lutto nell'enduro

E' morto Mika Ahola. Lo ricordiamo così

Il campione del mondo finlandese è scomparso in seguito all'aggravarsi delle conseguenze dell'incidente in moto di tre settimane fa. Chi era. Il ricordo di Sandro Tramelli, Gio Sala, Fabio Farioli e Michele Berera

Tutto su:

Ciao Mika

Ciao Mika
Solo pochi giorni fa parlavamo del suo improvviso ritiro dalle corse. Oggi siamo invece a darvi la triste notizia della scomparsa di Mika. E' difficile trovare le parole in un momento del genere: il campione finlandese era un pilota fenomenale, ma soprattutto una persona pulita e solare che negli anni ha dato tanto all'enduro e agli appassionati di questo sport. Mika Ahola è stato stroncato a 37 anni da un improvviso aggravarsi delle sue condizioni di salute. La notte del 15 gennaio è stato ricoverato presso l'Ospedale di Barcellona, il decesso è dovuto alle conseguenze di un'infezione e di lesioni agli organi interni, determinate da un incidente in moto in allenamento occorso tre settimane fa. 
Ci uniamo al cordoglio dei suoi familiari e dei tanti colleghi e amici che hanno lavorato con lui e hanno imparato ad apprezzarne le grandi doti umane.


Il ricordo di Ahola nelle parole dei protagonisti del Mondiale di Enduro
Alessandro Tramelli (responsabile con Franco Mayr del Team Honda HM Zanardo - Jolly Racing in cui ha corso Mika Ahola negli ultimi anni): "Parlo anche a nome di Franco Mayr che ora si trova negli Stati Uniti. Non riusciamo ancora a credere a quanto è successo. Scoprire ieri che Mika non era più tra noi ci ha tolto il fiato. Era diventato uno di famiglia, una persona a cui volevamo molto bene. In tanti anni al suo fianco avevamo apprezzato le sue qualità, a partire dalla trasparenza e dalla correttezza. Un ragazzo eccezionale. Oggi rimane il ricordo di questi anni meravigliosi vissuti insieme, in cui abbiamo dato e ricevuto tanto. Il vuoto che lascia è incolmabile, il nostro pensiero va ora a Marika. Siamo commossi dalla vicinanza che gli appassionati stanno manifestando a Mika. Vuol dire che in tanti hanno apprezzato le sue qualità, umane oltre che sportive".

Michele Berera (Team Honda HM Zanardo):
"Mika è stato un pilota fantastico. Ma, a prescindere dalle corse, è stato incredibile quello che ha saputo creare all'interno della squadra. Ci ha trascinati nella vittoria di questi cinque titoli mondiali ed è stato capace di coinvolgere Honda Europa nell'enduro. E' davvero grazie a lui se siamo diventati così grandi: si poneva sempre nuove sfide e le voleva vincere. Si voleva confrontare solo coi più forti. Una grande persona, un grande trascinatore, che lascia un vuoto in tutti noi che lo abbiamo avuto in squadra in questi anni".

Fabio Farioli (Team manager del Team KTM Farioli): "Quando una persona manca all'affetto dei suoi cari, si fa presto a dire che era il migliore, il più buono di tutti. Ma Mika era davvero speciale, si era guadagnato il rispetto e la stima di tutti noi, suoi avversari. Era un grande campione, sicuramente uno dei più forti dei nostri tempi. Da quando aveva trovato il feeling giusto con la squadra, era diventato quasi imbattibile. Si faceva voler bene da tutti, sempre sorridente e disponibile. Ma anche temuto non appena scattava la gara. Sono davvero addolorato per questa perdita: Mika ci ha fatto perdere tanti mondiali (Fabio Farioli è responsabile di una squadra avversaria. Nda), ma lo stimavamo moltissimo".

Gio Sala (sei volte campione del mondo di enduro): "Mika era una gran persona, il più "mediterraneo" tra i piloti finlandesi. Era sempre garbato e gentile, anche quando le cose in gara giravano male. Un esempio di correttezza per tutti noi. Ho conosciuto bene Ahola perché era della vecchia guardia, con lui ho corso tanti anni. Era un amico e una persona squisita. Vi racconto un aneddoto. Nel '99 me lo trovai a fianco alla partenza della finale di motocross della Sei Giorni. Allo scendere del cancelletto, modulò male la frizione e si ribaltò. E io vinsi. Ricordo le risate nel dopo gara, quanto lo presi in giro. Avevamo un bel rapporto di amicizia. In questo triste momento il mio pensiero va anche a Marika, sua moglie. Con Mika formavano davvero una coppia speciale".

