esclusiva

MV Agusta Rivale 800: le prime foto su strada!

Vi mostriamo in esclusiva le foto di una delle moto più ammirate e attese della stagione, sorpresa durante i collaudi su strada intorno a Varese

Tutto su:

mv agusta rivale esclusiva motoit foto

MV Agusta Rivale 800: le prime foto su strada


Vi mostriamo in esclusiva le foto di una delle moto più ammirate e attese della stagione, sorpresa durante i collaudi su strada intorno a Varese e ferma dal distributore di benzina.
Le due Rivale della nostra fotogallery, una nera e l'altra nell'elegante grigio metallizzato, appaiono nella loro veste definitiva. Un segno inequivocabile di come sia imminente il lancio sul mercato della nuova maxi italiana (annunciata per la seconda metà del 2013).
Prosegue quindi a spron battuto il lavoro dei tecnici e dei collaudatori di MV Agusta per portare a buon fine quello che Giovanni Castiglioni, patron di MV Agusta, ha definito "il progetto più difficile degli ultimi anni per la casa lombarda".

Con la Rivale 800 l'azienda entra in un nuovo segmento di mercato, quello delle moto sportive a manubrio non solo dritto (c'è già la famiglia Brutale), ma anche alto. Cresce infatti l'offerta di moto emozionanti, potenti e adrenaliniche ma che non ti spezzano la schiena e che si lasciano guidare per ore con facilità.
La Rivale promette grandi cose; basta leggere la sua scheda tecnica per scoprire infatti che pesa solo 170 kg, e ha la bellezza di 125 cavalli.
Troviamo incastonato nel telaio il motore tre cilindri che ha debuttato sulla F3 675 e che equipaggia anche Brutale 675 e 800. 

mv agusta rivale esclusiva motoit  4 2
Nessun camuffamento, segno che la Rivale è ormai quasi pronta per la produzione e per raggiungere i concessionari nel corso del 2013

Il tre cilindri in linea di Rivale 800 ha l'albero motore controrotante che ha esordito sulla supersportiva F3 675. La tecnologia MVICS (Motor & Vehicle Integrated Control System) impiega tre mappe motore predefinite e una custom, da costruire in base a esigenze e gusti personali. La gestione dell'acceleratore è Ride-By-Wire. Il telaio adotta la sezione anteriore con schema a traliccio in tubi di acciaio con piastre in lega di alluminio a fare da fulcro al monobraccio della sospensione posteriore. L'angolo del cannotto di sterzo è superiore di mezzo grado rispetto a quello della Brutale 800. Cresce l'escursione di forcella e monoammortizzatore, forniti da Marzocchi e Sachs e regolabili nel precarico della molla e nell'idraulica in compressione e in estensione.  I freni contano sulla coppia di dischi anteriori di 320 mm di diametro con pinze radiali Brembo a quattro pistoncini, e un disco di 220 mm di diametro, con pinza a due pistoncini. 
La Rivale 800 sarà disponibile dal secondo semestre 2013 a partire da 10.990 euro.
 

 

Sono stati inseriti 107

Commenti

. Commenta
  • 1. BELLA!

    mi sono ricreduto alla grande! nn credevo .....UNO SPETTACOLO DI MOTO!!!
    passodellumespento -
  • 2. Esteticamente

    Belle son belle ...In generale c'è da essere orgoglisi del fatto che noi italiani siamo in grado di fare moto così. Ma ad oggi preferisco la pulizia della nuova e vecchia HyperM che come anche altre Ducati fa si che il loro stile rimanga valido negli anni (cosa che però vale anche per MV Brutale e F4); queste sono belle e d'effetto ma forse - dico forse - c'è un po' di iperdesign in alcune soluzioni ad effetto..comunque complimenti vivissimi , la moto sicuramente spacca
    apu_1 -
  • 3. questa si che è figa

    complimenti veramente!
    foxy23.rossi -
  • 4. Mi passate il termine???

    MINCHIA CHE FIGATA DI MOTO!!!!
    Ce l'ha scritto in faccia questa moto: "Sono super incazzata!!"

    Davvero cattivissima.
    Alessandro200958 -
  • 5. Difficile

    farla piu' brutta!
    SUPER PINO -
  • 6. SBAVOOOO...

    BELLA!!! BELLA!!! BELLA!!!
    ANDRI-97301 -
  • 7. bellissima

    complimenti alla mv.

    se la brutale 800 era fantastica ma un po piccola per gli alti, questa è davvero adatta a tutti.

    strafigata!!!!
    enzo lo presto -
  • 8. bellissime e originali

    nessuno come loro!

    Per me pero' un po' troppo "motard".. sella alta e quasi all'altezza del manubrio.. preferisco le vie di mezzo ecco..

    pero' e' davvero un'opera d'arte degna del made in Italy piu sopraffino..

    Complimenti MV!
    ivan r. -
  • 9. leonardo da vinci esclamerebbe

    maremma bucaiola !!!!
    evildead01 -
  • 10. In strada tutto cambia.

    Ricordo quando ho visto le foto della fiera di Milano,il contesto era studiato,creato per esaltare la moto nella sua "Fisicità ".
    Ora la moto è inserita in un ambiente vero, su una strada, la sua struttura stride con la quotidianità, le linee del veicolo, i volumi sembrano irreali discordanti rispetto ad un ambiente normale: la moto è forse più un esercizio stile che un oggetto da usare, sicuramente la livrea nera è la più azzeccata.
    Credo che la concorrenza Ducati, con Hiper motard sia più un concreta e funzionale.
    AlbertoD76 -
  • 11. Mazinga Z

    ... Belle , nulla da dire, ma forse con un design meno da mazinga ... È un po' più Italia Style sarebbero state fantastiche !!
    Davanti fanno molto Kawasaki
    Zephyr_3 -
  • 12. ?

