MotoGP

Quasi 5.000 € per la visiera di Quartararo messa all'asta da Miller

- La pellicola coprivisiera di Fabio Quartararò, finita nel motore di Miller causando la perdita di potenza della sua Ducati a Misano, è stata battuta all'asta a un prezzo di 4.667 €
Quasi 5.000 € per la visiera di Quartararo messa all'asta da Miller

Aggiornamento 7 ottobre

La pellicola della visiera di Quartararo finita nel condotto di aspirazione di Miller durante il GP dell'Emilia Romagna era diventata per il pilota australiano un porta fortuna, esibito con fierezza anche all'interno del box. Poi Miller ha deciso di mettere all'asta il cimelio per raccogliere fondi in beneficenza. La pellicola copri visiera ora è in mano ad un appassionato che per averla ha pagato ben 4.667 euro.

Per Jack Miller ha rappresentato la sfortuna, ma forse l’eccentrico pilota australiano ha trovato il modo per trasformare la pellicola coprivisiera di Fabio Quartararò in qualcosa che potrà fare la fortuna di chi ne ha più bisogno. L’oggetto, lo ricordiamo, era finito nel motore della Ducati di Miller nell’ultimo GP disputato a Misano, provocando una perdita di potenza e mettendo fuori gioco l’australiano sin dai primissimi giri del Gran Premio dell’Emilia Romagna.

La pellicola, recuperata dai meccanici della Pramac, era poi finita in bella vista nel box del pilota Ducati a Barcellona, come talismano. E, tutto sommato, ha fatto “il suo lavoro”, visto che Miller ha chiuso il GP di Catalunya al quarto posto, primo tra le Ducati in gara. “Mi ha restituito – ha detto Miller – quello che mi aveva tolto e, ora, credo che donarla ad un ente benefico per ricavarne soldi da donare a chi ne ha bisogno sia la migliore cosa che io possa fare”. E così è stato, con l’oggetto che, dopo essere stato autografato dallo stesso Miller e da Fabio Quartararò, è stato donato all’associazione Two Wheels for Life. Qui il link per fare le offerte.  

 

Articolo pubblicato i 29 settembre e aggiornato il 7 ottobre

  • gas36, Adria (RO)

    Ma a nessuno viene in mente che con i loro stipendi potrebbero permettersi di fare beneficenza un pò più spesso e un pò più seriamente! :/
  • gdn1963, Casale Monferrato (AL)

    Una bella idea.
    Curioso di vedere a quanto verrà aggiudicato
Inserisci il tuo commento