Chi è Ahola. La sua storia
Mika Ahola ha 37 anni e all'attivo ben 5 titoli mondiali di enduro, conquistati in tutte le classi. La sua è una storia particolare, che l'ha visto protagonista del mondiale quando era avanti negli anni: Mika ha conquistato i risultati più prestigiosi dopo i 30 anni di età, quando di solito un pilota "normale" inizia la sua parabola discendente.
 Nel 1991 Ahola ottiene il suo primo titolo nazionale finlandese nella categoria Junior, ma è dal 1993 che sbarca sulla scena internazionale in sella alla Husqvarna, con cui conquista due titoli nazionali finlandesi. Nel 1996 vince la prestigiosa Sei Giorni con il team finlandese.
Nel 1997 inizia la sua avventura nel nostro Paese, corre infatti con la TM ed è vice campione del mondo. Nel 1998 e 1999 la nazionale finlandese è ancora leader nella Sei Giorni di Enduro e tra le sue fila non manca il giovane Mika. Dal 1998 Ahola è sempre più italiano, si trasferisce infatti a vivere nel piacentino accompagnato dalla fidanzata.
Nel 2001 passa alla VOR, nel 2004 è la volta di Husqvarna. In questi anni Mika è sempre tra i primi, ma la vera svolta avviene nel 2006, quando il pilota finlandese approda nel team Honda HM. E da qui parte la leggenda di uno dei più forti piloti nella storia dell'enduro moderno.
Dal 2007 al 2011, in sella alla moto italo-giapponese gestita dal team di Franco Mayr, Mika conquista cinque titoli mondiali nelle tre classi.

Palmares - Mondiale Enduro
Argento Mondiale 125 2T 1997
Bronzo Mondiale 250 2T 1999
Argento Mondiale 250 2T 2000
Argento Mondiale 500 2T 2001
Argento Mondiale 500 2T 2002
Argento Mondiale E2 2006
Oro Mondiale E2 2007
Oro Mondiale E1 2008
Oro Mondiale E1 2009
Oro Mondiale E2 2010
Oro Mondiale E3 2011
 

Foto: HM Press

Sono stati inseriti 118

Commenti

. Commenta
  • 1. R.I.P brother

    Gran pilota , grande scomparsa...ci manchera' molto ...
    STEFANO.ERBA -
  • 2. se ne va un grande

    Il Walalla dell'enduro ti accolga con l'affetto che hai saputo dare ai tuoi tifosi.
    sgorba -
  • 3. un campione in speciale e fuori...

    Un vero campione nella vita e nell'enduro...disponibile, sempre sorridente, generoso ed incredibilmente coraggioso!
    tittimoto -
  • 4. ADDIO campione....sei stato un grande...

    nannicek -
  • 5. R.I.P.

    Non seguo l'enduro ma, da motociclista, rendo onore ad un campione!
    alessio200921 -
  • 6.

    R.I.P. Campione..........
    Miche20 -
  • 7. Ciao Mika

    Grazie della disponibilità e delle belle foto fatte insieme all'Eicma. Ci mancherai. elp
    enzo lo presto -
  • 8. Ciao Mika.....

    ............non ci credo......................... Sei stato un GRANDE, il migliore di tutti................ Ale
    Alex K -
  • 9. R.I.P.

    Forse già sapeva...il ritiro era per causa della sua improvvisa malattia. ciao mitico!!!
    Vins21 -
  • 10. Addio Campione

    Incredibile................non ho parole
    macmariomario -
  • 11. Ciao grande campione!!!!!

    un esempio di vita e di persona!!
    bigjack02 -
  • 12. Un pugno allo stomaco

    E' una di quelle notizie che non mi aspettavo proprio. Ciao Campione.
    giada8316 -
  • 13. Ciao Mika

    Danera -
  • 14. Onore a un grande campione

    incredulo e dispiaciuto ,coraggio e grinta invidiabile ,ciao
    pigo06 -
  • 15. ADDIO

    ho goduto ieri alla fine della Dakar per tutti quelli che l'hanno finita, ho pianto per il Sic, e adesso mi trovo nuovamente tristissimo per questo ennesimo colpo basso del destino...., ciao grande Mika vola con SIc ad impennare nel cielo!
    manlione -
  • 16. senza parole

    sono veramente senza parole, un grande campione ma prima di tutto una grande persona. rip
    colomer77 -
  • 17. R.I.P.

