MotoGP

Franco Morbidelli campione del mondo? Razlan Razali ci crede

- Nella dichiarazione affidata ad una agenzia di stampa malese, il patron di Petronas SRT scommette sul pilota italobrasiliano. E ricorda che Morbidelli avrà ancora un anno di contratto dopo il 2021
Franco Morbidelli campione del mondo? Razlan Razali ci crede

Se troverà il giusto feeling con la moto, Franco Morbidelli ha tutte le carte in regola per diventare campione del mondo. E' l'estrema sintesi della dichiarazione rilasciata da Razlan Razali, patron del Petronas Sepang Racing Team, all'agenzia di stampa malese Bernama. E' sul giovane pilota italobrasiliano, quindi, che Razali ripone le sue speranze in vista dell'avvio della stagione 2021. Spiegando che la sua riflessione è fondata su dati certi. Sui risultati, cioè, che Morbidelli è riuscito a portare a casa nel 2020.

"All'inizio dell'anno scorso – ha affermatoil manager malese - non sembrava pronto per grandi risultati a causa di problemi alla moto e ha avuto anche un brutto incidente in gara in Austria che ha in qualche modo influenzato la sua prestazione. Ma dopo è stato più costante degli altri piloti ed è per questo che è riuscito a finire al secondo posto . Se non  dovrà affrontare problemi tecnici, potrà essere campione del mondo". Razali ci crede e, ovviamente, ci spera. Per regalare un sogno a Petronas dopo la conquista del titolo di vicemcampione del mondo da parte dello stesso Morbidelli, ma anche per una questione più legata al business.

Sempre l'agenzia Bernama, infatti, riferisce che Razlan Razali è certo che qualche team factory vorrà accaparrarsi il talento di Franco Morbidelli e che se davvero riuscirà a laurearsi campione del mondo sarà difficile per Petronas trattenerlo. Ma ha ricordato anche che l'italobrasiliano è legato al team malese fino alla fine del 2022 e che, quindi, per chiunque vorrà far salire Morbidelli in sella alla sua moto sarà necessario passare alla cassa di Petronas.

  • Andrea.Turconi, Rho (MI)

    Bhè a me piacerebbe vedere un pilota Italiano davanti a tutti ... ma la moto privata che vince il mondiale mgp è impossibile, l' ultimo ad arrivare secondo con moto privata fu Melandri su Honda ma per situazioni particolari sfighe degli ufficiali ecc,,,, anche Morbido è fortunato che non ci sia MM e che i piloti ufficiali sono un bel pò scarsi ....ma forza Morbido sicuramente.
  • Paolo93hrc, Ravenna (RA)

    Certo che è il piu' accreditato ci mancherebbe, è cresciuto piu' di tutti, se non aveva l'incidente con Zarco lo vinceva gia quest'anno, in piu' il team Petronas lavora meglio di quello ufficiale sempre che non gli mettano i bastoni tra le ruote. Forza Morbido.
Inserisci il tuo commento