    Scusa enzo lo presto ma come fai a dire che è adatta a tutti anche alle persone più alte se questi due della foto sembra che stiano portando una minimoto.
    giak1967 -
  • 13. the best

    A prescindere che questa moto è bellissima in tutto è tutto è quello che doveva essere la hyper però sinceramente per come la vedo io dovrebbe costare 9500e circa 11 come la Hyper sono troppi, alla fine la Dorsoduro ha le stesse tecnologie e costa meno anche se ha bisogno di un lifting, io questa qui Vorrei comprarmela perchè la Hyper mi piaceva ma dicevo sempre che 1 costano troppo e 2 gli mancava qualcosa, questa RIVALE è perfetta ma sig le assicurazioni vogliono i num costano più delle macchine quindi alla fine il mercato ormai guarda solo esclusivamente a chi i soldi li ha e no alla gente normale credo che per noi giovani non c'è futuro o resti mammone a vita e hai la moto o se abiti da solo con tutte le cose che ci son da pagare la moto la puoi solo sognare, peccato non essere quel ragazzo che a eicma questa moto l'ha vinta, e non può nemmeno guidarla perchè non ha l'età e perchè sono cambiate le legge sulla patente ma almeno la sera può andare nel suo garage e dormire insieme a questa magnifica RIVALE ormai cari signori a quelli come me non rimmane che sognare e a quelli come Voi vi auguro di avere le cose più belle della vita specie se siete appassionati di moto, però Vorrei chiedere a MV e a Castiglioni che ha la mia stessa età se vuoi un'altro collaudatore che vada in giro con questa moto e con tutte le altre dalla mattina alla sera io accetto più che volentieri e credo che per me sarebbe la cosa più bella della mia vita...da piccolo ricordo con sguardi pieni di gioia dicevo a mio padre i macchina pà da grande vorrò quella moto grigia e rossa con le 4 ma..mitte sotto il culetto... era la mitica mv.
    Mauri81 -
  • 14. Inguardabile

    Poi magari tra le curve è una spada...

    Ma anche l'occhio vuole la sua parte!!
    Milo9890 -
  • 15. In principio, la purezza delle linee

    La sobrietà e l'armonia del design ai tempi di Tamburini e Castiglioni Senior sembravano il marchio (..e che marchio..) di fabbrica delle MV. Adesso debordano un pò nei dettagli accessori, più che arricchirsi sembrano appesantirsi, alla ricerca di un equilibrio una volta quasi perfetto. Belle son belle, però l'eleganza è un'altra cosa..
    sandro.marzocchini -
  • 16. Per favore.....

    non cercate somiglianze forzate con super ducati: "assomiglia a questa, hanno rubato il posteriore a quella".
    E' bellissima, innovativa e cattiva da morire, brava MV. Bravi Bravi bravi cavolo!
    tom.aquila -
  • 17. Semplicemente stupenda....

    ...poi con un motore 3 cilindri da 800 cc...;))
    s-one -
  • 18. i tre scarichi

    stanno meglio su questa,invece secondo me sulla brutale stonano un pò
    King9015 -
  • 19.

    gran bel mezzo da sfruttare su strade di montagna..
    luca.mottura -
  • 20. UFFFFF!!!!

    Ma quanto sarà grossa??Per me che sono 1,91 sarà una moto ridicola...(come tante altre)...quando una moto cosi bella per persone come me?:-(
    michele.liccione -
  • 21. Grande MV

    bellissimo prodotto, ma soprattutto grande Mauri81..
    michele6657 -
  • 22. Polarizzante...

    Bello leggere questi commenti: o totalmente entusiasti o talebanicamente negativi.
    Trovo ciò molto positivo per questa moto che non deve piacere a tutti ma deve avere carattere sia estetico che prestazionale.
    Male sarebbe stato trovare consensi moderatamente positivi da tutti.
    Ottimo svolgimento del tema per MV!
    Blackbird01 -
  • 23. Super Pino

    Quale sarebbe una moto più bella della Rivale, la Bmw Gs per caso...? O la solita giapponese usa e getta...?
    D998 -
  • 24. RE NUDO

    E come per il "re nudo" nessuno aveva il coraggio di dirlo se non un bimbo e allora , io dico:
    ogni canone di bellezza hai suoi estimatori ma in questo caso a forza di ricorrere gli esotismi più spinti è stata creata una statua al'illogicità . ORA MI DARETE TUTTI CONTRO MA PER ME è COSI . SALUTI E BUONA DISGESTIONE, io non ci riuscirei.
    Nick_Farl_3903429 -
  • 25. NON CI CAPISCO NIENTE !!!!

    buongiorno , si passa da inguardabile ad opera d'arte............per fortuna che ci sono moto e modelli per tutti i gusti !!!
    ps. sara' la mia prossima moto
    batman.basso ricci -
  • 26. SIMPLY THE BEST !!!!!

    MERAVIGLIOSA !!!! NON HA RIVALI ...........
    MV AGUSTA FOR EVER !!!
    Flash535 -
  • 27. :)

    a me sto genere di moto mi fa impazzire bella bella e bella..... l'unico neo ma solo per parere personale è lo scarico a tre uscite (gia adottato da altre mv) che proprio non lo posso digerire.....
    ice4941 -
  • 28. Gola...

    mi fà gola ma anche potessi con il mio 1,98 non sarebbe la moto ergonomicamente adatta a me! SoB!!! :-(
    Pilotino10 -
  • 29. Uhm..

    A me le motard non piacciono... infatti questa mi gasa molto, anche se faccio fatica ad inquadrarla... una motard vera è una moto da enduro vero con le ruote da strada, questa è una brutale col manubrio più alto e la ciclistica minimamente rivista... aspetto la comparativa con la Brutale per capirne davvero il senso...
    Mario.Tz -
  • 30. le vedo in ritardo.