    Mika
    piega996 -
  • 18. Ola Ahola

    Ti saluto così , con quelllo strano saluto che riecheggiava nel paddock,ogni volta che ti vedeva il Cidu o qualcun altro del team..... Ti sono grato per tutto e non ti dimenticherò mai......... Ciao NUMERO 1 !!!!!!!!!!!!
    Hyde31 -
  • 19. Che shock!

    Un fulmine a ciel sereno. Non ne sapevo nulla, la notizia mi ha preso alla sprovvista! Ma come? Era un fenomeno! Profonda tristezza. Cordoglio.
    ammiraglio -
  • 20. che botta !!

    non ho parole....
    gio4053 -
  • 21. un altro grande che se ne va

    l'ho visto girare nella tappa italiana del mondiale di enduro a Maggio scorso quì in Sicilia e posso assicurarvi che solo pochi sono quelli che riescono a fare le stesse cose che faceva lui. ciao e buone cavalcate
    AURELIX350 -
  • 22. Ciao Mika

    Anche se non seguivo molto le gare d'enduro, ma sapevo che eri un grande, ci mancherai grande campione. Ciao Mika, riposa in pace.
    Stefano.Codebò -
  • 23. noooooooooo

    che notizia, ragazzi ma che notizia, sono icredulo.....mi spiace tantissimo grande campione.................ci mancherà tanto
    pome02 -
  • 24. ciao mika

    non ci voleva sei stato un grande! oggi siamo tristi
    ksim -
  • 25. lutto

    l'enduro e tutto il motociclismo sono in lutto
    kargowaggon -
  • 26. Il mago dell'enduro moderno se ne va...

    che botta mostruosa,,,RIP Mika =(
    Andy9156 -
  • 27. R.I.P. fratello

    un abbraccio ai familiari.:(
    Alfredo.zampi -
  • 28. Incredibile....

    leggo....." La notte del 15 gennaio è stato ricoverato presso l'Ospedale di Barcellona, il decesso è dovuto alle conseguenze di un'infezione e di lesioni agli organi interni, determinate da un incidente in moto in allenamento occorso tre settimane fa." Ma si può ancora morire di queste cose ? Ancora un mito che se ne andato facendo la cosa che amava....
    gio4053 -
  • 29. avevo letto... pochi articoli fa la sua storia...

    santo dio.. ma che morte assurda... vi prego fateci sapere di +.. il discorso delle complicazioni non è chiaro...... che brutta giornata!! che peccato........ grande tristezza
    mozzico1759 -
  • 30. MAZZATA PAZZESCA !!!!!!

    Sono senza parole ho il magone allo stomaco è una morte assurda, Massimo
    aspesmoto -
  • 31. Condoglianze alla famiglia

    Ci mancherai. Ciao Mika, ciao Lupo.
    A.Z. -
  • 32. un altro grande del mondo delle ruote volato in ci

    dopo super sic,anche Mika Ahola, è stato scelto per stare lassu,tra i grandi i migliori..si perchè lui era un grande..un pilota vero..ma soprattutto lui era un uomo..sempre disposto ad affrontare le situazioni difficili a testa alta..questa situazione purtroppo è stata più forte di lui.. CI MANCHERAI CAMPIONE #20
    chicco125 -
  • 33. Ciao Campione

    sgari -
  • 34. Ciao sei stato un grande...

    Marco.Sartori1521 -
  • 35. R.I.P. campione...

    Stento a crederci... e pensare che a Milano mi avevi autografato il poster... ciao Mika...
    lucadakar -
  • 36. Ciao Mika,bravissimo pilota...grandissimo campione

    Un grande vuoto lasci nel mondo dell enduro...e noi appassionati delle ruote artigliate, tuoi grandi ammiratori ci sentiamo tristi e sperduti.Ciao MIKA.....
    swum52 -
  • 37. Tristezza

    Questa brutta notozia mi riempie di tristezza...grande pilota ma sopratutto grande Persona...vecchia maniera....d'altri tempi...stimato da tutti avversari compresi . Ci lasci un grande vuoto...Ciao . Un abbraccio a Marika e alla Famiglia .
    Albert16 -
  • 38. ciao

    dopo il sic adesso ahola,e una grande perdita.
    enzo.schiochet -
  • 39. Non ci credo....

