Sondaggi

Il pilota che nel 2019 vi ha deluso di più

- E’ Lorenzo che era nel “dream team”, oppure Rossi che ha fatto subito due podi e poi è calato? E’ Iannone che con l’Aprilia ha patito il compagno di squadra o Petrucci sparito dopo la vittoria al Mugello? Oppure Morbidelli, o il rookie Bagnaia? Ogni martedì un nuovo sondaggio

Jorge Lorenzo: se si potevano immaginare le sue difficoltà con la Honda, nessuno poteva prevedere che chiudesse la stagione con il ritiro. Molti anzi si illudevano di vederlo lottare con Marc nella seconda metà della stagione. E’ il maiorchino la delusione dell’anno? Oppure Valentino Rossi? I due podi del Dottore nelle prime fasi del campionato avevano rincuorato i tantissimi sostenitori, ma poi il nove volte campione del mondo si è insabbiato; Vinales e Quartararo hanno saputo risollevare la M1, costantemente tra i primi nelle qualifiche e spesso in gara. Lui no, alle prese con difficoltà di assetto mai veramente risolte.

Questa volta la nostra rosa di nomi prevede sei piloti. Anche Andrea Iannone è considerato un bel talento, e molti pensavano che l’Aprilia fosse adatta alla sua guida; non è stato così e il compagno di squadra lo ha tenuto dietro sempre, fino all’unico guizzo australiano. Danilo Petrucci, con la Ducati ufficiale, ha vinto una grande gara al Mugello, ha fatto due podi lì vicino, poi è arretrato. Ci si aspettava molti di più, è lui il più deludente?
 

Oppure Franco Morbidelli, alla seconda stagione in MotoGP? La moto c’era, il team pure, e il pilota è tenace e costantemente veloce. Però il confronto con Quartataro è stato stravinto dal francese e il nostro pilota, anche se non si è mai arreso, non ne esce bene. Come Pecco Bagnaia: certamente il suo primo anno in MotoGP non poteva essere esaltante perché la Ducati (versione 2018 per lui) non è la moto più facile, ma l’unico sprazzo in Australia ha deluso per primo il pilota piemontese.

Intendiamoci, qui non si tratta di promuovere o bocciare piloti. Uno solo vince, tutti gli altri perdono. Si tratta soltanto di capire che aspettative avevano i lettori su questi piloti e fino a che punto sono rimasti delusi.

Leggi tutti i commenti 106

Commenti

  • peval01, alfonsine (RA)

    Personalmente non mi ha deluso nessuno perchè: Lorenzo andava nella tana del leone ed in più ha subìto gravi infortuni, Rossi è nella storia del firmamento motociclistico, ma ha 40 anni, Petrucci ha fatto quello che fa da anni (vincere al Mugello con una Ducati non è un'impresa, ci vinse anche il mitico Lucchi wild card in 250 nel '99), Morbidelli e Bagnaia non saranno di certo tra gli italiani più vincenti nella storia delle corse, Iannone...lasciamolo perdere. Volendo, chi ha deluso è stato Dovizioso, ma siccome c'è questo tabù della Ducati che "non gira", lui avrà un alibi a vita...Desmoauguri, ilpablo
  • LeoLeo55, Tre Ville (TN)

    La Honda perché prima hanno tolto Loenzo alla Ducati ed ora hanno assunto il fratellino .... tutto per vincere facile ...
Leggi tutti i commenti 106

Commenti

Inserisci il tuo commento