    La linea è sicuramente pasticciata e non convince sicuramente, e per la dotazione che avrebbero mi semrano un po care. E poi questo genere di moto deve puntare più sulla leggerezza che sul numero di cilindri e di cavalli, meglio la dorsoduro 750 che cosa un terzo di meno, lo la iper della ducati, magari quella vecchia 1100 ad aria.
    ueppe -
  • 31. OCCASIONE FALLITA

    se avessero tenuto fede al progetto dei ragazzi dello ied ,una sport touring cazzuta stile tdm piu' figo sarebbe stato molto meglio che questa mazingata
    bimbogigi_1 -
  • 32. Che fortuna!!!!

    Beati loro che vengono remunerati per andarsene in giro in moto, comunque la moto è bella!!!!!
    vins7701 -
  • 33. una spanna sopra tutti

    la hyper ducati è più bella di prima ma trovo abbia perso un po di fascino. questa la trovo veramente originale e bella. la vorrei tanto....
    pit42 -
  • 34. la testano adesso?

    ma come si fà a testare la moto in questo periodo dove,se qualcosa và storto,faranno in modo di ritardare le consegne.....e poi con quel che comporterà l'uso su strada....io aspetterei ad ordinarla,almeno il prox anno,mi aspettavo +serietà da MV
    maciste74 -
  • 35.

    bella ma troppo jappo..
    e poi troppo piccolina perme che sono 180 cm per 80 kg..
    non vedo l'ora di sverniciarne qualcuna in starda con la mia Diavel..
    andrea.ricotti -
  • 36. ma??

    solo a me risulta veramente brutta ed esagerate nel ricercare linee che proprio non ci azzeccano con una moto??

    La brutale è veramente un capolavoro, ma questa non la terrei manco se me la regalassero, assieme alla z1000 ed alla z800, e lo dico da ex possessore di una z750..
    Campa09 -
  • 37. paragonare esteticamente questa moto ad una giappo

    ma stiamo scherzando !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!???????
    evildead01 -
  • 38. ma non doveva essere una sport tourer?

    Stefano.Bertuccioli -
  • 39. quella nera

    sarebbe perfetta in un nuovo film di batman e non lo dico in senso negativo...anzi ben vengano moto dalle linee futuristiche,a me piacciono un casino
    King9015 -
  • 40. Bella

    Veramente bella e cara come tutte le MV. Ps. Il motore che è un 800 non ha debuttato sulla F3 675. Sebbene arrivi dal sito Mv.
    marco76_2 -
  • 41. bellissima...ma....

    ...ma per persone non superiori al metro e ottanta. Personalmente, il tester con completo rosso e argentato sembra stia guidando una mini-moto. E' una moto veramente sopraffina, ma per gente bassa, onde evitare l'effetto-circo
    Ricky888725 -
  • 42. strana gente i motociclisti

    strana gente i motociclisti.....e per questo fichissimi....c'è a chi sta Rivale fa impazzire e chi schifo, c'è chi vorrebbe una touring e chi una super-pepata mangia curve....chi vorrebbe un moto comoda e chi una tavola da SBK. Io penso che Mv debba fare moto uniche e apprezzo il fatto che la nuova politica Mv, moto belle ma un pò più abbordabili rispetto a prima, poterà la casa italian lontano. Non dimentichiamoci che Castiglioni Senior, grandissima persona, ha fatto molta fatica a galleggiare nel mercato mondiale. Ora invece ampliando la gamma verso il basso faranno sicuramente bene. Per me bravissimi e coraggiosi. Lo dice uno che ha appena acquistato una Brutale prima serie per scelta estetica e tecnica.
    pierombra -
  • 43. la prima MV brutta

    ma dove è finito lo stile italiano di MV, eleganza e sobrietà delle linee... questa sembra davvero una jap, bah...
    Picknick -
  • 44. bella moto ma strettine

    Bella questa rivale, linee molto futuristiche, come ha detto qualcuno quella nera sarebbe perfetta per il film di batman. Che dire per l'ergonomia, a meno che non sei un nano ci stai stretto dentro come la brutale 675 e la 800, io ci sto stretto e son 1,82, triangolazione pedane sbagliata e caricate in avanti che ti viene la gobba, questa non sarà tanto diversa visto che la piattaforma è la stessa. Moto a misura di nano.
    crazyscientist -
  • 45. Stupenda

    La moto che mancava ;-) comoda e veloce sarà la mia prossima moto che affiancherà la R1
    Eros.Mv Agusta -
  • 46. critiche.............

    ..........dopo aver letto alcuni commenti negativi .........
    ... commentare e criticare essere bastian contrari spesso si esagera con duri verdetti su cose che forse non possiamo avere o di parte difendiamo altre marche , i gusti e le scelte sono personali e non possono essere sempre uguali ci mancherebbe ... piu elegante e corretto dire non è il mio tipo di moto ... dire invece che la Rivale o la Brutale sono inguardabili o brutte ........... scusate è un eccesso !!!
    Paolo200747 -
  • 47. VISTA DA VICINO

    ..è piccola, compatta sembra abbia una bella impostazione di guida..
    assomiglia alla Hyper , ma è piu' personale (non a caso è RIVALE), il prezzo c'è in confronto..

    molto bella ed intrigante..

    si provera'???????????

    speriamo..
    huskynox507 -
  • 48. sport tourer

    informazioni avute alla fiera di novembre 2012, versione piu turistica presentazione novembre 2013
    Paolo200747 -
  • 49. non voglio commentare

    se è bella o brutta, se è piccola o grande, ma sinceramente quanti di noi tolto il marchio dal serbatoio e tralasciando la meccanica saprebbero riconoscere in questo mezzo una MV ?
    personalmente non colgo il tocco di stile del made in italy, non vedo la tradizione del marchio.
    da questo punto di vista altri marchi che non cito hanno molto da insegnare, perchè in questo momento di crisi pare venda solo chi sa coniugare nel giusto modo innovazione e tradizione.
    saluti a tutti.
    forzafu -
  • 50. Specchietti retrovisori