    Col senno di poi, il discorso del ritiro, sembrava quasi che se lo sentisse....si fà fatica a crederci. Divertiti lassù Mika.
    Il Grande Baboomba -
  • 40. INCREDIBILE

    Un fulmine a ciel sereno, che tristezza un grande. Un pensiero particolare ai familiari.
    sergio.mencaroni -
  • 41.

    Arrivederci campione, tu sei dentro ognuno di noi
    stecca02 -
  • 42. Sono incazzato

    Ma come si fa di questi tempi ha morire per infezione, non è possibile 37 anni, questo mondo gira in maniera storta. Mi dispiace e ti saluto con il cuore, ciao Mika.
    Alberto.Morotti -
  • 43. mika

    semplicemente .......CIAO CAMPIONE...... stefano
    bonoru -
  • 44. Addio

    Giulio3366 -
  • 45. Addio

    Non ti conoscevo ma ti saluto col cuore!
    Giulio3366 -
  • 46. R.I.P MIKA

    CIAO CAMPIONE CI MANCHERAI
    massimo.venturini3396 -
  • 47. ciao

    un pilota come ahola manchera a tutti, che dio ti costruisca una bella prova speciale in cielo
    paolo.simotti -
  • 48. R.I.P.

    Non trovo altre parole...
    Carlo72 -
  • 49. Si è aperta un voragine nel mondo dell'enduro

    Solo chi conosce il tuo sorriso... chi ti ha visto in moto può capire..... Ciao campione!
    Popeye2351 -
  • 50. Grazie

    Tre anni fa ho sentito parlare di te e da li mi sono avvicinato all'enduro, vivrai in ogni mia uscita con il tassello!
    germano5135 -
  • 51. Mika, campione vero.

    Se ne va un campione assoluto dell' enduro, e una persona meravigliosa. Ci mancarà immensamente. Stefano Zanangeli
    stefano.zanangeli -
  • 52. dolore

    Ancora non riesco a crederci...la tua scomparsa mi sconvolge! UN IDOLO come te che se ne va cosi!!! un saluto caloroso al più grande pilota degli ultimi tempi... ADDIO MIKA!!!!!! sarai sempre il migliore!!! Paolinoo gp
    paolinoo -
  • 53. CIAO LUPO

    GRANDE CAMPIONE in moto e nella vita,per me sei sempre stato il migliore fin dai tempi in sella a TM. Ci mancherai,CIAO MIKA , CIAO LUPO......
    simone.gasparetto1394 -
  • 54. sconcerto

    sempre i migliorti se ne vanno buo viaggio campione
    moschettieri -
  • 55. un grande campione Mika

    ci mancherai un abbraccio da parte di tutti gli enduristi.
    carlo.raimondi -
  • 56. mika

    Appena annunciato il ritiro..... voleva fare qualcosa d'altro..... questo era un grande, Lassù qualcuno l'ha voluto con se!!
    Alex-magic_1 -
  • 57. un fenomeno

    era un fenomeno, ma soprattutto un endurista vero. gli vedevi fare delle acrobazie incredibili mantenendo tuttavia una guida pulita, plastica, moto di traverso in continuazione in uscita dalle curve, spondava in modo sublime e lo vedevi sorridente e sereno, sentivi che era un vero endurista, uno di quelli alla buona, pronto a darti una mano a spingere se non riuscivi da solo. il campione con cui avrei voluto fare un giretto per i monti di casa mia, mi piaceva proprio la sua solarità, lo sentivo come un endurista italiano, stessa sensazione che provavo per "Ciccio" Meriman. sono un ragazzo di 25 anni, mi sarebbe sempre piaciuto correre ma non ne ho mai avuto la possibilità. quando accendo la mia moto e comincio a girare per le carrate di casa mia, incontrando ostacoli più o meno grandi, che io sia da solo o con qualche mio amico, mi chiedo sempre come quell'ostacolo lo affronterebbe un vero campione: il più delle volte mi sono chiesto "cosa farebbe in questo caso Mika?". la sua morte mi lascia un grande vuoto, mi ha sempre colpito quanto fosse competitivo seppur considerato un "vecchietto", e il fatto che sia diventato campione a 31 anni mi da sempre speranza che magari anch'io potrò riuscire a dire in qualche modo la mia se me ne darò la possibilità. un fenomeno, un mito. un pensiero ai suoi familiari e al suo storico team.
    Nick200911 -
  • 58. ma noooo

