Piste e piloti

La F1 avverte la MotoGP. "Non sarete contenti di Silverstone"

- I piloti della F1 mettono in guardia i colleghi delle "due ruote". Il nuovo asfalto del circuito inglese darà ancora problemi
La F1 avverte la MotoGP. Non sarete contenti di Silverstone

La F1 ha corso a Silverstone lo scorso fine settimana, e i commenti dei piloti sul nuovo asfalto non è stato esaltante. Soprattutto hanno messo in guardia i colleghi della MotoGP che correranno il GP del Regno Unito il 25 agosto. Ma facciamo un passo indietro, quando, meno di un anno fa, la gara è stata annullata per impraticabilità della pista. L'asfalto non riusciva a drenare l'acqua, e in diversi tratti del circuito si erano formate pozze e rigagnoli. La pista allora è stata riasfaltata con una speciale miscela che, secondo gli organizzatori, dovrebbe garantire il 20% in più di grip e risolvere il problema del drenaggio in caso di pioggia. 

Ed eccoci tornati a domenica e alla F1. Sì, perché proprio dai piloti delle monoposto arriva un monito per i piloti della MotoGP. In particolare è Daniel Ricciardo ad aver sollevato la questione "Alcuni tratti della pista presentano ancora diverse buche - ha spiegato ai colleghi di Crash.net -. Ai ragazzi della MotoGP la curva 6 non piacerà per niente, avranno sicuramente da ridire. Il resto della pista invece va piuttosto bene".

Il nuovo asfalto ha risolto diversi problemi, ma a quanto pare non tutti. "Il nuovo asfalto - ha spiegato Lewis Hamiltonè migliore sui rettilinei, specialmente tra la curva 4 e la curva 6, ma è ancora accidentato all'uscita della curva 7". 

  • R1yama81, Triuggio (MB)

    Qualche buca o avvallamento ci sono un po in tutte le piste, il problema maggiore era l'acqua, almeno quello spero per loro che lo abbiano risolto...
    Io non sono un esperto però li ho visti fare quei lavori e per avvallamenti e buche non basta una semplice fresata penso...
  • Aspes 125 yuma, Bologna (BO)

    Dalle mi' parti si dice: poggi e búe fa pari.
Inserisci il tuo commento