollevata dalle gomme è decisamente meno, perlomeno in molte curve. Altre rimangono piuttosto bagnate. Per i prossimi giorni il meteo prevede bel tempo
  • 9/10/2020 10:13 Dovizioso sta girando con un gran passo. Le gomme sollevano parecchia acqua anche se ha smesso di piovere da un po’
  • 9/10/2020 10:12
  • 9/10/2020 10:02 Primi tempi

  • 9/10/2020 09:59
  • 9/10/2020 09:58 Michelin fa sapere che nelle FP3 del 2019 e nelle FP1 del 2017 faceva più freddo rispetto a oggi
  • 9/10/2020 09:56 Via alle FP1 MotoGP: si entra in pista con le “rain”, le gomme da bagnato
  • 9/10/2020 09:55 Non piove più, per il momento la pista è ancora bagnata
  • 9/10/2020 09:44
    Fp1 moto3

  • 9/10/2020 09:27
  • 9/10/2020 09:24 Buongiorno. A Le Mans piove, pista bagnata
  • 8/10/2020 19:49 Yamaha comunica che sei ingegneri non saranno a Le Mans, compreso il Project Leader Takahiro Sumi. Questo perché uno degli ingegneri è stato trovato positivo al Covid nell’ultimo test effettuato prima di partire per Le Mans da Andorra, dove gli ingegneri giapponesi riedono in Europa. Per questo motivo, anche altri cinque membri sono stato messi in isolamento. Un plauso alla Yamaha che, a differenza di altri, non nasconde la verità, dandone notizia ufficiale: bravi!
  • 8/10/2020 17:19 Pecco Bagnaia: “Sono molto contento di aver conquistato il posto di pilota nel team ufficiale: abbiamo lavorato bene in questa stagione, credo che il nostro potenziale sia molto alto e la moto sia competitiva. Dobbiamo essere più costanti, ma siamo lì. Non sono contento del risultato a Barcellona: ho fatto un errore venerdì e anche sabato ho sbagliato con la messa a punto. Quando domenica sono tornato al mio assetto di base sono stato veloce, ho recuperato nel finale: contento con la gara, ma non con tutto il fine settimana. La gamba non è ancora al 100%, ma sono ok”.

    Johann Zarco: “E’ bello avere certezze per il mio futuro, con una moto competitiva e un buon team. Credo che siamo sulla buona strada, tutto sta andando nella giusta direzione. Bagnaia ha dimostrato di meritare quel posto, io sono molto motivato per avere un altro anno di contratto e di avere una buona possibilità. Per quanto riguarda il mio polso, ho recuperato subito bene, ma poi è aumentato il dolore, ma non ha inciso sui miei risultati. E’ chiaro che bisognava fermarsi per qualche mese, ma non è possibile. Credo che il GP di Casa metta più pressione a Quartararo, non a me, nn devo vincere… Sarà bello avere un po’ di pubblico domenica, anche se poco…”.