    ero già triste da quando avevo letto del tuo ritiro dalle corse.... e oggi ho pianto! In garage ho un'honda 450 con l'adesivo sulla mascherina Ahola approved.... quando passavi tu in speciale eri attesissimo da tutti perchè con il tuo stile facevi sempre qulcosa di diverso da tutti....e alla velocità della luce!! E adesso per chi faccio il tifo? Da endurista ti dico che se questo sport fosse noto come altri, adesso faremo un casino pazzesco per ricordarti! Ma forse è meglio così.. l'enduro è uno sport bellissimo anche per questo...non è per tutti! Ci mancherai
    Riccardo5196 -
  • 59. SENZA PAROLE

    grande campione...tu per quei 20 secondi in cui ci siamo trovati faccia a faccia...oltre che essere un grande campione,mi sei sembrato brava persona...non c'è più un campione,non c'è più uno di noi...sono veramente dispiaciuto...domina lassù endurista!
    Davide9276 -
  • 60. in mud we trust

    Sei un grande ed anche lassu' correrai con il gas spalancato, ora e per sempre, addio campione....
    ironzed -
  • 61. Un altro grande che se ne va...

    La moto da...la moto toglie... Ma questi momenti sono terribili, anche per chi muore facendo ciò che ama... ma si sa, l'amore per la moto è senza fine... Ciao Mika...
    Alessandro200958 -
  • 62. CIAO MIKA

    ..OGGI PURTROPPO SONO A RIVIVERE LO STESSO SENSO DI VUOTO PROVATO TRE MESI FA'...PURTROPPO CI HA LASCIATI UN' ALTRO CAMPIONE SPORTIVO ED ESEMPIO DI VITA ....FORSE HA PROPRIO RAGIONE LA KATE....I MIGLIORI DIO LI VUOLE LASSU' CIAO MIKA ORA DIVERTITI AD IMPENNARE INSIEME AL SIC! FABIO
    FABIO.TRINCHERO -
  • 63. un grande

    sarà il protettore di tutti noi enduristi
    dirtrace -
  • 64. vuoto

    quello che ora si sente, uomini da noi osannati al pari degli dei per come ci fanno sognare alle uscite dalle curve o nel volare sulle pietre, come se fosse facile......ma allo stesso tempo vicini come fratelli per quella grande passione che ci unisce. ci mancherai un mondo. mi firmo da parte di tutto l'enduro romano. ciao mika.
    omonehd -
  • 65. ciao grande !!! r.i.p

    condolianze alla famiglia
    simone.ciuti -
  • 66. un grande dispiacere...ciao mika

    un dispiacere che cresce due volte, si è questo ciò che provo da pilota e da uomo. Il pilota sa bene quali siano i rischi e ne accetta anche il più duro dei verdetti, l'uomo meno, cerca semrpe di trovare delle spiegazioni razionali, dare un senso per poi farsene una ragione, mi dispiace moltissimo per scomparsa di Mika, grande in gara come nella vita. Spero che sia ricordato come si merita anche da chi di sport ne fa un lavoro, non perchè lo pratichi ma perchè parlandone ci campa, temo però che l'enduro (come altri sport) sia ancora, fortunatamente, troppo "pane e salame" perchè questo possa accadere, un dispiacere che cresce due volte. Il pensiero più grande và a chi lascia, un abbraccio forte. luca.z.
    toobad -
  • 67. Riposa in Pace

    Senza parole
    masfor -
  • 68. Malinconia

    Addio grande uomo e grandissimo campione mi mancherai!!!
    Il Manager01 -
  • 69. Enduro in lutto

    Il mondo dell'enduro rimane orfano di uno dei più grandi campioni di tutti i tempi ma si priva anche di quella che doveva essere una sfida epica: quella fra Ahola e Salminen. Ciao Lupo.
    mazzardo01 -
  • 70. R.I.P. CAMPIONE

    UN grande MIKA ci mancherai ...condogliaze a tutta la famiglia ...
    paolo_67 -
  • 71. mika....

    non seguo molto l'enduro ma era impossibile non leggere delle tue vittorie...... ti hanno tolto la tua spada e il tuo scudo, ma te ne sei andato da vero Vichingo! Odino sarà fiero di accoglierti nel Walhalla. onore a un mito!
    altri tempi -
  • 72. Ciao Campione

    Un altro grandissimo pilota del mondo delle due ruote se n'è andato. Adesso vai Mika e continua a vincere anche da lassù. Un pensiero ed una abbraccio alla moglie e a tutta la famiglia. Angelo
    Angelo.Vanin -
  • 73. Ciao Mika

    Ho avuto l'onore di vederlo in azione agli assoluti d'Italia a Bussi Sul Tirino qualche anno fa, meraviglioso davvero. Sono triste, ed ho un gran magone in gola un abbraccio affettuoso alla famiglia CIAO MIKA
    lucaerreOFF -
  • 74. Ciao Mika grandissimo campione!