    Gran bella moto,unica pecca gli specchi retrovisori ai lati delle manopole,spero si ricredano e li montino in posizione classica.
    pilota74 -
  • 51. meno male

    perchè dalle anteprime non mi convinceva per nulla, invece vista in queste foto sembra davvero bellissima. Adesso che la Hyper è diventata inguardabile la scelta va a cadere fra questa moto e la vecchia Hyper 1100, la MV preferibile per innovazioni e elettronica, l'Hyper perchè è sempre l'Hyper.....
    jorgius -
  • 52. Soliti discorsi

    Come al solito si leggono i commenti dei soliti italiani sciovinisti parecchio patetici,chissa' perche' sempre provenienti dalle parti di Borgo Panigale.Una cosa siete riusciti ad ottenerla,farmi odiare la Ducati (i fanatismi idioti non li ho mai sopportati).Sentir descrivere le jap come moto "usa e getta" indica un quoziente intellettivo prossimo a quello di un insetto.Tornando ad argomenti pertinenti ,personalmente questa moto mi piace anche se preferisco la Brutale.Auguro alla MV di venderne molte e soprattutto di non collezionare mai dei tifosi come quelli che ha la Ducati...
    R1ossano9634 -
  • 53. mi da l'idea di una moto giocattolo..

    xchecco80x -
  • 54. non mi piace...

    Sinceramente non mi piace per niente...esteticamente sembra un qualcosa di incompiuto e poi...i due tipi sulla moto sono veramente in una posizione strana... fanno troppo ridere...
    non c'è armonia estetica tra pilota e moto non c'è nulla da fare...
    Mille volte meglio tutte le altre moto della gamma MV!
    darioabbia -
  • 55. Nick_Farl

    assolutamente d'accordo..esercizio di stile e non riuscito del tutto..anteriore troppo jappo..
    fagotto -
  • 56. Stupenda!!!

    Onestamente sono un Ducatista ma questa Mv è una bomba di bellezza..l'ho vista in fiera a milano dal vivo e mi ha stregato in positivo ero partito per la nuova Hiper che onestamente non mi ha convinto per niente tutti quei soldi per avere la frizione a filo a me sembra scandaloso mentre questa Rivale aspettiamo giugno per provarla sù strada e se mi convincerà pure li credo proprio che sarà la mia prossima moto!
    montini78 -
  • 57. per me è bella ma non speciale

    è bella come una qualsiasi altra moto, ma non riesco a riconoscerla come una MV se non per quel frammento di telaio in vista. quando si parla di MV mi viene in mente solo l'F4, nemmeno l'F3 mi ha stupito come estetica (non so come sia dinamicamente).
    ma ben vengano nuovi modelli tra cui scegliere e poter discutere.
    patatino1226 -
  • 58. BRAND "MV"SEMPRE DI "GRAN MODA"...

    Alla MV hanno le idee chiare.Moto efficienti-vedi Rolfo in SS..-e alla moda.Col concetto di bellezza ci andrei piano..questa Rivale fa molto "Z800"e rientra nel gruppo delle moto "anfibie"[mio modo grullo di chiamare queste moto strane] che hanno nella Tornado Benelli la loro capostipite. A quando una seria rilettura della vera Sport-Touring? La VFR -insuperata(..bile) è quasi una moto d'epoca, mentre la trasmissione a cascata d'ingranaggi del suo V4 sibila orgogliosamente...
    io mi immagino il 3cilindri MV800 in una carenata-2posti comodi da185kg,con gli stilemi dell'ultima 500GP...non sarebbe il massimo?
    brando_1 -
  • 59. la diavel ???

    andrea ricotti cosa vuoi sverniciare con la diavel??forse sei un amante dei prima e seconda ai semafori,perche'se trovi una mezza curva dubito che tu possa sverniciare qualcosa..
    non so che dire sulla rivale,mi sembra un po'plasticosa
    carminazza -
  • 60. ...potrebbe diventare.........

    -Prezzo abbordabile da più persone

    - Linea abbastanza nuova e forma fruibile nel misto stretto

    - Cilindrata media che la rende sfruttabile

    - Coppia e potenza bilanciati dal 3 cilindri

    .. se la MV se la gioca bene, potrebbe avere tra le mani il nuovo MONSTER...
    Alex-kid -
  • 61. a parte l'estetica

    che a me non dispiace anche se un pò troppo futuristica,ma da guidare come sarà?anche io sono 185 cm e mi sa che per noi sia veramente un po' troppo minuta!!e ancora,misure a parte come sarà l affidabilità?purtroppo dalle mie parti mv non ha una bella nomea in merito.mi sa che tutto sommato la mia smr 990 avrà ancora molto da dire nel suo segmento...
    blackballs -
  • 62. Rivale 800

    ...a mio parere, esteticamente è una delle moto italiane più brutte mai realizzate..e poi scarico delle nuove MV è veramente brutto!!!
    Delu3837 -
  • 63. Touring

    ...spero che facciano una versione tipo strada o smt con possibilità di borse e bauletto e con seduta comoda x2..il motard puro lo vedo una variante delle naked con la stessa area di utilizzo la variante touring lo vedo un concetto + ampio che può interessare + persone..
    apu_1 -
  • 64. per d998

    secondo me piu' belle sono:hiper ducati,dorsoduro aprilia,ma proprio quelle che mi vengono subito.....se poi dovessimo considerare tutto il parco moto,questa come estetica rimane davanti solo a poche.
    SUPER PINO -
  • 65. gusti son gusti

    sara' sicuramente una gran moto ..ma sembra disegnata da un fumettitista !!
    giottomoto -
  • 66. Con questa crisi

    una moto che non è specializzata in nulla ed è puro gioco, non si venderà.
    E' piccola , scomoda ha un mezzo motore e ci vai a fare solo la sparata in montagna, sempre che non ti becca la pula.
    piega996 -
  • 67. Pensiero mattutino dell'Aquila

    Si vede che non c'è piu Tamburini vero?
    valerio.ricci -
  • 68. per andrea ricotti

    la potrai sverniciare solo nel rettilineo se sai accellerare bene con il tuo caterpillar
    robby 68 -
  • 69. Di originale e innovativo nel design ha ben poco..