    Jorge Martin: “Sono molto eccitato dei correre in MotoGP nel 2021 con Ducati. Conosco molti piloti con i quali ho corso in passato, sono veramente contento. Adesso, per quanto riguarda la Moto2, dopo aver dovuto saltare due GP, non ho niente da perdere: ho il potenziale per vincere, sono molto indietro in campionato, ma il podio non è lontano”.
  • 8/10/2020 16:48 Maverick Vinales: “Questa volta si corre prima della Moto2, sono curioso di vedere cosa succede, se cambia qualcosa per noi: è importante avere le stesse condizioni per tutto il fine settimana. Come sempre sarà fondamentale partire in prima fila
    “Lorenzo con la 2019 a Portimao? Non so esattamente com’è la situazione. Il test è importante per trovare i giusti rapporti del cambio, per avere una messa a punto di base, ma poco di più.
    “Il mondiale? Purtroppo la chiave è che non sono costante, passo da essere primo o secondo ad arrivare molto indietro. L’obiettivo è trovare costanza, altrimenti è impossibile lottare per il titolo. Come ho già detto, sarà fondamentale fare una buona qualifica, bisogna stare in prima fila, questo è l’aspetto più importante di tutto il fine settimana.
    “Adesso tutti i circuiti che ci sono fino al fine campionato mi danno grande confidenza: bisogna solo trovare costanza”.
  • 8/10/2020 16:36 Danilo Petrucci: “Non so se correre in date differenti rispetto al calendario normale incida sul comportamento delle gomme. Non lo so. Sicuramente qui, come probabilmente ad Aragon, si potrà usare solo la gomma più soffice per le temperature basse. Portimao? C’ero già stato quattro volte con la SuperStock 600 e 1000, ci avevo vinto l’ultima gara prima di passare in MotoGP: vorrei fare lo stesso quest’anno, sarebbe una figata lasciare la Ducati vincendo. Ieri mi sono divertito con la “Super Leggera”, una moto spaziale e velocissima, con un motore vicino a quello della MotoGP, a livello di elettronica è spaventosa: abbiamo girato con tempi molto vicini a quelli delle SBK e delle MotoGP. Mi ha impressionato, era tanto che non guidavo una moto stradale La pista è stata riassaltata, è ancora più bella, solo nelle ultime due curve un po’ di buche.
    “Qui ho sempre fatto il primo podio della stagione: sarebbe bello ripetersi. A Barcellona ho recuperato buone sensazioni, anche se la nostra moto è la più lenta tra le Ducati e dobbiamo capire perché. Credo che qui si possa fare una buona gara: speriamo di mantenere il detto non c’è due senza tre, per quanto riguarda i podi qui. Speriamo che non ci sia una condizione mista: io preferisco l’asciutto, ma con l’acqua ho sempre avuto un buon feeling. Ma non è la regola e se è misto non sono tra i più veloci”.=
  • 8/10/2020 16:24 Franco Morbidelli: “A Barcellona ero competitivo e ho fatto una buona gara prima di fare un grande errore che mi ha compromesso le possibilità di vittoria e il podio. Qui spero di fare un altro fine settimana positivo, ma senza errori. Portimao? Il circuito è fantastico, mi è piaciuto molto, credo ci divertiremo a guidare lì. Quando vai in un circuito nuovo, non è mai facile adattarsi, specie in un tracciato così particolare come Portimao. Girare lì anche con una moto stradale, completamente differente da una motoGP, ti dà il feeling di cosa ti potrai aspettare nel GP, anche se la velocità è completamente differente, così come le sensazioni sulla moto. Ti rendi conto di come è la pista molto meglio che a guardare delle immagini in TV. Ti puoi anche rendere conto di com’è l’asfalto o tante altre cose. Sembrava un normale turno di MotoGP, ognuno faceva la sua strada. C’erano dentro tante moto differenti, bisognava fare la propria strada. L’ultima curva è bella tosta anche con la R1, c’è una grande decompressione, il davanti si alleggerisce molto quando sei in piega e non dà una grande sensazione. Ma in SBK abbiamo visto che non ci sono stati troppi incidenti, vedremo con la MotoGP.
    “Non ho aspettative, se non per il prossimo passo, che è fare un buon risultato a Le Mans, poi ad Aragon1… Questa è la ia aspettativa: non penso ad altro. Credo di essere ancora in gioco per il mondiale, quindi non ho pensato a come aiutare, eventualmente, Quartararo. E il team non mi ha chiesto nulla su questa cosa.
    “Lorenzo a Portimao ha usato la M1 2019: per me è positivo, perché può lavorare per me…Sto scherzando, naturalmente! Ma credo che stia lavorando anche su altri aspetti, utili per la 2020.
    “Ultima spiaggia? No, perché anche se Fabio dovesse vincere e noi italiani dovessimo fare male, le speranze terminano quando la matematica dice di no.
    “Per il 2021 stiamo cercando di definire quale moto avrò: io ho fatto le mie richieste, il mio desiderio è avere una Yamaha ufficiale il prossimo anno, ma va definito insieme al mio team e a Yamaha, non dipende da me. Io ho espresso il mio desiderio”
  • 8/10/2020 15:47 Tito Rabat ha confermato di voler continuare a correre in MotoGP anche nel 2021: “Ho un contratto firmato, non vedo perché dovrei smettere” ha detto il pilota spagnolo del team Avintia. Ricordiamo che Rabat paga per quel posto e il team Avintia non vuole rinunciare a una entrata sicura, sapendo oltretutto che nel 2022 non sarà più in MotoGP. Se Rabat rimane lì, non c’è più posto per Luca Marini, nonostante la volontà della Ducati di portare il capo classifica della Moto2 in MotoGP.
  • 8/10/2020 15:41 Nell’incontro con la stampa, Cal Crutchlow ha fatto sapere di non essere ancora a posto con il braccio destro operato circa un mese fa. “Sono stato a casa 10 giorni e ho fatto 10 visite in ospedale. Purtroppo la pelle è attaccata al muscolo e questo non è una cosa positiva” ha spiegato il pilota del team LCR: speriamo riesca a correre senza problemi.
  • 8/10/2020 15:13 Alex Rins: “Portimao è una pista incredibile, mi sono divertito molto, è davvero bellissima. Ci sono dei punti che mancano un po’ di via di fughe, ma è così in tanti circuiti. Io non ho girato lì con una MotoGP, con una moto stradale sembra sicura, ma la differenza è tanta.
    "Arriviamo qui molto carichi dopo il podio di Barcellona. A Montmelò durante la gara ho capito molto meglio come usare la gara e questo mi ha permesso di conquistare il podio.
    Meteo? Sembra che domani potrebbe piovere. Prima di questa gara sono stato un po’ influenzato, ma sono ok, non so bene cosa spettatori dalla pioggia.
    Suzuki in difficoltà in qualifica? Non c’è una spiegazione tecnica sul perché non riusciamo a essere troppo veloci. Io credo sia solo una questione di rischiare un po’ di più.
    Campionato? E’ vero che Mir è in lotta per il titolo, ma io non sono così lontano, sono a 40 punti, credo, dalla vetta: io farò di tutto per tornare in lotta per il titolo, poi vedremo”.
  • 8/10/2020 15:00 Joan Mir: “Portimao: mi sono divertito moltissimo a guidare lì. E’ un tracciato con caratteristiche molto differenti dagli altri, tanti su e giù, linee particolari. E’ stato importante fare qualche giro per capire le traiettorie, le buche e tanti altri aspetti. Ho fatto 25 giri: sono contento. E’ difficile tenere la ruota davanti attaccata al terreno. E’ vero che l’ultima curva non è troppo sicura, lo spazio di fuga non è eccezionale. Avevo già girato a Portimao, ma non me lo ricordavo così. Credo che Suzuki possa andare bene lì.
    “Il primo anno nel motomondiale ero in squadra con Locatelli, che ha vinto in SuperSport, sono molto contento per lui è un gran bravo ragazzo. E con noi c’era anche Fabio Quartararo: è stato un ottimo anno, ho imparato tanto. C’era grande rispetto tra di noi, entrambi erano ottimi compagni di squadra.
    “Pioggia? Pare che ci sia la possibilità, ma non si sa bene. A me non piace molto, ma non posso dire di più. Qui a Le Mans ho un ricordo incredibile di quando ero nel CEV e mi sembra incredibile che dopo solo 5 anni sono in MotoGP, dopo aver conquistato un titolo in Moto3. Poi sono andato in Moto2, ho conquistato dei podi, poi la MotoGP: è stato tutto molto veloce, è una continua evoluzione. Adesso sono in MotoGP, bisogna provare a fare bene anche qui.
    “Bellissimo che gli appassionati mi considerino come tra i favoriti del mondiale, mi dà molta motivazione. Io veramente non penso al titolo, sto concentrato su ogni gara, bisogna provare a vincere le gare e se ci riesco è chiaro che mi posso giocare il titolo, ma farlo in MotoGP è molto complicato”.