    Non ho parole, immensa tristezza...Ciao Mika grandissimo campione...Un abbraccio alla famiglia e agli amici...
    fredrix -
  • 75. Mika nel cuore!

    Haloa campione! :(
    saimon_1 -
  • 76. addio mika

    addio grande campione!condoglianze alla famiglia.
    el tromba -
  • 77. arrivederci Mika

    Non riesco a metabolizzare la mancanza di Marco e adesso un'altra mazzata ,la moto e' bellissima ma e' tanto crudele,mi viene da piangere arrivederci Mika !!!!!!
    Goffri -
  • 78. il suo sorriso, inconfondibile, come lo stile

    Non ci potevo credere ieri quando ho iniziato a leggere la notizia qua e là. Ha dato felicità a tutti noi appassionati, semplicemente uno spettacolo vederlo. Roba da non crederci ancora. Che possa riposare in pace. LELE
    ciccio merriman -
  • 79.

    R.I.P
    theciance -
  • 80.

    RIP GRANDE VICHINGHO.
    werty8937 -
  • 81. RIP

    grandissimo, già dai tempi della VOR. Vuoto incolmabile per tutti gli enduristi. M sorgono alcune domande riguardo agli ultimi avvenimenti che si sono succeduti. Non ho mai letto una intervista dove ha dichiarato di volersi ritirare anzi era sicuro di continuare con HM ed era dispiaciuto di non poter rifare la E3 in quanto nei progetti della Honda avrebbe dovuto passare in E2.......poi il passaggio alla Jota.....poi il ritiro per mancanza di stimoli....ed infine il triste epilogo, tutto nel gior di un mese o poco più. Altra stranezza l'incidente in allenamento. Se non aveva intenzione di proseguire la carriera, per cosa si stava allenando? Ma la triste realtà è questa ultima notizia. RIP Micha.
    camillo.accornero -
  • 82.

    Ieri con la mia compagna abbiamo seppellito la gattina che ha tenuto compagnia per sedici anni, lacrime calde sulle guance di due cinquantenni ma non ce ne vergogniamo per quell'esserino e la certezza che ora sta zampettando in un luogo bellissimo. Oggi quest'altra notizia, ho gli occhi di nuovo umidi, per una persona a cui ho solo battuto il cinque alla fine di una gara a Varzi di 2 anni fa. E' la faccia sorridente, solare quella colpiva di più, sia prima che dopo la gara, uno che era sereno dentro. Ho nell'armadietto un pettorale col numero 20 di un trofeo al quale partecipai molti anni fa. Che faccio, lo tengo o lo brucio? Ciao Mika
    bymaxx -
  • 83. Mika

    Una carezza alla moglie,mi sembra incredibile quanto successo!
    ceccorapo -
  • 84. Non posso crederci!!!!!

    "Non posso crederci. Non può essere possibile!" . Lo stesso stupore, lo stesso dolore per la scomparsa di Simoncelli si ripete ora , con questa nuova, brutta e dolorosa notizia. I Campioni delle due ruote, che guardiamo alla TV, oppure ai bordi di una pista o in un fettucciato in mezzo al bosco , ci appaiono INDISTRUTTIBILI, forse eterni.....eppure anche questa volta, con la scomparsa di Haola, mi rendo conto della loro/nostra vulnerabilità...... Mi spiace enormemente........Addio grande Endurista.
    Schizzo7101 -
  • 85. addio mika

    io ti ho conosciuto nel mondiale 2011 a francavilla di sicilia , mi rimangono le strette di mano e le foto che ti ho fatto alle partenze delle speciali ,,,
    MICHAEL17 -
  • 86. INCREDIBILE

    Ero un tuo tifoso,ti ho visto una volta sola correre dal vivo è mi è bastato,come ha scritto qualcun altro,l'enduro è uno sport bellissimo ma ancora "pane e salame" ma forse è il mio preferito proprio per questo,avevi un talento immenso,grazie di tutto Campione
    nickWR -
  • 87. Grande, grandissimo sei stato, nell enduro come n

    Un altro campione ci lascia... noi comuni mortali..!!!. lui continuerà a correre le infinite fantastiche speciali lassù... continuerà ad essere il campione... s'incontrerà con gli altri amici motociclisti è lì correranno insieme con delle moto che noi neanche immagginiamo,altro che iniezione e mappature personalizzate.. senza contratti sponsor ecc... continuerà probabilmente anche a fare le sue amate immersioni in posti dove sempre è estate ed i fondali sono meravigliosi... voglio pensare che sia così. Ciao Mika
    giancarlo.arena -
  • 88.