    Mi sembra tanto una moto nata scopiazzando particolari di qua e di la... Sara' sicuramente una moto di nicchia e prodotta in numero limitato, visto i costi alti. Personalmente non credo sia il momento di produrre moto allaround ad un costo cosi' alto. Bisogna capire che la crisi ci ha colpito pesantemente e quindi una moto non specialistica (cross puro, enduro o supersportiva) dovrebbe avere un costo piu' "umano".
    Loky1598 -
  • 70. Per piega996

    anche la panigale non è specializzata in nulla ma molti la comprano anche solo per tenerla in salotto...
    King9015 -
  • 71. Bel giocattolo!

    Sembra una moto nata con l' unico scopo di far divertire alla grande! Proprio come un giocattolo! Penso quindi che venderà bene, perchè ormai le moto le compriamo quasi esclusivamente per passione visti i costi svantaggiosi per mantenerle! Personalmente come estetica non mi dispiace.... Ma quanto sono simpatici i ducatisti che denigrano le altre moto a prescindere e che sverniciano le HP4 col monster 600 del '99?? Che persone modeste e senza pregiudizi!! Per fortuna che ci sono loro!!
    Luigi884576 -
  • 72. King9015

    l'hai detta grossa...
    La Panigale è specializzata per la pista ed è nata per questo , immatricolata in un certo numero di esemplari minimo per essere omologata per la SBK.

    Io direi che la PAnigale è più che specializzata.
    piega996 -
  • 73. Accattivante

    Indubbiamente qualcosa di nuovo e accattivante da parte di MV.
    La Brutale ormai gran bella moto ma è la stessa da molti anni, questa sembra pronta per uscire in quella fascia di mercato in cui non può competere la rivale Z800 di kawasaki ha un costo sicuramente inferiore...cosa in tempo di crisi da non sottovalutare... Potrà invece essere una valida alternativa alla StreetFighter 848 di Ducati....
    Sono curioso di Sentire opinioni su questo 3 Cilindri... e sulla moto in generale....
    P.S.
    Per chi si lamenta che è troppo alto e su queste moto non si trova, volevo chiedere che moto avete provato finora??
    Io sono 1.85 x 110 Kg e sto tranquillamente comodo su una streetfighter che non è grandissima XD

    Spike il Procione -
  • 74. Loky1598

    Se quella è Allround io sono Babbo natale.
    piega996 -
  • 75. Bellina ma non mi convince + di tanto

    Come moto è carina, nulla da dire, però dello stile MV gli è rimasto solo un accenno nel faro anteriore...
    Davvero si vede che non c'è più Tamburini... e nemmeno papà Castiglioni.

    Post #45: "comoda e veloce" ? Così a prima vista sul comodo secondo me rimarrai deluso mica poco ;-))
    Ottavio71 -
  • 76. Condivido piega

    Moto piu' specializzate della Panigale in effetti e' difficile trovarne,lo stesso discorso vale a mio avviso anche per la RSV4.
    R1ossano9634 -
  • 77. ma per favore...Piega 996

    Qua si parla di moto che la maggior parte compra non per andarci in pista ma perchè è attratta dall estetica della moto e ha dei soldi che non sa come spendere....,è normale che sia una moto da pista ma qua si parla di andarci su strada e la panigale non è specializzata in questo...
    King9015 -
  • 78. King9015

    Qui si parla di moto in genere. La Panigale è una moto iper sportiva , che si può usare in strada, specializzata in questo strada fuori codice, e pista.
    Su questo non ci piove, la sua specializzazione è questa.

    Ti difendi voltando frittate, allora ammetto di non capirci un tubo, basta che mi spieghi qual'è la specializzazione e la vocazione di questa, visto che l'hai capita così bene.
    piega996 -
  • 79. ah dimenticavo...

    quelli che comprano una moto solo per l'estetica sei tu e qualcun altro.

    Parlo di Motociclisti con la M.

    Capito il tuo spessore , fammi il piacere...
    piega996 -
  • 80. Semplicemente

    2 parole LA COMPRO !
    Andrea.Spinozzi6084 -
  • 81. io sono dell'opinione...

    ...che queste moto servano a tutto e a niente, ma abbiano il loro perché.

    Mi spiego meglio. Non hanno nulla a che fare con le motard 'vere' (sono in pratica delle nude travestite) non ci fai tanta strada e in pista non sono del tutto a loro agio però sono divertenti.

    Ti viene voglia di farci un po' lo stupido, hanno parecchi cavalli, le fai girare strette nei tornanti di montagna e puoi guidarle anche con un casco da cross e un paio di jeans in cordura iinvece che in tuta di pelle.

    Anch'io ero un po' prevenuto, ma dopo aver provato Hyper, Dorsoduro, 990 SMR e Nuda R devo dire che, a parte l'Hyper ad aria che non è mai piaciuta granché, regalano veramente delle belle sensazioni.

    Il che, motociclisticamente parlando, non mi pare poco!
    Andrea 'Artù' Artusi -
  • 82. e' una moto stupenda

    utile su strada qanto un'ipersportiva, forse un pelino di piu.. diciamo quasi quanto un'Hypermotard, a mio parere essendo un marchio "lusso", ma comunque abbordabile poco sopra i 10.000 secondo me ne venderanno..

