video

DopoGP con Nico e Zam. Il GP di Malesia 2016

Dovizioso vince il GP di Malesia. Le Yamaha ufficiali sul podio, ma gare incomparabili tra i due piloti. Tanta tecnica con l'Ing. Bernardelle

Limpida vittoria in Malesia della Ducati e del Dovi, nono vincitore diverso in un grande campionato. Come è maturato il successo, sulla pista bagnata e con elevatissimo grip; la tattica vincente di Dovizioso e quella arrembante di Iannone, che però getta un podio. Sono tanti i temi sportivi e tecnici del nostro DopoGP di oggi. L’ingegner Bernardelle ci chiarisce perché la Yamaha di Rossi è calata nel finale di gara, e anche perché Lorenzo è sul podio, ma ha chiuso attardato.


I dischi in acciaio, sempre impiegati sul bagnato con le MotoGP, sono arrivati al limite? Márquez ha usato per la prima volta quelli in carbonio anche con la pioggia, la mossa ha funzionato, e la caduta del pilota non è legata al materiale. Zamagni ci riporta il clima in Ducati, l’atteggiamento di Márquez e di Crutchlow e le difficoltà di Viñales sul bagnato. Analizziamo la vittoria di Bagnaia in Moto3, gara che andava fermata dopo i tanti, troppi voli, e il secondo titolo di Zarco.


Prossima gara a Valencia il 13 novembre per la chiusura del campionato, e per i test che si terranno il martedì e mercoledì successivi. Vedremo tante novità, e soprattutto la KTM MotoGP in pista con la concorrenza. Ovviamente vi racconteremo tutto nel corso del prossimo DopoGP.


Guarda il video della puntata

Scarica l'audio
 

I SONDAGGI

 
  • ceck21

    non giudico Rossi perchè non ha niente da dimostrare come pilota, come persona meglio lasciar perdere, i suoi tifosi invece sono di un livello bassissimo
  • spartacus49, Torino (TO)

    Fegati spaccati e bile che scorre a fiumi.....non abbiamo raggiunto la libidine del 2015 ma comunque e' sempre un bel godere...io lancerei un sondaggio.....
Inserisci il tuo commento