    Condoglianze alla famiglia e a tutte le persone che ti erano vicino...
    Il conte18 -
  • 89. addio

    Sono sempre i migliori che se ne vanno erba cattiva rimane ,condoglianze
    ernesto.cassinari -
  • 90. R.P.I.

    Non ho sinceramente parole. Ieri quando l'ho saputo sono rimasto sgomento. Posso solo fare una cosa quando risaliro in moto sorriderò come se l'avessi seduto dietro di me.
    Lupo Solitario5613 -
  • 91. CIAO

    ciao grande campione, il buon contadino raccoglie prima i fiori buoni e poi brucia le sterpaglie....! vola lassu con tutti gli altri campioni della velocità che ti hanno preceduto...e continuate a divertirvi...!
    manlione -
  • 92. addio mitico vikingo

    sei stato un grande campione in terra, lo sarai sicuramente in cielo, dove ti attende una speciale unica...vai grande Mika
    massimo.poppi7952 -
  • 93. il sic dell'enduro

    Ciao Mika hai fatto grandi cose tra noi nella terra ,sono certo che su la dove sei ora sarai sempre in prima fila per farne molte altre. Ciao
    Mauro.Franchin8697 -
  • 94. un grande

    ieri ho letto la notizia ed ancora oggi non riesco a crederci, era il mio mito guidava la mia stessa moto e ridevo quando leggevo i commenti nei servizi che sottolineavano che a 37 anni vinceva il suo 5° mondiale.... era semplicemente un grande basta guardare la sua faccia... uno con un sorriso così amava quello che faceva come tutti noi che a 40 anni continuiamo ad aspettare il sabato o la domenica per poter finalmente uscire a fare enduro... Dio come tutti noi quando và dal fioraio sceglie il fiore più bello...
    crazycross72 -
  • 95. BASITO ! ! !

    Ecco il termine esatto per descrivere come sono restato all'annuncio datomi dall'amico al quale avevo anticipato pochi giorni fà il suo ritiro agonistico. Con la prematura scomparsa del grandissimo Mika perdiamo il più grande campione di enduro dell'ultimo decennio, la sua faccia solare era lo specchio di un campione di una disciplina fatta da gente vera dove i valori sportivi prevalgono ancora sugli interessi economici. R.I.P. grande campione non ti dimeticheremo da buoni fratelli motociclisti. Sentite condoglianze alla moglie a nome di tutti gli enduristi dalla culla di questo sport meraviglioso. Giorgio da bergamo.
    brubiker77 -
  • 96. Ancora lacrime....

    Addio Campione
    simoneWR -
  • 97. no comment

    condoglianze alla sua famiglia, un'altra bella persona ci ha lasciato. Proteggeteci dall'alto. ciao fratelli di moto gio
    giorgio.uberti -
  • 98. UNA GRANDE PERDITA PER TUTTI NOI

    E' una grande perdita, prima di tutto per la famiglia, poi per noi enduristi e quindi per lo sport motociclistico in generale. E' incredibile il come se n'è andato. Un Grande che ci lascia è una grande perdita. Ciao Mika, ti attendono altri tempi e nuovi luoghi.
    Luis4841 -
  • 99. CE L'HANNO AMMAZZATO

    Ci si opera per asportazione di un rene e dopo tre settimane si muore di infezione per me significa una cosa sola. purtroppo non abbiamo l'attenzione dei media come le super fighette di altri sport e probabilmente la verità non verrà mai fuori
    ginecologo72 -
  • 100. L'UMILTA' FA GLI UOMINI GRANDI

    Mika lasci un vuoto nel mondo dell'enduro che penso sia incolmabile. Con la Tua umiltà hai dimostrato a tutti come sono fatti i campioni. Grazie per le emozioni che Ci ha regalato. Cia Mika
    Stelio.Corbellini -
  • 101.

    comincia un,anno agonistico nella peggiore dei modi grande persona e grande manico un saluto ad un altro grande
    carlo200834 -
  • 102. GRANDE CAMPIONE... GRANDE PERSONA....