    Sai che bello esibire una MV?



    ivan r. -
  • 83. piega 996

    invece il tuo spessore è il classico motociclista (senza offesa per i veri motociclisti)che si sente tale perchè hai una motina e quando indossi la tuta e fai due o tre pieghe in stradine aperte al traffico ti senti lo stoner dei poveri?
    King9015 -
  • 84. artu non discuto

    Non criticavo la moto che è sicuramente divertente, ma è una moto che oltre a quello che hai detto non ci fai altro, piccola, molto raccolta quasi monoposto. Criticavo la fetta di mercato nella quale si vorrebbe inserire.
    Questa è una moto che non possono comprare una larga fetta di giovani per le note questioni economiche, i quali invece avrebbero l'età giusta per una moto del genere. Oppure è una moto che si può comprare se ne hai un altra da usare a scopi più larghi o un'auto.
    piega996 -
  • 85. Frizione a filo... non è possibile

    L'ho appena vista al motodays a roma....Possibile che escano moto di questo calibro con ancora la frizione a filo??
    Così come la maggiorparte delle Aprilia (la rsv4 !!)
    Assurdo.
    LeoPelo -
  • 86. @84 Piega

    ..il problema è che (ahinoi!) è comprare le moto che ormai è diventato proibitivo e prima di farlo si mettono già le mani avanti su rivendibilità, tipo di uso, costi di gestione.

    Così certe scelte un po' irrazionali e spinte dalla passione, come quelle che potrebbero portare all'acquisto di moto come queste, si restringono a una nicchia di mercato.

    Ma MV è un marchio di nicchia e secondo me ha fatto bene a tentare anche questa strada. Da quel che so la moto con quell'assetto, peso e cavalli è davvero da sparo!

    Attendo di farci un giretto con l'acquolina alla bocca ;-)

    @85 LeoPelo Scusa, ma che cos'hanno che non va le frizioni a filo?
    Andrea 'Artù' Artusi -
  • 87. No la frizione a filo no!

    Rafgazzi ma stiamo scherzando? ci si chiede cosa non vada nela frizione a filo? scusate ma con 11000 euri o ancora di più per la nuova Hiper ci vogliono dare la frizione a filo? per il costo di queste moto e visto che parliamo di prodotti di alta qualità e non di una motoretta cinese vogliamo il top di gamma e non una frizione a filo come avevo negli anni 80 alla mia vespa piaggio del 1975..la tecnologia è andata avanti e a me sembra che questo sia solo un modo per vendere il marchio caro e risparmiare sù alcuni componenti un filo costa qualche euro..e poi ditemi voi se oggi comprereste una bici di alta qualità tecnica MTB senza freni a disco o preferireste i vecchi freni a pasticche come la graziella della nonna..via sù un pò di serietà e meno chiacchere da bar visto che ci chiedono sempre molti euro per gratificare i nostri sogni almeno che ci diano il massimo di componentistica!
    montini78 -
  • 88. Frizioni a filo

    @86 Andrea 'Artù' Artusi

    Il filo si spezza, si allenta, slabra, con l'usura, va lubrificato lui e la levetta su cui è collegato (altrimenti si spezza). Inoltre non è cosi complicato far saltare fuori il nottolino con cui è fermato alla levetta con una pedata
    (scusate i termini poco "tecnici").
    Va cambiato ogni 40/50mila km circa.

    Almeno questa è la mia esperienza personale con i due cb500 che ho avuto, con frizione filo e i loro 150mila km totali fatti.

    Le altre moto (yamaha jxr -60mila km, ktm 990 sm l'attuale con 20mila km) che ho avuto con frizione idraulica, non hanno mai avuto necessità di essere toccate.

    Non vedo cosi complicato e costoso metterci un sistema idraulico al giorno d'oggi.
    LeoPelo -
  • 89. Aggiungo

    La frizione idraulica è TANTO più morbida !! :D
    LeoPelo -
  • 90. Ecco come fare per andare più piano.

    Protezione dall'area direi zero. Anzi, siccome il pilota deve stare in posizione eretta, è ancora più esposto rispetto ad una naked.
    Chissà che faticaccia fare anche solo un breve tratto di autostrada o superstrada.
    Forse è una cosa voluta. In questo modo si va più piano :-)
    byemme62 -
  • 91. @87@88@89

    La questione non è così scontata e non è nemmeno una faccenda di costi o di componentistica.

    Se una frizione nasce 'sana' e non necessita di uno sforzo eccessivo per essere attuata, con il comando a filo si otterrà sicuramente una maggiore sensibilità e un peso minore del sistema.

    Al contrario i comandi idraulici, che comunque andrebbero manutenzionati con cambi dell'olio e spurgo, spesso sono usati per mettere una pezza a frizioni con carichi molto pesanti.

    Io personalmente trovo che i comandi idraulici soffrano di una fastidiosa 'gommosità' alla leva che non mi piace per niente e non mi si dica che quello a filo di un RSV4 (ad esempio) sia lo stesso di una Vespa 50!

    Inoltre questa faccenda dello 'spendo e quindi voglio la componentistica al top' molte volte si trasforma in una presa in giro. Come le sospensioni regolabili di certe moto che in realtà non funzionano per niente...

    IMHO come al solito.
    Andrea 'Artù' Artusi -
  • 92. 91..