  • 8/10/2020 14:43 Aleix Espargaro: “Portimao? E’ stato bello guidare in un circuito nuovo: io avevo già girato lì con una moto stradale, ma con una MotogP è tutto differente. L’asfalto non è nelle migliori condizioni, ma il circuito è bello, divertente, molto difficile, uno dei più difficili che abbia mai visto. L’ultima curva è un po’ pericolosa: molto pericolosa e prima dell’armino cambi marcia, vai molto veloce. Lì è al limite, ma il resto del tracciato è veramente bello. Per la MotoGP siamo veramente al limite, l’ultima curva è davvero pericolosa, è il punto più critico. Siamo andati bene, è stato un test positivo. Non ho provato niente di nuovo, forse lo farà Sacdori in questi giorni. Sfida a Barcellona con Biaggi? Alla fine ho usato una moto stradale con il freno posteriore alla leva. Lui aveva girato tutto il giorno con quella moto, ci siamo divertiti molto è in grande forma. Michelin: per loro non è facile cambiare le gomme, la scelta è già stata fatta da tempo. Qui per l’anteriore dovremmo essere a posto”.
  • Paolo93hrc, Ravenna (RA)

    pensa te cosa succede oggi, danno le gomme buone, i settaggi del fratello per le rain, la honda del fratello buono e taaaccc Alex arriva secondo davanti ai primi 5 in classifica. AAAHHHH!!! Gia dimenticavo, è li solo perchè raccomandato. Adesso chiunque rispondera a tono ricordo solo che oggi la pista era bagnata, fredda e insidiosa ma lui ha fatto secondo, avanti cosi Alex se sei li non è solo per le raccomandazioni, comunque saresti in buona compagnia.
  • jannp, Andreis (PN)

    Contentissimo per Petrucci, ma questo è proprio un mondiale strano.. Va a finire che rientra Marquez e se non a vincerlo riesce ad arrivare nei 3.
Inserisci il tuo commento