MotoGP

Aleix Espargarò chiama Andrea Dovizioso: tanta indecisione è incomprensibile

- Il pilota della squadra di Noale non ha mai nascosto di voler dividere il box con l’esperto italiano, ma adesso i tempi cominciano a stringersi
Aleix Espargarò chiama Andrea Dovizioso: tanta indecisione è incomprensibile

Il mercato è ufficialmente aperto, tra conferme e annunciate promozioni, le squadre della MotoGP stanno definendo gli assetti della griglia di partenza 2022 e Aprilia rischia di dover stare alla finestra. Perché l’ok definitivo di Andrea Dovizioso non arriva e perché, quindi, non ci sono certezze per capire se sarà opportuno o meno provare ad aprire qualche trattativa con altri piloti. Insomma: manca il piano B e mancano pure i presupposti per provare ad abbozzarne uno. Tanto che, dopo il pressing dei giorni scorsi su Andrea Dovizioso, anche Aleix Espargarò ha voluto dire la sua sull’attuale situazione di stallo. “ Non capisco perché Andrea Dovizioso non voglia correre – ha detto Espargarò - Non è ancora deciso. Da quello che ho sentito da Massimo Rivola nessuna decisione è stata ancora presa. La porta è ancora aperta perché Andrea possa far parte della squadra con me il prossimo anno. Sarebbe più che benvenuto. L'ho detto più volte, sarebbe bellissimo averlo qui”.

  • zuffo7101, Piacenza (PC)

    x ki è ignorante d motocross vorrei far notare che oggil dovi a cavallara si è qualificato x il rotto della cuffia nel gruppo A (i primi 40 piloti)con oltre 80 piloti partenti..x un pilota senza pretese come lui non è cosa da poco alla prima gara d italiano che fa !!
  • northsam, Zelo Buon Persico (LO)

    l'Aprilia dovrebbe trovare un piano B...
    E inoltre dovrebbe cercare il modo, qualunque modo, di avere un team satellite, che gli permetterebbe di avere altri 2 piloti giovani da sviluppare...oltre alla mole di dati per lo sviluppo...
Inserisci il tuo commento