    Ognuno è libero di pensarla come crede ma se uno vuol farci credere che una frizione a filo costa come una frizione idraulica...provate a chiedere quanto costa sostituire una frizione a filo e una idraulica e poi vi accorgerete quanta differenza esiste quindi come componentistica di base se mettono una frizione a filo spendono meno e ci danno meno..sulla vespa 50 come la chiami te quando rompevo il filo frizione restavo a piedi per un banale filo da poche lire e con RSV4 se rompi il filo resti a piedi come con la mia vespa 50..i comandi idraulici vanno manutenzionati spesso?? no bha invece il filo d'acciaio intrecciato no...per il resto le sospensioni regolabili esistono e funzionano se vengono montati prodotti top level certo che se sei abituato a comprare roba cinese ci credo che non ti sia mai accorto di cambiamenti cambiando regolazioni oppure se sei uno di quelli che compra la moto per andarci al bar..prova a comprare una moto vera con componentistica ottima e vai al mugello poi tornaci con una moto con scarsa componentistica e vedi che ti accorgerai pure te delle castronerie che hai detto..senza offesa ma continua a fare il dentista il ragioniere o l'idraulico la meccanica si vede che non è il tuo mestiere..
    montini78 -
  • 93. Opinioni

    E' indubbio che una frizione idraulica e' piu' raffinata di una a cavo,cio' non toglie che anche una meccanica possa funzionare piu' che bene.Sicuramente conoscendo le case costruttrici,l'unico motivo per cui non montano quelle idrauliche e' per risparmiare sui costi di produzione,non certo per diminuire il peso del mezzo.Le frizioni idrauliche sulla carta hanno fantastiche possibilita' di diminuire lo sforzo necessario sulla leva,anche se sinceramente ero rimasto allibito usando un Ducati 1098 (mai provato una moto con una frizione cosi' pesante)
    R1ossano9634 -
  • 94. @92 montini78

    ...quando leggo commenti come il tuo grondanti testosterone e certezze sbandierate 'senza offesa', ma in realtà con un tono tutt'altro che pacifico e pieno di giudizi, mi ricordo tutto d'un tratto quanto amo il mondo motociclistico e quanto al tempo stesso lo detesto.

    Pur lavorandoci e pur avendo conosciuto tante persone qualificate e straordinarie che ne fanno parte! Ma la differenza spesso sta tutta qua. Chi fa di norma è estremamente rispettoso perché sa quanta fatica c'è dietro, gli appassionati molto spesso sono a darsi addosso per un niente.

    Quindi ti lascio tutte le tue granitiche convinzioni, comprensive quelle sulle mie competenze specifiche, e buon divertimento. Per quanto mi riguarda continuerò, prima di giudicare un mezzo e le soluzioni tecniche di cui è dotato, semplicemente a provarlo senza alcuna idea preconcetta.

    Bye bye!
    Andrea 'Artù' Artusi -
  • 95. x Montini

    A parte il fatto che col "filo" ci si attaccano i bottoni, e che la frizione quando non è a comando idraulico è azionata da un cavetto d'acciaio, direi che il tuo approccio ai commenti sia tutt'altro che costruttivo, e oltretutto carico di inutile astio verso altri lettori dei quali, fino a prova contraria, evidentemente non sai assolutamente nulla. Approvo quindi in pieno la risposta di Artusi, che tra l'altro mi risulta essere un esperto del settore e pure istruttore federale, certamente non un ragazzino alle prime armi (che comunque meriterebbe rispetto).
    Concludo sottolineando che il tifo calcistico è la maggior ragione per cui non sopporto il mondo del calcio. Figurati quando leggo certi commenti da hooligan nel nostro sito....
    Tanketto01 -
  • 96. Applausi

    clap clap clap :-)
    piega996 -
  • 97. @95 Tanketto01

    Grazie, Maurizio.

    Hai colto perfettamente il senso del mio intervento e ti ringrazio per la puntualizzazione. Ho sempre appezzato il tuo lavoro come giornalista, ma non ho mai avuto occasione di incontrarti personalmente.

    Spero che ce ne sia la possibilità prima o poi e comunque... ti risulta correttamente ;-) Buon lavoro a te e a tutta la redazione e alla prossima, magari con una bella moto da provare assieme!
    Andrea 'Artù' Artusi -
  • 98. montini78

    anche solo in un "filo" ci puo essere molta piu tecnologia di quella che conosci tu, cosi come nella guaina che lo contiene, e negli attacchi cui e' fissato.

    Questo non perche conosco il "filo" della Rivale, ma perche per es, nel mio mestiere, ci sono semplici pezzi come boccole, assi (o perni) cioe' pezzi di facile lavorazione e apparentemente a bassa teconologia, ma che invece costano diverse migliaia di euro, perche il materiale e' speciale, metalloceramico, o "cemetificato" o con tempre e al contempo trattamenti alla corrosione speciali.. magari testo sul lungo termine con costosissimi test di durata..

    Insomma, fidati che la frizione della Rivale non e' quella della Vespa, mentre certe frizioni idrauliche installate su moto "normali" non sono le frizioni usate da Valentino Rossi..

    i tuoi sono i discorsi da bar!

    salut!
    ivan r. -
  • 99. Semplicità

    Avere una frizione a cavo significa avere un elemento più semplice, leggero ed economico (il che non significa peggiore o meno affidabile, ma semplicemente meno costoso per tutti) rispetto ad una frizione di tipo idraulico! Inoltre la manutenzione andrebbe fatta per entrambe! Altro discorso sarebbe risparmiare ad esempio sulle sospensioni senza regolazioni, che nonostante possano andar bene per la maggior parte dei motociclisti nell' uso stradale, in pista sarebbero certamente una mancanza rilevante...
    Luigi884576 -
  • 100. ho scoperto oggi ..

    ... grazie a Piega, che ci sono motociclisti con la M maiuscola. Per favore, ci vuoi spiegare la differenza tra i due ?. Grazie !
    giaro5675 -
  • 101. x andrea artu' artusi

    non discutuao la tua esperienza,pero'la frizione a filo e'propio una porcheria..
    sono d'accordo sul discorso sospensioni regolabili,molti smanettoni da mugello o misano pasticciano tutto il giorno e alla fine non cambia nulla.
    a tal proposito ricordo che bailyss con una 1098r stradale al mugello dimostro'che la differenza tra la taratura standard della moto e una personalizzata su di lui era di un secondo e mezzo scarso
    carminazza -
  • 102. @101 carminazza

    Ti assicuro che il punto del mio commento non era 'frizione a filo sì, frizione a filo no' ma questo (a mio parere) assurdo approccio della serie 'per questi soldi una moto DEVE avere questo o quello'. È un preconcetto, perché viene fatto senza aver provato il mezzo, e implicitamente stabilisce che i tecnici della case siano degli incompetenti cronici e i responsabili dell'ufficio acquisti delle sanguisughe pronti solo a spillare soldi ai loro clienti.