    Sentite condoglianze alla famiglia di uno dei più grandi campioni e uomini che abbiano mai "danzato" fra fettucce e boschi.... Ciao MIka...
    daniele2504884 -
  • 103.

    ci mancherai moltissimo addio mika
    frenchi3070 -
  • 104. Un'altro triste addio.

    Sono veramente esterrefatto. Un grande pilota, un bravo ragazzo che non rivedremo più. Da non credere. L'unica soddisfazione è quella di essere stato un suo tifoso, ma non basta......
    PICCIO K -
  • 105. r.i.p.

    Addio Campione
    duke9635 -
  • 106. un addio a un grande

    l'unica volta che ti ho visto correre in sardegna. da allora mi 6 entrato nella leggenda. addio grande....................
    lopilo -
  • 107. ciao mika

    sono molto dispiaciuto dell'accaduto anche se non sono un appassionato dell'enduro ma quando se ne va' un fratello motociclista si resta sempre un po' disorientati ............... mi resta da dire solo una cosa Mika: troverai quel gran simpaticone del SIC e sono certo che ne farete delle belle !!!!!!! william di sondrio ciao mika
    willy22 -
  • 108. Ma come è morto e perchè

    Una grande perdita una vergogna nessuno ne parla media giornali vorrei notizie più precise sulla sua morte cose è successo di preciso. Non si può morire cosi giovane per una caduta come dicono.
    bepino -
  • 109. CIAO MIKA

    Addio grande campione .......
    frenchie -
  • 110. ancora un'esempio di come l'enduro sia indifferent

    Ciao Mika, un saluto da tutta la mia famiglia,ci hai regalato belle foto insieme e sorrisi unici come in pochi fanno con i loro fans..,grazie Manuel
    manuel.bernardini -
  • 111.

    ciao grande Mika
    roberto.bergini -
  • 112. onore al campione

    un commosso saluto ad uno dei piu' forti enduristi di sempre
    moanapozziforever -
  • 113. malaccio!

    non so perchè abbiano diffuso questa versione che per me e forse per tutti è molto poco credibile, del rene asportato e dell'infezione. Visto il personaggio, gli strumenti clinici a disposizione e dov'era ricoverato la versione data fa acqua da tutte le parti, sarebbe una caso assurdo di malasanità!!!! invece da confidenze ricevute da amici molto intimi e in contatto con la Spagna, la vera ragione della morte sarebbe stata un tumore al pancreas e questo spiegherebbe tante cose. Comunque nulla cambia, niente e nessuno cè lo rida indietro...
    manlione -
  • 114. campione

    Campione nello sport, esempio di vita !
    Paolo200829 -
  • 115. EMOZIONI SENZA FINE

    Ho incrociato i tuoi occhi una sola volta, l'anno scorso...a milano fiere. Allora non sapevo quanto fossi bravo ed importante...L'ho scoperto grazie al mio fidanzato, Stefano, che ha condiviso qualche esperienza con te, e ne ho la conferma oggi, ascoltandolo mentre con nostalgia mi parla delle tue imprese e della tua disponibilità ...So che ieri sarebbe voluto essere ai tuoi funerali...non ha potuto ma con il cuore era li'...ne sono certa...Grazie per le emozioni che gli hai regalato...Te ne sarò grata per sempre, ovunque tu sia. Tamara
    hellorosa -
  • 116. EMOZIONI SENZA FINE

    Ho incrociato i tuoi occhi una sola volta,l'anno scorso...a milano fiere. Allora non sapevo quanto fossi bravo ed importante...L'ho scoperto grazie al mio fidanzato, Stefano, che ha condiviso qualche esperienza con te e ne ho la conferma oggi, quando mi parla delle tue imprese e della tua disponibilità. So che ieri sarebbe voluto essere ai tuoi funerali,non ha potuto...ma con li core era li'...ne sono certa..Grazie per le emozioni che gli hai regalato...Te ne sarò grata per sempre,ovunque tu sia. Tamara
    hellorosa -
  • 117. ADDIO AL PIU' GRANDE!

    Rimani per sempre nei nostri cuori di enduristi, con quel tuo pizzetto un pò così e quell'aria da italiano ma con manico da nordico. Addio!
    Scarface01 -
  • 118. CIAO CAMPIONE

    Sono sempre i migliori ad andarsene,qua' giu' hai sempre dato il massimo Ciao campione
    ANDREA.RAIMONDI5395 -

Per poter inserire un commento devi essere un utente registrato.
Se sei registrato, effettua il login
Oppure clicca qui per registrarti