    È un atteggiamento che spinge, tra l'altro, le case a offrire degli equipaggiamenti sulle loro moto che attraggono l'utente ma che non sempre sono realmente efficaci. Diciamocelo... certe sospensioni sono regolabili solo sulle specifiche tecniche. Poi provi a metterci mano e scopri che c'è un filo di differenza solo tra tutto chiuso e tutto aperto e intanto magari sono diventate poco scorrevoli vanificando i benefici di questa soluzione. Meglio senza e più efficaci a questo punto...

    A me ad esempio dopo due giorni passati a Misano sulla RSV4 mi sono venute in mente un sacco di cose, ma non che era uno scandalo che avesse una frizione a filo che, per inciso, funziona impeccabilmente. Casomai ho notato che la Factory ha un reparto sospensivo eccezionale, con il quale si riusciva a sentire la differenza di comportamente anche con solo uno o due click di regolazione. Ma componenti così efficaci, quelli si ahinoi si fanno pagare cari...
    Andrea 'Artù' Artusi -
  • 103. @Carminazza

    Che ricordi! Ma credo che tu ti riferisca alla prova di lancio del 1198S a portimano nel 2008. In quell'occasione Bayliss fece segnare un fantastico 1’48”6, circa un secondo sotto il miglior giro in gara di Roberts che vinse la gara della Sueprstock 1000 ed il relativo campionato! Ma non con un 1098Rbensì con una 1198S che per un manico dei livelli di Bayliss la differenza tecnica in negativo di una 1198S rispetto ad un 1098R è significativa.
    Marco.Consumi -
  • 104. sfruttare meglio l'idraulica.

    La nuova Aprilia CN 1200 eccelle in tutto.
    Stupefacente.
    Ma anche il difetto riscontrato lo è (il tester non dice che era imputabile alla sola moto in prova. Potrebbe essere, Chissà.)

    Difetti
    Frizione dura

    Mi sembra una ingenuità quanto offerto dalla casa di Noale.
    La CN 1200 ha la frizione idraulica e potrebbero facilmente ottenere un risultato finale più morbido.
    Credo che questo sia un vantaggio dell'avere la frizione idraulica.
    byemme62 -
  • 105. @102andrea

    c'hai ragione sul fatto "una moto deve avere questo"e'un preconcetto stupido e fa tanto discorso da bar
    il discorso delle sospensioni te l'appoggio in pieno,anche nelle piste nostrane vedi espertoni di moto che perdono mezza giornata a pasticciare con le sospensioni e poi girano con le gomme consumate o addirittura sgonfie
    addirittura anni fa a nave(luogo fantastico per gli smanettoni)c'erano degli idioti che si fermavano in parcheggio a cambiare 2 click..imbarazzanti!!!!
    sulla frizione a filo io dico solo che dopo poco perdre molto della sua efficenza,tra sporco,umidita,acqua ed un normale stiramento del cavo..

    i responsabili degli uffici acquisti sono delle sanguisughe

    ti credo che dopo due giorni in pista con l'RSV4 non hai pensato alla frizione a filo...e'come dire che dopo una notte con angelina jolie ti ricordi solo i mutandoni che aveva a letto..dettagli

    comunque caro andrea e'piacevole confrontarsi con qualcuno che capisce qualcosa di moto..saluti
    carminazza -
  • 106. @105 carminazza

    ...piacere mio! ;-)

    Sai cosa dice il buon Lucchinelli a chi gli chiede consigli sulle sospensioni di solito? Fino a che non giri almeno a 2 o 3 secondi dal tempo di riferimento che la tua moto riesce a fare con un buon pilota su una determinata pista metterci mano serve solo a fare pasticci. Lavora sulle tue capacità di guida casomai!

    Comunque sulla frizione a filo o idraulica ci sono, come su tutto e anche per rispondere a byemme62, pro e contro. Va considerato che per il futuro, secondo me, si andrà a un uso sempre meno diretto sulla leva e sempre più automatizzato sia in salita che in discesa di rapporto. Così alla fine la adopereremo solo per le partenze da fermo e bisognerà capire a quel punto cosa potrà essere meglio.
    Andrea 'Artù' Artusi -
  • 107. Motorcycle Art (e ho detto tutto).

    HO VISTO PARECCHI COMMENTI SU GENTE CHE SUPERA IL METRO E NOVANTA ,E SI PREOCCUPA CHE LA RIVALE SIA LORO PICCOLA.
    ORA,..IL PILOTA CON LA TUTA ROSSA E LA RIVALE NERA ,TRALICCIO ROSSO NELLA FOTO, E' SICURAMENTE INTORNO AL METRO E NOVANTA, VISTO CHE APPOGGIA AMBEDUE I PIEDI E HA LE GINOCCHIA ANCHE PIEGATE (h sella 88.1 cm da terra), e non mi sembra un elefante su un a minimoto.....(piu' alti piu' ehm ,ehm ,sembrano).
    e chi paragona questo gioello con l'hyper, ha battuto la testa , questa non e' una motard e' una sportiva sperimentale , io amo definirla una ultra -naked, ed e' rifinita dal vivo 10 volte meglio della duc.
    130cv con map. sport ,.piu' del dichiarato dalla casa.
    MV REGNA INCONTRASTATA E CHI VEDE COME TROPPO FUTURISTICO IL DESIGN CHE SI COMPRI LA DOC SCRAMBLER.
    .DENARO -

Per poter inserire un commento devi essere un utente registrato.
Se sei registrato, effettua il login
Oppure clicca qui per registrarti